corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


Crocchette per cani: quali scegliere per nutrire fido in modo bilanciato

crocchette per cane

Crocchette per cani: quali scegliere per nutrire fido in modo bilanciato

Le crocchette sono sicuramente la soluzione più comoda ed economica per assicurare la giusta alimentazione al proprio cane. Purtroppo però al giorno d'oggi in commercio si trova di tutto e nel calderone rientrano anche prodotti che non possiamo certo definire di qualità. La composizione delle crocchette è fondamentale e troppo spesso ci lasciamo ingannare dalla pubblicità senza nemmeno prestare attenzione agli ingredienti contenuti nei mangimi che diamo tutti i giorni al nostro amico a 4 zampe. Questo è un grandissimo errore: le crocchette non sono assolutamente tutte uguali e alcune rischiano di fare del male al nostro cane, comportando scompensi nutrizionali e altre problematiche anche gravi.

Crocchette premium: perché sono migliori?

In linea generale, se non vogliamo commettere errori ci conviene optare sempre per alimenti premium che sono di alta qualità. Le marche in commercio sono ormai diverse: Orijen, Morge, Royal Canin e via dicendo. Il prezzo è leggermente superiore, ma scegliendo questo tipo di crocchette almeno non rischiamo di avvelenare il nostro amico a 4 zampe o comunque di fargli del male. Il problema è che ormai è diventato difficilissimo distinguere un alimento di qualità da un mangime scarso, anche e soprattutto perché se ci fermiamo alla marca o alla presentazione del prodotto siamo fuorviati. Le classiche crocchette che si trovano in vendita al supermercato, per esempio, potrebbero apparire buone ma in realtà non lo sono quasi mai. I marchi più blasonati sono in verità quelli più commerciali e scadenti, che di certo non hanno a cuore la salute del nostro pet.

 crocchette per cane 2

 

Le crocchette premium sono migliori perché contengono una percentuale di alimenti salutari maggiore rispetto a quelle commerciali (che invece sono spesso ricche di cereali, inutili e anzi poco digeribili per i nostri amici a 4 zampe). Inoltre in un prodotto premium possiamo trovare delle indicazioni più esaurienti e precise circa la composizione, cosa che invece è spesso impossibile nei prodotti da supermercato. Provate a guardare le etichette degli ingredienti: molto probabilmente non solo non riuscirete a capire nulla, ma non troverete nemmeno indicazioni chiare. Spesso si parla di carne (senza indicarne la tipologia e la provenienza), di cereali (senza specificare null'altro) e via dicendo. Nelle crocchette premium invece possiamo trovare specifiche più precise e soddisfacenti.

Crocchette o mangime umido?

Un'altra precisazione che conviene fare riguarda il cibo umido: spesso ci troviamo infatti in difficoltà e non capiamo se sia meglio questo oppure quello secco. Indubbiamente, i mangimi umidi sono migliori perché contengono spesso ingredienti freschi che quindi garantiscono un maggior apporto di vitamine, sali minerali e nutrienti al nostro cane. Nelle crocchette al contrario tutte queste proprietà spesso si vanno a perdere per via dei processi di lavorazione ai quali viene sottoposto il cibo. Questo tuttavia non significa che le crocchette debbano essere scartate a priori: in molti casi risultano addirittura più indicate perché per esempio rafforzano la dentatura. La cosa ideale sarebbe alternare crocchette e mangimi umidi, in modo da fornire al proprio pet un'alimentazione il più possibile varia. In tutti i casi però è sempre importante scegliere prodotti premium, che sono più sicuri e di qualità più elevata.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

In primo piano