UN’ ESTATE KIDS INDIMENTICABILE TRA NATURA E TECNOLOGIE 2.0 ALLE TERME DI COMANO:

Comano 1

 

Un’estate kids indimenticabile tra natura e tecnologie 2.0 alle Terme di Comano: la nuova “app” avventura, la vacanza a “occhi chiusi” per bambini non vedenti e tutte le altre novità 2017

La vacanza perfetta tra natura e avventura (e incursioni digitali) nel Distretto Famiglia. Camminare nella natura tra le fiabe che si animano, vivere accanto agli uomini delle palafitte, i libri di “Comano junior d’autore”, le esperienze in fattoria e per i più spericolati: ponti tibetani, zip line, climbing sulle falesie e orienteering.

Comano 25 milioni di alberi, 17 mila ettari di verde, di cui 12300 ettari di bosco e 4700 ettari di pascolo, 1 milione di tonnellate di CO2 assorbita ogni anno, 700 mila tonnellate di ossigeno rilasciato ogni anno, 26 milioni kWh di energia pulita prodotta ogni anno in valle da fonti rinnovabili, di cui 19 milioni kWh di provenienza idroelettrica, 7,2 milioni kWh di energia da fotovoltaico: ecco a voi in numeri l’anima e l’essenza green della Comano Valle Salus, tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, unica in Trentino Alto Adige - “Riserva della Biosfera” dell’Unesco.

Ma più dei numeri vale l’esperienza diretta! Centro Termale di eccellenza, unico in Europa per la cura delle malattie della pelle per grandi e, soprattutto piccini (che curano con successo la dermatite atopica), Comano è un paradiso verde, adatto a ogni età e soprattutto alle famiglie. Infatti oltre che per curarsi alle Terme infatti, Comano, che è un territorio Distretto Famiglia (certificato dalla Provincia di Trento, come territorio vocato a “dimensione famiglia”) , Comano è un vero paradiso con uno straordinario repertorio di proposte per fare stare insieme genitori e figli, riscoprire la bellezza del condividere ogni momento, facendo cose semplici e recuperando gesti dimenticati, lenti, armoniosi, come accarezzare una capretta o un coniglio, spazzolare un cavallo, impastare il pane, immergersi nella storia, nelle fiabe, nei castelli, vedere l’alba in una malga, vivere la natura con l’avventura e il gioco.

Prima però, diciamo subitoche per i bimbi, già dagli otto mesi di vita, se hanno problemi di dermatite atopica (affezione che colpisce un milione di bambini in Italia e uno su due sotto ai 5 anni) le Terme di Comano offrono una cura completamente naturale, sicura e senza effetti collaterali, poiché l'acqua termale cura la dermatite atopica, senza farmaci., il 2 e 3 giugno tornano oggni anno le Giornate della Dermatite Atopica, con check-up dermatologico gratuito per i bambini mai venuti prima alle terme e sessione di consulenza ai genitori. Info su www.termecomano.it

terme di comano

Ma cure termali o no, per i bambini, Comano è un paradiso! Quelle che seguono sono solo alcune delle “chicche” che possono trovare i genitori coi loro bambini, a partire dalla primavera 2017. Consultabili su www.visitacomano.it e comunque inserite nella stagione Comano junior, da giugno a settembre. Con la speciale formula Comano Junior i bambini diventano grandi e i grandi tornano bambini.Ogni giorno il divertimento si scatena in compagnia dello staff di animatori. Insieme a Gino, lo scoiattolo mascotte, adorato dai piccoli ospiti. Tante attività per giocare, imparare e divertirsi insieme. Un’estate ricca di giochi, gare sportive, caccie al tesoro, laboratori creativi, racconti animati, visite alle fattorie e agli animali...

E la sera spettacoli, concerti insieme alle famiglie, passeggiate nel bosco... Le attività da fare e le cose da scoprire sono davvero tante e si possono fare in compagnia, attraverso le escursioni organizzate, oppure in perfetta autonomia.

Partiamo dalle novità 2017

NOVITA’APP JUDICARIA ADVENTURE! Una app…che piace anche a papà e mamma…divertirsi imparando …in un toru avventura 2.0.

.Un “tour avventura” stile caccia al tesoro, studiato per famiglie ma adatto anche ad un pubblico più adulto, in cui gli utenti/visitatori, attraverso l’utilizzo dei propri smartphone, diventano i protagonisti giocando ed esplorando i diversi luoghi: ecco la “Judicaria Adventure” (di mARc project). Un giusto mix tra gioco e guida turistica, divertimento e cultura tutto racchiuso in un’esperienza culturale unica nel suo genere.

