corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


Amnesty international: Sottoscritto il primo contratto integrativo

Amnesty International

Amnesty international: Sottoscritto il primo contratto integrativo

È stato sottoscritto dalla Filcams CGIL Roma Col il primo contratto integrativo per le 45 lavoratrici e lavoratori che operano per la Onlus Amnesty International con sede a Roma. Tante le novità che miglioreranno la vita lavorativa dei dipendenti:

– Nuova sperimentazione oraria dove ci sarà una sola timbratura in entrata e minor controllo in quanto tutto è basato sulla fiducia reciproca tra responsabile e addetti;
– Mantenimento della retribuzione totale per quanto riguarda la carenza malattia;
– Indipendentemente dalla data di assunzione tutti matureranno lo stesso numero di permessi
– Maggiore attenzione al tema della genitorialità, verranno aumentati i giorni di congedo paternità
– Prolungata l’aspettativa post partum e per programmi di sviluppo e sostegno per neo genitori;
– Aggiunto il congedo matrimoniale per le unioni civili;
– Introduzione di un premio di risultato e sperimentazione del Lavoro Agile ( smart working) su richiesta volontaria;
– Riconosciute 16 ore retribuite per le assemblee sindacali
– Maggiorati del 30% i permessi sindacali per le rappresentanze sindacali
– Privilegiati i contratti di lavoro subordinato in caso di nuove assunzioni.
Si è inoltre concordata la clausola di ultrattività in caso di mancato rinnovo alla scadenza e di effettuare una serie di incontri periodici per valutare la applicazione del contratto integrativo. Siamo soddisfatti del risultato ottenuto che aumenta diritti e benefit per i lavoratori e per le lavoratrici di Amnesty International (Roma)

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

In primo piano