corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


L’Università di Parma 3a a livello nazionale tra i grandi Atenei

LUniversità di Parma 3a a livello nazionale tra i grandi Atenei

L’Università di Parma 3° a livello nazionale tra i grandi Atenei

Si è piazzata nuovamente sul podio secondo la classifica stilata dal Censis e pubblicata sul quotidiano “Repubblica”, giunta alla diciannovesima edizione.Parma quindi è terza nella categoria riservata agli atenei con un numero di studenti compresi tra 20.000 e 40.000, con un punteggio complessivo di 89.7.L’Ateneo segue le università di Perugia (91.2, che si conferma al primo posto) e della Calabria (90.2), e precede Pavia (88) e Modena e Reggio Emilia (87.3). Un buon piazzamento anche nel complesso degli atenei della Regione: se Bologna infatti si conferma prima nella categoria dei “mega atenei” (oltre i 40.000 iscritti), Ferrara si classifica al 12° posto tra gli atenei medi (tra 10.000 e 20.000 iscritti).Introdotto quest’anno dal Censis un nuovo indicatore, la “occupabilità”, vale a dire la percentuale di occupati tra i laureati magistrali 2017 a un anno dal conseguimento del titolo.

Questo nuovo indicatore si è affiancato a quelli tradizionali:

  • - i servizi offerti agli studenti (ad esempio il numero di pasti in rapporto agli iscritti o i posti letto);
  • - la spesa per le borse di studio erogate;
  • - le strutture messe in campo (ad esempio biblioteche o laboratori scientifici);
  • - la comunicazione e i servizi digitali;
  • - il grado di “internazionalizzazione”, ossia la capacità di attrarre studenti stranieri e la quantità di risorse per la mobilità internazionale.

Tra questi parametri, l’Ateneo di Parma fa registrare il miglior punteggio in “Strutture”, dove conquista un ottimo 104, l’unico punteggio “a doppia cifra” ottenuto per questo indicatore tra i grandi atenei. A seguire 95 in “Occupabilità”, 94 in “Comunicazione e servizi digitali”, 84 nelle “Borse”, 83 in “Internazionalizzazione” e 78 nei “Servizi”.

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

In primo piano