Una trama avvincente, una missione da compiere ed alcuni personaggi caratteristici racconano storia, leggende, tradizione e cultura dell'Ecomuseo della Judicaria in Trentino. Illustrazioni musiche e personaggi sono stati realizzati ad hoc, richiamando il contesto reale in cui i visitatori si troveranno in quel preciso momento. L’avventura è composta da sette mini esperienze in sette dei luoghi di maggiore interesse storico culturale delle valli Giudicarie, e permetterà ai visitatori di scoprire e conoscere le località in modo divertente e coinvolgente.

Il mentore dell’avventura che accompagnerà i protagonisti lungo tutto il suo percorso, è il Sig.

Hugues De Varine, il padre fondatore degli Ecomusei!

In ognuna della delle 7 mini esperienze l’utente protagonista incontrerà uno o più personaggi caratteristici che lo introdurranno al luogo, racconteranno lui qualcosa (storia, leggenda, informazioni…) o semplicemente lo aiuteranno e motiveranno a proseguire nella sua avventura.

.ll progetto Judicaria Adventure è stato uno dei 5 progetti innovativi scelti, supportato e finanziato dal Creative Ring Challenge, bando nato nell'ambito del progetto CreatiFI, promosso dalla Commissione Europea, per diffondere le tecnologie FIWARE al mondo delle Industrie Creative.

NUOVO VIAGGIO DELL’EMOZIONE JUNIOR: GALLI, MUCCHE E CELLULARI!

Una guida conduce i bambini tra i vicoli e le antiche case di un caratteristico borgo contadino raccontando la vita di un tempo… Ma durante la visita ci si imbatte in una signora un po’strana, con una gonna lunga e uno scialle che dice di dover andare a mungere le mucche. Così, tra una disputa e l’altra su quale sveglia sia la migliore – quella del gallo o quella del cellulare – le due donne si confrontano sulla vita di ieri e di oggi.

Una piacevole passeggiata nei borghi rurali per conoscere la vita contadina e le curiosità del passato in modo divertente ed educativo. E’ il nuovo viaggio dell’ emozione creato a Comano per coinvolgere anche i bambini nella scoperta o riscoperta di stili di vita diversi da quelli della città e nuove esperienze a contatto con la natura.

NOVITA: “TRENTINO AD OCCHI CHIUSI “ : VACANZA DI ESPERIENZE MULTISENSORIALI

PER LE FAMIGLIE CON BAMBINI NON VEDENTI E IPOVEDENTI.

Elaborate in collaborazione con l’Unione Italiana ciechi, proposte di vacanza fruibili da bambini e ragazzini ciechi e ipovedenti, accompagnati e assistiti dai propri familiari. Far vivere il territorio e i prodotti trentini, in particolare ambienti come malghe, rifugi, agriturismi e aziende agricole attraverso programmi e attività strutturati appositamente per diventare esperienza di immersione sensoriale, viaggiando anche con i sensi

Date: 14 – 16 luglio e 1 – 3 settembre

Località: San Lorenzo in Banale – Borgo più Bello d’Italia ai piedi delle Dolomiti di Brenta (Ospitalità: Pernottamento in Agritur/B&B/Garnì a partire da 37,00 € a notte a persona (pernottamento e prima colazione) oppure in Hotel 3*** a partire da 48,00 € a notte a persona (pensione completa)

Tra le proposte:

  • la passeggiata nella zona di Nembia lungo uno dei Sentieri dei Piccoli Camminatori: mentre si cammina, si può ascoltare la storia “La casa dei porcellini” scaricandola direttamente sul proprio cellulare e toccare le opere realizzate con materiali naturali collocate lungo il sentiero,
  • la Colazione del montanaro,
  • la visita al Bosco Arte Stenico (BAS), un percorso nel bosco da fare a piedi allestito con opere e installazioni che occupano l’erba, i tronchi, i rami dell’itinerario. Qui è possibile abbracciare gli alberi del bosco, ascoltare i rumori degli animali e toccare il materiale naturale con cui vengono costruite le opere
  • la visita alla Fattoria Didattica Athabaska in compagnia di Maurizio per conoscere e accarezzare tutti i suoi animali: galline, conigli, mucche, asini ma anche cani Husky e simpatici lama e alpaca. Breve trekking guidato in compagnia dei lama e degli asini per tutta la famiglia nella zona di Deggia e gustosa merenda con i prodotti dell’Azienda a km zero.
  • Cena
  • la visita all’orto di erbe officinali dell’Azienda Agricola Il Ritorno con Anita per imparare a conoscere e riconoscere i diversi tipi di erbe aromatiche grazie al loro profumo e alla forma della foglia 

Possibilità di allungamento della vacanza alla settimana precedente/successiva con attività quali:

  • -     In malga con il pastore – visita alla malga Senaso di Sotto in val d’Ambiez, ai piedi delle Dolomiti di Brenta con degustazione di prodotti
  • -     I segreti della notte – escursione nel bosco tra i richiami degli animali
  • -     Visita alla fattoria e attività didattica legata all’orto e agli animali

 “I SENTIERI DEI PICCOLI CAMMINATORI, DOVE LE FIABE SI “CAMMINANO E SI ANIMANO!

