corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


La Pietra di Apricena impreziosisce Doha e gli Emirati

La Pietra di Apricena impreziosisce Doha e gli Emirati

La Pietra di Apricena impreziosisce Doha e gli Emirati

Stilmarmo, azienda pugliese specializzata nell’estrazione, produzione e commercializzazione della Pietra di Apricena, ha esportato lastre e scalini di marmo in Qatar e Sharjah per un totale di 80.000 euro, con il supporto assicurativo di SACE SIMEST, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP. Entrambe le operazioni sono state concluse direttamente sul portale sacesimest.it, consentendo all’azienda di proteggere le sue vendite all’estero dai rischi di mancato pagamento, con tempistiche brevi e processi semplificati.

“Nell’attuale sistema economico-finanziario delle PMI italiane (tuttora sprovvisto di effettivi – e non eccessivamente onerosi – strumenti alternativi di accesso al credito), SACE SIMEST rappresenta per le stesse l’unico partner finanziario (alternativo al sistema tradizionale) a supporto delle esigenze commerciali e delle iniziative di sviluppo internazionale. Completezza dei prodotti offerti, semplificazione e rapidità delle procedure, supporto consulenziale di altissimo livello, effettiva disponibilità del team, ne completano il profilo. Ci riteniamo più che soddisfatti di questa straordinaria partnership, che stimola ed incoraggia concretamente la nostra crescita di breve/medio/lungo periodo” La mission di Stilmarmo è la promozione nel mondo della Pietra di Apricena, pietra calcarea tipica del territorio del Gargano ampiamente apprezzata a livello globale.

La Pmi foggiana, proprietaria di una cava e di due stabilimenti, che complessivamente occupano un’area di circa 40mila mq, dispone di tutte le quattro macro-famiglie della Pietra di Apricena (Serpeggiante, Fiorito, Bronzetto e Biancone) e produce blocchi, lastre, marmette, lavorati e cut to size. Fondata nel 1990, l’azienda ha saputo affermarsi sui mercati esteri, portando avanti una strategia che coniuga tradizione e innovazione. Stilmarmo esporta, infatti, la maggior parte della sua produzione, partecipando a grandi progetti internazionali, come la realizzazione di alberghi, centri commerciali e residenze di lusso. Nel 2018, il Polo ha supportato la crescita estera di Stilmarmo anche con un finanziamento per la patrimonializzazione della società da 400.000 euro erogato da SIMEST e garantito da SACE.

SACE SIMEST si conferma un partner strategico per le Pmi del Sud Italia che si affacciano o vogliono consolidare la loro presenza sui mercati internazionali. Nel 2018, il Polo ha mobilitato 820 milioni di euro di risorse fra Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, sostenendo l’export e l’internazionalizzazione di oltre 3800 imprese. In Puglia, in particolare, grazie al ruolo di catalizzatore dell’ufficio di Bari, SACE SIMEST ha affiancato più di 600 imprese del territorio mobilitando circa 250 milioni di euro di risorse, cifra seconda nell’area solo a quella campana.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

In primo piano