corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


GRAN PREMIO NUVOLARI 2018

GRAN PREMIO NUVOLARI

GRAN PREMIO NUVOLARI

13-14-15-16 Settembre 2018

 la gara dedicata al grande Tazio

466 km attraverso

Toscana, Umbria e Marche

Schermata 2018-09-15 alle 13.14.38

 

Cesenatico la prima tappa della 28a edizione del Gran Premio Nuvolari, la gara di regolarità dedicata alle auto d’epoca costruite tra il 1919 e il 1972.

Dopo la spettacolare partenza nella splendida cornice di Piazza Sordello a Mantova e le prove cronometrate nel cuore della Pianura Padana, oggi il Gran Premio Nuvolari entra nel vivo. I 300 bolidi, partiti alle prime luci dell'alba da Rimini, sfileranno tra le bellezze dell’Italia centrale,affrontando le curve e i pendii di Toscana, Umbria e Marche, passando per città e piazze storiche che fanno parte dell’affascinante percorso della gara, come Siena, Arezzo, Città di Castello e Urbino.  La classifica provvisoria, dopo le 26 prove cronometrate della prima tappa, al momento vede in testa tutti equipaggi italiani: primi Moceri e Bonetti, n. 81, alla guida di una Fiat 508C del 1939. Al secondo posto troviamo Di Pietra - Di Pietra n.78 (Fiat 508C, 1938), seguiti da Sala - Bacci n.73 (Lancia Aprilia, 1937), poi Belometti - Vavassori n.44 (Fiat 508 Balilla Spider Sport, 1932) e, a pari merito, Patron – Casale n.4 (Bentley 3Litre, 1925) e Gamberini - Poli n.72 (Fiat 508C, 1937).   In serata le auto faranno ritorno a Rimini e sfileranno sul palco allestito in piazza Tre Martiri; le "vecchie signore" si sposteranno poi in piazza Fellini di fronte allo storico Grand Hotel dove da sempre, a conclusione della seconda giornata di gara, si tiene il gala dinner in pieno stile felliniano in onore di Tazio Nuvolari, il pilota più grande di tutti i tempi.  Organizzata da Mantova Corse insieme a Automobile Club Mantova e Museo Tazio Nuvolari, la manifestazione di regolarità è riservata ad automobili d’interesse storico costruite tra il 1919 e il 1972, secondo le normative F.I.A., F.I.V.A., ACI StoricoACI Sport.

Il Gran Premio Nuvolari è da sempre affiancato da prestigiosi sponsor: da quest’anno Maserati è “Main Partner” della gara, l’intramontabile fascino della Casa del Tridente si unisce così a Red Bull -“Special Partner”, Eberhard & Co. -“Official Partner & Timekeeper” e Banca Generali - “Official Partner & Private Bank”.

Il Gran Premio Nuvolari è patrocinato da Automobile Club Italia e ACI Storico.

Classifica Aggiornata dopo la prima tappa - 14 settembre

1

Moceri - Bonetti

n.81

FIAT 508C

1939

2

Di Pietra - Di Pietra

n.78

FIAT 508C

1938

3

Sala - Bacci

n.73

LANCIA APRILIA

1937

4

Belometti - Vavassori

n.44

FIAT 508 BALILLA SPIDER SPORT

1932

5

Patron - Casale

n.4

BENTLEY 3LITRE

1925

5

Gamberini - Poli

n.72

FIAT 508C

1937

7

Turelli - Turelli

n.49

FIAT 508 SPORT FIGINI

1933

8

Sisti - De Angelis

n.28

LANCIA LAMBDA CASARO

1929

9

Vesco - Guerini

n.29

ALFA ROMEO 6C 1750 SS ZAGATO

1929

10

Margiotta - La Chiana

n.88

VOLVO PV 444

1947

I dettagli della 28a edizione della gara:

Presenze: 300 equipaggi al via, di cui 5 femminili e 5 under 30, a confermadel successo del format Gran Premio Nuvolari (riconoscimento alla professionalità e all’esperienza di Mantova Corse che da 28 anni organizza l’evento in onore del grande Tazio).

Il periodo di ammissione delle vetture: dal 1919 al 1972

Il percorso: l’edizione 2018 propone un nuovo percorso di 1.070 km.

-     Prima tappa: da Mantova, attraverso la Pianura Padana e gli Appennini, fino alla Riviera Adriatica. Alle ore 11:00, da Piazza Sordello al circuito Nuvolari di Mantova per disputare le prove cittadine prima di proseguire il viaggio per i colli emiliani e arrivare alla Riviera Romagnola. La prima tappa si concluderà con la cena al Grand Hotel da Vinci di Cesenatico.

-     Seconda tappa: la giornata più intensa del Gran Premio. Dopo la partenza da Rimini, i concorrenti attraverseranno le bellezze di Toscana, Umbria e Marche, transitando per i centri storici di Siena, Arezzo, Città di Castello e Urbino e ritorneranno a Rimini. La giornata si concluderà nelle affascinanti sale del Grand Hotel di Rimini per la serata ufficiale in onore di Tazio Nuvolari.

-     Terza tappa: per l’ultimo sprint, gli equipaggi partiranno da Rimini per le ultime prove cronometrate, transitando da Cesena, Meldola, Forlì e Faenza, ospiti della Scuderia Toro Rosso. Dopo le prove del Circuito Ariosteo di Ferrara, il rientro a Mantova, città natale di Tazio Nuvolari, dove i vincitori sfileranno sul palco di piazza Sordello.

Coppa Nuvolari – Maserati Tribute: un’appendice del Gran Premio, una gara nella gara, nella quale si confronteranno 10 Maserati costruite tra il 1973 e il 2018. La carovana di meravigliose vetture della Casa del Tridente sfilerà insieme alle auto storiche tra le strade italiane, nel bagno di folla che il caloroso pubblico della manifestazione sa regalare.

Equipaggi speciali:

La mitica auto di Tazio: la Maserati 6C-34, progettata da Ernesto Maserati, a seguito della nuova formula internazionale basata sul limite di peso massimo di 750 kg. Nel 1934, al volante della 6C-34, Tazio Nuvolari vinse sul Circuito di Modena e si aggiudicò la Coppa Principessa di Piemonte sul Circuito di Napoli. La vettura n.1 del Gran Premio, appartenente alla Collezione Umberto Panini di Modena, sarà esposta per i tre giorni di gara in piazza Sordello.

Per Eberhard tornerà il mitico pilota di rally, due volte campione del mondo, Miki Biasion, che guiderà, con il numero 190, un’Alfa Romeo 1900 C Super Sprint del 1956, a fianco di Mario Peserico, Direttore Generale Eberhard & Co.

Con Red Bull alla Scuderia Toro Rosso a Faenza: come l’anno scorso, i “bolidi di ieri” del Gran Premio Nuvolari sfileranno accanto alle modernissime vetture della F1. Domenica 16 il percorso toccherà infatti Piazza del Popolo, nel centro di Faenza, per il controllo timbro tra le F1 che negli ultimi 10 anni hanno vestito i colori della Scuderia Toro Rosso.

 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

In primo piano