Un’ occasione di vivere la natura con occhi da fiaba! Un vero e proprio camminare la natura e le fiabe, attraverso storie scritte appositamente per i bambini, non solo da leggere, ma anche da percorrere a piedi tra i boschi, i prati e gli antichi borghi del territorio. I Sentieri dei Piccoli Camminatori da giugno a settembre, prendono vita! Non solo infatti si cammina tra la natura e gli allestimenti delle fiabe che incastonano il percorso ma, una volta a settimana, ci sono veri e propri momenti “a sorpresa” che si incontreranno via via, in cui le fiabe prenderanno vita , con attori che sbucando dal bosco incanteranno i piccoli trasportandoli in un mondo fatto di magia e emozione.

Appuntamenti speciali insomma per camminare nel bosco, in campagna o tra i vicoli degli antichi borghi in compagnia di tutta la famiglia. Ogni sentiero è caratterizzato da opere di land art tutte da scoprire che richiamano i racconti e che, con un po’ di fantasia, possono diventare teatro per divertenti giochi o semplicemente simpatici contesti per uno scatto fotografico.

Il programma:

-          30 giugno e 01 settembre: Il Pifferaio Magico e le Palafitte e altri racconti (Fiavè)

-          7 luglio e 4 agosto: La bambina e la strega e altri racconti (Sentiero: La Strada delle Streghe, Bleggio Superiore)

-          21 luglio e 18 agosto: L’orso e l’artista e altri racconti (Sentiero: BoscoArteStenico, Stenico)

-          26 luglio e 23 agosto: La casa dei porcellini e altri racconti (Sentiero: Piccole Baite Addossate alle Rocce,Oasi di Nembia, san Lorenzo in Banale)

I “Sentieri dei Piccoli Camminatori” sono 6 sentieri (uno per ogni Comune dell’Ecomuseo) su cui le classi 5nte delle scuole di ambito hanno effettuato ricerche (su storia, leggende, tradizioni, ecc.) e da cui Stefano Bordiglioni, scrittore conosciuto a livello nazionale nell’ambito della Letteratura per Bambini e Ragazzi), ha poi scritto una favola per ogni itinerario. E nei racconti… personaggi delle favole e personaggi del territorio si incontrano, dando vita ad avventure fantastiche.

Ecco allora che i sentieri si animano delle fiabe di Bordiglioni, attraverso opere, oggetti e giochi, realizzati da esperti in installazioni ambientali e Land Art ( grazie a Luana Bagli e Francesca Mauri, Associazione “Vango anch’io”), Opere oggi ripristinate da Luisa Belliboni, artista e fiorista locale, che i bambini possono vedere ed esplorare camminando lungo ogni itinerario ( che nella sua parte iniziale ha un leggìo per conoscere la fiaba), ritrovando il passaggio dei protagonisti delle storie…seguendoli, come faceva Pollicino con le briciole, cioè con dei piccoli segnali in legno, molto discreti, che daranno loro la direzione.

E ancora, tutti i racconti sono confluiti in un libro, a cura della Casa Editrice Carthusia di Milano (che è inserita nella collana “Racconti con le Ali”, distribuita poi su tutto il territorio nazionale), e illustrato dal notissimo Paolo D’Altan.

CAMMINARE NELLA NATURA: appuntamenti speciali per le famiglie con bambini

I sentieri dei piccoli camminatori. Escursione a piedi lungo il sentiero family al Lago di Nembia dove alcuni personaggi in costume racconteranno storie..da fiaba.

Trekking con gli asini. Pomeriggio alla scoperta di questi animali intelligenti e fedeli, da anni affiancati all'uomo. Ti spiegheremo come il rapporto con questo docile animale è cambiato nel corso del tempo, come ci si prende cura di loro fino ad imparare a prepararli alla sella, basto e calesse...con emozionante tour finale.

