corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


MOTTA REGALA 60 PANCHINE ALLA CITTÀ DI MILANO

Dall’albero di Natale allestito lo scorso dicembre in piazza Duomo,

ecco 60 panchine che Motta omaggia alla sua città

Panchina Motta Milano Panchina Motta Milano b

Vi ricordate il grande albero di Natale allestito lo scorso dicembre a Milano, in piazza Duomo? Come nelle migliori favole, il grande abete che ha viaggiato dal Trentino alla Lombardia per rallegrare di luci la piazza più importante della città, grazie a Motta è stato trasformato in 60 panchine che i milanesi troveranno all’interno dei parchi cittadini e riconoscibili dal logo Motta impresso sullo schienale.

Il 10 giugno 2015 alle 10.30, in via Giusti 15, nei pressi della scuola elementare, c’è stata ufficialmente la posa della prima panchina, alla presenza delle autorità cittadine, testimoni dell’omaggio che la storica azienda conosciuta in tutto il mondo per il suo “Panettone” – ideato da Angelo Motta nel 1919 - ha voluto fare alla sua città d’origine.

Un binomio, quello Motta-Milano, che dagli anni venti ad oggi non ha mai smesso di esistere, un amore per la propria città natale che oggi diventa un regalo per tutti i suoi abitanti.

 “Siamo lieti che il nostro progetto sia andato a buon fine e accolto dall’amministrazione comunale” – afferma Alessandro d’Este, AD del Gruppo Bauli, a cui il brand Motta appartiene – “Con il supporto di un partner specializzato, come promesso siamo riusciti a realizzare 60 panchine che saranno utilizzate dalla cittadinanza nei giardini pubblici. Un bel segno della collaborazione tra imprese italiane e Istituzioni, un’alleanza a cui il nostro Gruppo crede da sempre”.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

In primo piano