corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


ZALANDO PUNTA SULL'ITALIA: L'AZIENDA E LE SUE SCELTE

La nascita di un colosso come Zalando

Zalando è una società di e-commerce nata nel 2008 da un'idea partita da due amici incontratisi all'università come David Schneider e Robert Gentz, che sulla spinta dei fratelli Samwer, fondatori oggi milionari della Rocket, hanno dato vita a una realtà che riscuote continui successi commerciali. Forti delle loro esperienze anche all'estero hanno deciso di fondare Zalando a Berlino, città eterogenea e stimolante che si rispecchia nella filosofia della società fatta da giovani validi che sono incentivati a proporre le loro idee e a svilupparle per renderle un successo condiviso con gli altri colleghi e con la stessa società.

Se infatti si osserva da chi è formato il personale sia nella sede di Berlino che oggi ha 2 mila dipendenti e altri 5 mila sparsi nel resto del mondo, ci si accorge che non si bada alla formalità e c'è molta libertà di espressione. E' per questo che probabilmente attira molto i giovani esperti di informatica, marketing e materie affini che qui vogliono fare una grande esperienza o rimanere in modo stabile, con stipendi in media più alti del 20%-30% in più rispetto a quelli degli altri Paesi europei.

Tra questi ci sono anche circa 100 italiani che si sono ritrovati qui spesso dopo aver cercato invano lavoro in Italia o perché puntavano a crescere professionalmente e hanno trovato il loro "posto nel mondo". L'azienda va incontro ai suoi dipendenti che sono di 50 nazionalità diverse con corsi di tedesco (anche se l'inglese rimane la lingua più utilizzata), di preparazione al ruolo da ricoprire e di aggiornamento continuo, per avere personale sempre preparato per le nuove sfide che l'attendono.

000156963 5 r

Zalando in Italia

Per gennaio 2016 è prevista l'apertura di un magazzino satellite di Zalando a Stradella, in provincia di Pavia. Si tratta del primo centro logistico che il grande store online ha deciso di aprire al di fuori dei confini tedeschi in ambito europeo, in collaborazione con il fornitore Fiege. Occupa una superficie di 20 mila metri quadrati e quando arriverà al pieno regime impiegherà circa 350 dipendenti. Il magazzino è stato pensato appositamente per i clienti italiani ma anche per quelli della Francia, ai quali sarà possibile consegnare la merce in un solo giorno. 

 È  il risultato della sempre più crescente richiesta che arriva proprio dal mercato italiano dove il 60% dei clienti è donna e molti lo scelgono per la convenienza e anche per la possibilità di risparmiare.
Uno store online di proporzioni ormai planetarie riguardo alla commercializzazione dei suoi prodotti è anche soggetto all'uso di innumerevoli codici sconti, promozioni e offerte che possono far risparmiare in modo considerevole e che si trovano su internet nei siti dedicati come www.facile.it/sconti-promozioni/codici-sconto-zalando.html.

I motivi del successo di Zalando

Zalando ha iniziato con la sola vendita di calzature e con un grande assortimento sempre al passo con le tendenze moda. Ha promosso la forma del reso gratuito che è stata una delle iniziative a renderlo oltremodo interessante agli occhi dei clienti. Il team che lavora al successo di Zalando è anche attento a tutte le nuove tecnologie e alla sua presenza su più importanti social network (Facebook, Twitter,Youtube, Pinterest, ecc) ma anche alle esigenze dei clienti. Per l'Italia per esempio ha introdotto il pagamento alla consegna che ai dirigenti appariva qualcosa di improponibile. Una tale formula ha risolto il problema di chi non ha possibilità di eseguire un pagamento elettronico, in considerazione del fatto che almeno il 30% degli italiani non ha un conto bancario.

In altri Paesi invece si sente sempre più spesso parlare del pagamento con bitcoin ma rimane l'intenzione ferma di Zalando di implementare le nuove tecnologie adattandole alla situazione di ogni paese. I clienti che devono acquistare capi di abbigliamento hanno a disposizione una tabella per non sbagliare le taglie e possono consultare un blog di moda con tanti consigli e idee per creare il proprio outfit, approfittando dell'aggiornamento continuo della merce che è sempre alla moda.

Elena Ridolfi


Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

In primo piano