La casetta degli insetti Laboratorio creativo per bambini all’azienda agricola Il Ritorno di San Lorenzo in Banale. Visita all’orto didattico e composizione di una piccola casetta in legno per insetti che ha lo scopo di incoraggiare la diversità biologica da utilizzare nell’orto, giardino, balcone o terrazzo. A seguire merenda a km zero.

Piccoli scalatori sulla roccia (solo luglio e agosto) Al parco degli Scoiattoli di San Lorenzo prove di arrampicata su una bella falesia attrezzata per bambini (dai 6 ai 14 anni)

NOVITA’: La Filiera della Lana

Sandro è ungiovane informatico che ha deciso di lasciare il suo lavoro davanti al computer per dedicarsi all’allevamento delle pecore e alla produzione della lana. Andiamo ad incontrarlo a Comano per ascoltare il racconto della sua esperienza, accarezzare le pecore e partecipare ad un simpatico laboratorio per creare buffi personaggi di lana.

E per i piu’avventUrosi: camping, climbing, orienteering e ponti tibetani!

OPZIONE AVVENTURA 1: IL MASO LIMARO’ ADVENTURE PARK

Il brivido è legato a un imbrago, a un ponte sospeso, a una zip line. Ma anche al cammino per arrivare in cima a un percorso sfidante e ricco di ostacoli da superare. Un parco avventura, totalmente ancorato su roccia e in natura, in 48 ettari di territorio nel quale mettere alla prova le proprie capacità; un luogo dove confrontarsi con se stessi e la natura. e proprio la natura è la prima protagonista di giornate sempre diverse, sempre emozionanti, sempre ricche di paesaggi indimenticabili e fatica da ricordare. Ecco che si puo’ fare: percorso in linea vita ferrata, ponte tibetano h 20 mt - l 86 mt, ferrata, ponte thailandese h 45 mt - l 98 mt, 350 mt di zip line, percorsi di equilibrio, labirinto vietnamita, 26 vie di arrampicata limarok…e ancora, percorsi di equilibrio o in grotta, arrampicate, cacce al tesoro, orienteering, escursioni in canoa sul lago di Garda... Si imparerà a stare assieme, conoscere e rispettare la natura, sviluppare manualità migliorando l'apprendimento della lingua inglese. Rivolto a bambini e bambine in età dai 7 ai 14 anni siaper gruppi già definiti sia per singole adesioni alle Terme di Comano, presso l'Outdoor Park Limarò in località Limarò. da giugno a settembre 2017, da domenica a sabato per la formula settimanale.

Inoltre l'esperienza in un campo tendato per vivere 2 giorni al pari di una Giovane Marmotta tra tenda, trekking e tiri con l'arco (adatto per bambini dagli 8 ai 10 anni di età)!

OPZIONE AVVENTURA 2: FIAVE’ ORIENTEERING

L’orienteering è una disciplina sportiva, nata più di un secolo fa nei paesi scandinavi e consiste nell’effettuare un percorso predefinito caratterizzato da punti di controllo chiamati “lanterne” (paletto con punzone) e con l’aiuto esclusivo di una bussola e di una cartina topografica molto dettagliata a scala ridotta (da 1:4.000 a 1:15.000) che contiene particolari del luogo da percorrere.

A Comano si puo’ anche questo! Una giornata diversa, da trascorrere in mezzo alla natura, con il proprio zaino e buona compagnia, immerso in un percorso eco dinamico attraverso i boschi. All’interno del percorso verranno spiegate alcune nozioni fondamentali per un’escursione in totale sicurezza: preparazione dello zaino, attrezzatura utile, cosa portarsi, come funziona, cosa è inutile.

OPZIONE AVVENTURA 3) PICCOLI SCALATORI SULLA ROCCIA! ARRAMPICARE SU FALESIE NATURALI BAMBINI E GENITORI

Per una vacanza attiva in montagna con tutta la famiglia, le Terme di Comano in Trentino offrono numerose palestre di roccia attrezzate per bambini. Tutti i giovedì di luglio e agosto dalle 14.30 in loc.Promeghin a San Lorenzo in Banale una guida alpina insegna ai bambini i segreti e le tecniche dell’arrampicata. Con imbrago, corda e moschettoni anche i più piccoli potranno imparare a diventare dei veri e propri climbers

I piccoli amanti del climbing trovano presso la Roccia dei Folletti e nel Parco degli Scoiattoli a San Lorenzo in Banale oltre 110 vie dover poter dar sfogo alla loro voglia di avventura

Il Parco degli Scoiattoli: a pochi passi da San Lorenzo in Banale, con splendida vista sulle Dolomiti di Brenta si trova una bella falesia recentemente attrezzata per bambini. E' molto frequente, durante le arrampicate trovarsi in compagnia di numerosi scoiattoli.

