corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


Programma di incontri a “Verde Grazzano 2019” con Arabella Lennox-Boyd

Verde Grazzano 2019  con Arabella Lennox-Boyd

Programma di incontri a “Verde Grazzano 2019” con Arabella Lennox-Boyd

Castello di Grazzano Visconti

dal 27 al 29 settembre 

INAUGURAZIONE: venerdì 27 settembre: ore 14.00 – 19.00

Arabella Lennox-Boyd sarà ospite d’onore della seconda edizione di Verde Grazzano, manifestazione alla sua seconda edizione.

La garden designer italiana con studio a Londra, terrà una conferenza sabato pomeriggio (28 settembre) alle 16,30 all’interno del Castello nel corso della quale illustrerà alcune delle sue realizzazioni più importanti.

Nel corso della sua lunga carriera la celebre landscape designer ha ricevuto numerosi riconoscimenti dalle più importanti realtà del settore, comprese le ben sei medaglie d’oro assegnatale dal Chelsea Flower Show, inclusa la “Best of Show”, ovvero il riconoscimento dei riconoscimenti. Inoltre ha curato la realizzazione di quattrocento giardini in tutto il mondo: da piccoli giardini privati a grandiosi spazi pubblici cui Isabella Lennox-Boyd ha dato nuova vita e personalità. Dalla famosa Serpentine Sackler Gallery ai Kensington Gardens a Londra al Maggie’s Centre a Dundee, all’Eaton Hall, tra i molti altri.
Oltre che in Inghilterra, ha creato giardini e modellato parchi negli Stati Uniti, Francia, Germania, Belgio, Spagna, Austria, Svizzera, Russia, Canada, Messico, Isole Barbados così come in Italia. Misurandosi, di volta in volta, con suoli, climi, vegetazione e tradizioni assolutamente diverse.
Arabella Lennox-Boyd è anche autorevole membro scientifico di alcune delle più prestigiose Società Scientifiche del settore e per ben nove anni è stata Trustee dei Kew Gardens.
Parco del castello di Grazzano Visconti (PC) Grazzano Visconti si trova a 12 km a sud-est di Piacenza www.verdegrazzano.it

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

In primo piano