corriere150repubblica150

giornale150

sole24ore150

 

IlMessaggero-punto-itiltempo

 

ilpiccolo

ilmattino

 

 

lastampa.itil secoloxix

 

ilgiorno

avvenire

 

 

 

 


ITALIA. MUSEI APERTI, "INGRESSO 1 EURO" - 1 maggio 2012

MUSEI APERTI_1_EUROITALIA  1 ° MAGGIO 2012

MUSEI APERTI

A  1 euro

 

Musei statali aperti anche quest'anno

per il 1 maggio 2012

 con ticket a 1 euro.

 

 

 Quest'anno però, come è stato per la Settimana della cultura, dalla promozione del ministero dei Beni culturali, causa crisi, vengono esclusi Fori e Colosseo. E non solo, perché nella lista diffusa dal Mibac mancano anche gli Uffizi a Firenze, il Museo Egizio a Torino e il Cenacolo Vinciano a Milano.    In ogni caso, sono tante le opportunità offerte ai turisti in tutto lo Stivale. A Roma e nel Lazio, chi ha voglia di archeologia può programmare una gita alla Villa Adriana di Tivoli, o al parco archeologico di Gabii o ancora alla Villa di Orazio a Licenza. Senza contare i  musei, da Castel Sant'Angelo alla Galleria Corsini, dalla Gnam al Museo Etrusco di Villa Giulia. Il Maxxi invece sarà chiuso il primo maggio.
A Napoli, porte aperte al museo di Capodimonte a Sant'Elmo e a Palazzo Reale, ma anche alla grotta Azzurra di Capri. A tre anni dal terremoto, diversi musei e aree archeologiche aperte anche in Abruzzo. Opportunità in Calabria, dove aderisce fra gli altri il parco archeologico di Monasterace. Si entra con 1 euro a Bologna alla Pinacoteca nazionale, Palazzo Pepoli, l'archivio di Stato, e nella regione ci sono tantissime aperture, dal Castello Malaspina di Bobbio al Palazzo di Teodorico a Ravenna. In Liguria, a Genova aprono Palazzo Spinola, il Museo di Palazzo Reale, l'Archivio di stato, a Portovenere la villa romana. In Lombardia ci sono il Castello Scaligero e le grotte di Catullo a Sirmione, a Milano l'Antiquarium Alda Levi. Nelle Marche, si può approfittare, tra gli altri, dell'entrata a prezzo simbolico al museo nazionale di Ancona o del piccolo museo archeologico di Arcevia, oltre alla Galleria Nazionale di Urbino. In Toscana ci sono la Cappella Bacci con gli affreschi di Piero della Francesca e la casa Vasari ad Arezzo, l'Opificio delle Pietre dure a Firenze, la zona archeologica di Cortona. In Puglia il Castello Svevo di Bari e Palazzo Simi, ma anche il Castello di Trani, l'Antiquarium di Barletta. In Sardegna ci sono il compendio garibaldino a Caprera e l'area archeologica di Nuraghe Losa ad Abbasanta

  
Per informazioni chiamare il numero verde 800991199

consultare l'applicazione gratuita per smartphone iMiBAC TOP4. 

Elenco completo dei siti aperti, clicca qui. 

Condividi
comments

In primo piano