Roccia dei folletti: in Val Lomasone i piccoli climbers trovano una bella palestra di roccia dedicata solo a loro.

In estate vengono organizzati corsi di arrampicata per bambini in compagnia di una vera guida alpina, ai piedi delle Dolomiti di Brenta, per divertirsi in una indimenticabile vacanza in montagna con la famiglia!

OPZIONE AVVENTURA 5 “CELTIC CAMP” A SAN LORENZO IN BANALE

L'emozione degli allenamenti con il team calcio del Celtic in lingua inglese, un'opportunità unica di allenamento ed apprendimento che abbina il divertimento nella pratica del calcio alla conoscenza della lingua inglese. Allenamenti con coach professionisti, fare pratica con schemi, tattiche e sistemi di gioco, oltre che seguirelezioni di lingua inglese con insegnanti di madrelingua sia durante i momenti calcistici sia in aula. Rivolto a bambini e bambine in età dai 6 ai 14 anni. alle Terme di Comano, presso il centro sportivo Promeghin di San Lorenzo in Banale da domenica 25 giugno a sabato 1 luglio 2017

E POI, AL MUSEO DELLE PALAFITTE …CON GLI UOMINI DELLA PREISTORIA

I bambini adorano immergersi nella storia del passato, se si sa accompagnarli coi linguaggi del racconto e del gioco. Il sito palafitticolo di Fiavè, patrimonio dell’Umanità Unesco, dove sopravvivono i resti di villaggi di oltre quattromila anni fa, e in particolare il Museo delle Palafitte con la sua collezione di stoviglie, utensili da cucina e strumenti da lavoro, unica in Europa, è un’occasione di divertimento puro (oltre che di apprendimento).

Per tutta l’estate fervono laboratori e attività per le famiglie, spettacoli teatrali per immergersi direttamente nell'era del bronzo e entrare nei modi di vivere degli uomini primitivi. Ingresso gratuito con la Trentino Guest Card 

“MA CHE BEL CASTELLO”

Quante storie, leggende, racconti si possono nascondere tra le mura di un castello medievale? Ogni mercoledì dell'estate, genitori e bimbi sono accolti tra le mura affascinanti di Castel Stenico, che domina dall'alto l'intera valle, per vivere un tuffo nel passato e immergersi nella storia.

COMANO JUNIOR D’AUTORE: Festival di Letteratura e Immagini per bambini e ragazzi ( luglio e agosto)

La rassegna Trentino d’Autore prevede ogni anno una decina di appuntamenti con autori famosi a livello nazionale o internazionale che presentano la propria novità editoriale davanti al pubblico (di turisti e locali) grazie ad una piacevole intervista con un giornalista/mediatore. Quest’anno - oltre ai consueti appuntamenti con scrittori più noti - intendiamo organizzare la presentazione di libri a tema con la nostra realtà territoriale che trattino temi quali la natura, il camminare, la cultura di montagna.

La novità sarà invece la sinergia tra questa rassegna dedicata agli adulti e una mini-rassegna per bambini in modo da proporre un programma - parallelo a quello degli adulti almeno per qualche appuntamento - dedicato interamente ai più piccoli, con libri che affrontano più o meno lo stesso tema ma in “versione Junior”. Gli appuntamenti per bambini saranno caratterizzati da letture, laboratori, incontri e attività ludico-didattiche che li avvicinino al mondo della lettura in modo soprattutto divertente. Questa nuova proposta permetterà così a molti genitori di partecipare al Trentino d’Autore mentre i bambini sono occupati ad ascoltare le storie nella loro mini-rassegna.

BICICLETTA CHE PASSIONE….Pedalando con “Marvin”!

Si chiama Marvin ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) e di pedalate se ne intende: è la mascotte di COMANO GIUDICARIE BIKE. Con lui si parte tutti , grandi e piccini, per splendidi tour ed escursioni in bicicletta. Per esempio tranquillamente, in famiglia, lungo le sponde del lago di Molveno, oppure col vento tra i capelli, in bici da corsa, fino a Riva del Garda, o ancora su e giù per le colline di Comano, tra boschi, filari di vigne, distese di meli e ciliegi, borghi rurali e oasi naturali, continuando a lavorare sul cambio della MTB.

Marvin accompagna , racconta, pedala e aiuta a scoprire al meglio ogni percorso che diventa avventura. Per calendario dei tour, programmi dettagliati, costi e iscrizioni consultare il sito www.GardaDolomitiBike.com.

APT –TERME DI COMANO E DOLOMITI DI BRENTA

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e www.visitacomano.it

tel. 0465 702626 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Curiosità