EQUINOZIO DI PRIMAVERA IN STILE MAYA

 

sito archeologico di Chichen Itza

Una misteriosa ombra che si stiracchia lungo 91 scalini e si congiunge con una testa di serpente in pietra: è questo lo spettacolo a cui ogni anno corrono ad assistere migliaia di persone in Messico, nel sito archeologico di Chichen Itzàin occasione dell’equinozio di primavera.

Anche quest’anno, il 20 marzo, visitatori da tutto il mondo accorreranno ai piedi di El Castillo, piramide precolombiana, per aspettare il ritorno sulla terra dell’antico dio serpente piumato, Kukulkán: il movimento apparente del sole, infatti, proietta un'ombra a forma di rettile lungo la scalinata nord della piramide, interpretata proprio come l’arrivo di Kukulkán. Questo speciale appuntamento si ripete sia in occasione dell’equinozio di primavera che durante quello di autunno, e rappresenta un momento importantissimo della tradizione Maya, a cui assistere almeno una volta nella vita.

Per ulteriori informazioni: http://www.visitmexico.com/it/ 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Curiosità