GIACOMO CATALANI. FONDATORE ATS

Giacomo Catalani      Fit Business summit 2018 084

GIACOMO CATALANI

EDITORE E FONDATORE ATS

PRIMO ISTITUTO IN ITALIA

PER LA FORMAZIONE IN AMBITO SCIENTIFICO

Accademia-del-Fitness

Incontriamo il dottor Giacomo Catalani, per una breve intervista, e per conoscere e capire, il sucesso della sua attività. 

In ambito di salute, cosa significa per lei “Prevenzione”?
Prevenzione significa avere rispetto per la vita, conoscere, studiare e apprendere: cosa ingeriamo, come ci muoviamo, come gestire il recupero e a chi dobbiamo rivolgerci. Significa creare un progetto di benessere, comprendere i propri bioritmi e intraprendere un percorso di crescita interiore che coinvolge ogni area della nostra vita, dall’ambito spirituale, a quello biologico e sociale.

Le regole di un mercato bulimico rendono lecito ciò che è insensato, ci avveleniamo consapevolmente pensando che non saremo noi a pagarne le conseguenze, ma tutto ha un costo, soprattutto in un’epoca nella quale il marketing supera di gran lunga l’etica, creando strategicamente assuefazione a quantitativi di sale e zucchero sempre più elevati e utilizzando le più subdole tecniche di neuromarketing. Al giorno d’oggi, l’uomo medio fa riferimento alla medicina quasi esclusivamente per trovare una soluzione a un problema, quando spesso il problema è la punta di un gigantesco iceberg. Trattare in acuto produce maggiori profitti ai venditori ma crea una voragine che si ripercuote sul sistema sanitario e peggio ancora nella qualità di vita e nella longevità.

In ATS, primo Istituto in Italia per la formazione in ambito scientifico (www.istitutoats.com), collaboro con alcuni dei più brillanti professionisti, docenti e ricercatori a livello internazionale, il nostro impegno è diffondere un life-style migliorativo, formando, aggiornando e coinvolgendo altri professionisti della salute quale prima linea di azione per educare e intervenire preventivamente, investendo nella ricerca scientifica e recuperando un ritmo e una modalità d’intervento “crono-biologica” che stiamo vedendo svanire nella maggior parte delle proposte, scandite invece da tempistiche ossessivamente accelerate e convulse. Tutto ciò si traduce in azioni educative e rieducative verso un’attività fisica scientificamente progettata, un’alimentazione che trovi un sano punto di equilibrio tra fabbisogno e dispendio energetico e trattamenti basati sulle medicine complementari.

Giacomo-Catalani-Basket

 

Qual è il suo impegno professionale nel mondo della salute, del benessere e dello sport?
Sono un editore e imprenditore. La casa editrice presenta diversi dipartimenti, legati al mondo della salute, dello sport, del benessere, della comunicazione e delle imprese. Il nostro network è formato oggi da 86 siti attivi e 300 domini collegati, attraverso i quali presentiamo circa 400 eventi ogni anno e 5 e-commerce. Ho il piacere di condividere quest’attività con molti professionisti che rispetto e stimo e grazie ai quali incontriamo migliaia di persone ogni anno.

ATS, precedentemente citato, è dal 2008 punto di riferimento per tutti i professionisti della salute, il nostro impegno è migliorare la qualità della vita attraverso la conoscenza, l’apprendimento e la condivisione d’informazioni ed esperienze. Operiamo nel campo della salute, del benessere e anche della performance, supportando team e atleti nel raggiungimento di grandi obiettivi. Uno degli importanti progetti che a riguardo stiamo seguendo, in partnership con il CEP di Dijon in Francia, uno dei maggiori centri di ricerca e performance europei, è la preparazione di Danilo Callegari per la sua prossima avventura estrema, “Antarctica Extreme”, Antartide in solitaria, una traversata di circa 1300 km nel tempo massimo di 90 giorni, un ambiente in cui la minima temperatura registrata è di -102° e la velocità massima del vento a 303km/h. Il messaggio di Danilo Callegari è: “i limiti sono soltanto nella nostra mente”, noi condividiamo questo pensiero.

NeuroPeople è il dipartimento che parla di comunicazione, innovazione e strategia, con una particolare attenzione alle Neuroscienze e alle Scienze Applicate, all’interno del quale dialoghiamo con imprenditori, liberi pensatori e professionisti d’eccellenza, per destrutturare l’esperienza e apprendere i principi che sottendono al successo. Che si tratti d’imprese, imprenditori, manager, liberi professionisti, team sportivi… i principi sono sempre riconducibili alle interazioni umane, alla biologia, alla neurologia, è sempre sorprendente osservare quanto ancestrale e istintiva sia la metamorfosi e l’evoluzione di un gruppo di individui che porta al successo di un’iniziativa.

 

 

Sui canali di YouTube e Facebook, sono presenti moltissimi dei suoi Talk Show. Come nascono i progetti che presenta? 
Ogni progetto inizia con uno studio di fattibilità, differente per tipologia di prodotto/servizio, lavoriamo verticalmente su differenti nicchie come Taping Elastico®, Ginnastica Posturale Metodo Scientifico®, Esercizio Correttivo®, Coppettazione, Moxibustione, Massaggio Sportivo, Esercizio Funzionale e molti altri. 
Nel 2008 ho introdotto in Italia un approccio imprenditoriale che era in perfetta sintonia con i nuovi modelli di comunicazione e marketing che ancora oggi sono all’avanguardia, tuttavia il grande valore che riusciamo a esprimere e l’attenzione che ogni progetto raccoglie da parte degli utenti, è dovuta alla qualità insita in ogni proposta. Sul canale di Scienze Motorie.com sono presenti ad oggi oltre 130 puntate, durante le quali dialogo con specialisti, sportivi, ricercatori e docenti in relazione a differenti argomenti, dall’attività fisica, alla nutrizione, al sonno, alla meditazione, attraversando il percorso di vita e professionale di ciascuno, un viaggio di grande qualità che mette a disposizione di tutti informazioni di enorme valore.

Giacomo-Catalani-Pietro-Enrico-Di-Prapmero2

Quanto ritiene importante l’approccio psicologico per il miglioramento della salute?

Nel mio primo libro: “Trasforma il tuo pensiero”, ho analizzato i principi utili a distruggere lo status quo e vincere, dal pensiero laterale alla creazione della strategia. Lo scrissi nell’ufficio che era allora a fianco della mia stanza da letto, quegli stessi principi sono ancora alla base delle mie decisioni. La risposta è sempre interiore, ogni persona percorre un viaggio intimo e differente, il suggerimento è meditare approfondendo la spiritualità, intesa in primis come viaggio introspettivo alla ricerca del sé. Seleziona i tuoi mentori, scegli la strada della conoscenza.

Ritengo prioritario l’approccio psicologico e “comportamentale”, in quanto la motivazione senza azione non produce risultati, la salute è un valore primario, purtroppo spesso riconosciuta come tale solo quando viene a mancare. Non esiste formula definitiva né certa per vivere in salute e tutti noi avremo a che fare con momenti meno piacevoli. Pensare, decidere e quindi agire nel modo corretto, è ciò che possiamo fare per vivere con energia un’esperienza di vita migliore.

 

Info: www.giacomocatalani.com

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

In primo piano