corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


Logistica & Trasporti: come affrontare il periodo natalizio

Raben Sittam Chrismas r

COSA SI COMPRA DI PIÙ

Il Natale è indiscutibilmente il periodo dell’anno dove si acquista di più: il periodo pre-natalizio, ovvero gli ultimi due mesi dell’anno, vale infatti tra il 20% e il 40% del fatturato annuale delle aziende. Per le società che operano nel settore della logistica questi mesi rappresentano un periodo molto intenso, soprattutto per l’aumento dei volumi: gestirli in maniera efficiente permette alle persone di trovare i prodotti desiderati nei giorni dello shopping natalizio.

In particolare, per questo Natale, più di 2 italiani su 3 hanno preventivato di spendere un massimo 500€, con un budget medio di spesa di 322€. All’incirca il 60% della spesa per i regali di Natale è destinata agli acquisti di prodotti di elettronica/elettrodomestici e abbigliamento. In merito invece a “dove acquistano”, il 32% degli intervistati ha dichiarato che lo farà online, mentre i negozi fisici rimangono i preferiti per gli acquisti dei prodotti alimentari e per l’abbigliamento*.

Le aziende che operano nel settore della logistica e dei trasporti, registrano un aumento considerevole degli ordini e quindi delle operazioni da gestire; in questo periodo, diventa quindi ancora più importante poter contare su una logistica efficiente.

Raben Group, uno dei protagonisti europei nel settore dei trasporti e della logistica, di cui Raben SITTAM fa parte, conosce bene la realtà del settore nel periodo pre-natalizio ed è in grado quindi di raccontare, ad esempio, che cosa si compra di più e soprattutto cosa rappresenta, in questo settore, il Natale.

Raben Group serve diversi settori e clienti, per i quali si occupa di attività quali, ad esempio, stoccaggio, trasporto oppure repackaging; con l’aumento consistente dei volumi che si verifica in questo periodo, solo un’ottima gestione e il fatto che non in tutti i settori si verificano picchi di volumi a novembre e dicembre, permette di gestire al meglio questi mesi.

  • I fast-moving consumer goods (FMCG) sono i prodotti più sensibili allo shopping natalizio. Questi includono sia prodotti alimentari che altre categorie come cosmetici e decorazioni. Questi prodotti devono essere nei negozi molto prima del periodo di Natale e per una realtà come Raben Sittam questo significa che si inizia a lavorare al Natale già nei mesi estivi.

  • Prodotti alimentari: a dicembre l’aumento degli acquisti si focalizza principalmente su questa categoria che registra un fatturato elevato. Per questi prodotti così come per gli operatori del settore della logistica e dei trasporti, il picco si verifica a fine novembre e in dicembre, nei giorni prima di Natale. Invece, per le bevande comprese quelle alcoliche il boom si verifica tra Natale e capodanno.

  •  

I clienti Raben Group appartengono a differenti industry come, ad esempio, il settore automotive e quello chimico, i cui picchi di ordini si registrano in periodi non natalizi.

Questo permette di gestire efficientemente l’aumento dei volumi che si verifica in questo periodo in altri settori, come quello FMCG.

“Come Raben Group conosciamo bene cosa significa per noi e per i nostri clienti il periodo pre-natalizio. Grazie alla tecnologia e alla nostra esperienza siamo in grado di supportarli al meglio in un periodo così importante per le vendite annuali. Il periodo natalizio rappresenta un test importante per chi opera nel settore della logistica e, come azienda che trasporta diverse tipologie di prodotti, incluso il food, siamo consapevoli della responsabilità che abbiamo nei confronti della qualità e della sicurezza di questi prodotti. Acquistiamo prodotti che vengono spediti attraverso la nostra azienda e facciamo il massimo perché ognuno trovi sullo scaffale, in tavola o sotto l’albero di Natale il prodotto preferito” - ha dichiarato Mr. Wojciech Brzuska – Managing Director of Raben Sittam.

Raben Sittam èleader nel mercato del trasporto groupage internazionale, terra, mare aereo per qualità di servizi, quote di mercato, volumi e redditività. Il servizio di groupage europeo è un’area fondamentale delle operazioni di SITTAM, in continuo sviluppo, anche grazie alle sempre più estesa rete di corrispondenti, costituita esclusivamente da partner scelti con rigorosi criteri di qualità, che consente di raggiungere tutte le destinazioni europee in maniera altamente efficiente. La lunga esperienza nel settore e la professionalità di SITTAM permettono di offrire un servizio di qualità a tutte le aziende italiane che hanno l’esigenza di spostare merce nei mercati internazionali. La società ha 16 filiali in Italia, più di 300 dipendenti e un impianto di 52.000 mq in posizione strategica, con aree doganali interne; 102 hub in Europa, 35 dei quali vengono raggiunti giornalmente. Raben Sittam è parte di Raben Group da Luglio 2019.

Raben Group è un un gruppo di trasporto e logistica che offre servizi per piccole, medie e grandi imprese che esternalizza servizi di logistica completi. Più di 90 anni di esperienza hanno permesso al Gruppo di essere riconosciuto sul mercato come un partner affidabile e di costruire e mantenere relazione a lungo termine con i propri consumatori seguendo il motto “your partner in logistics”.

Raben Group offre servizi di logistica completi- contract logistics, road network (domestici, internazionali e orientali), Fresh Logistics, FTL & intermodal transport, sea e air freight. Il Gruppo ha filiali in 12 paesi in Europa, più di 10.000 dipendenti, approssimativamente 1,200,000 m2 di warehouse capacity e una flotta che comprende 8.500 veicoli. Gestisce le operazioni in maniera socialmente responsabile focalizzandosi su education, sicurezza ed ecologia.

Condividi
comments

In primo piano