corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


MISSIONE ARCHEOLOGICA IN AFGHANISTAN, LA FARNESINA RINNOVA IL CONTRIBUTO

Missione Archeologica Italiana Afghanistan

La Farnesina rinnova il contributo alla storica Missione Archeologica Italiana in Afghanistan La missione contribuisce alla valorizzazione del patrimonio archeologico afgano.Missione Archeologica Italiana Afghanistan                                                                                                                              E’ stato rinnovato anche il per il 2018 il contributo della Farnesina alla Missione Archeologica Italiana in Afghanistan, che dal 1957 opera sul territorio afgano. La storica missione è diretta dall’Associazione Internazionale di studi sul Mediterraneo e l’Oriente (ISMEO) e si adopera per la formazione degli archeologi afgani e per la valorizzazione e la conservazione del patrimonio archeologico e artistico del Paese. Grazie ad accordi con l’Archaeology Institute of Afghanistan, la missione, in particolar modo, ha collaborato agli scavi dei siti buddhisti di Tepe Narenj e Qol-e Tut, nella zona di Kabul. Inoltre, grazie alla creazione di un archivio digitale, sono stati divulgati i risultati della missione.                                                                                                                                                                                  Christian Flammia 

 
Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

In primo piano