Affidati a Stars Be Original per entrare nel mondo dell'animazione turistica

animatori turismo r

L'animazione turistica è l'insieme delle attività ricreative e ludiche, che vengono riproposte da figure qualificate, all'interno di resort, villaggi, hotel, campeggi e così via. Lo scopo è quello di intrattenere al meglio gli ospiti che vi soggiornano, in modo che possano rilassarsi e divertirsi. Tutto ciò è possibile solo grazie alla presenza degli animatori, che diventano un vero e proprio punto di riferimento per i vacanzieri.

Non tutti coloro che intraprendono questa professione, però, sono effettivamente abili. Il modo migliore per riuscirci è "divertire divertendosi", ma soprattutto apprendere i comportamenti da adottare in ogni occasione. Attualmente, almeno in Italia, non esiste un percorso formativo specifico che è possibile seguire per diventare animatore. Tuttavia, si può prendere parte a dei piccoli corsi di formazione, che vengono organizzati per lo più da enti, scuole e via dicendo.

animazione turisticaFarsi spazio in questo settore non è certamente facile, anche se si è dotati di un certo talento, per questo motivo è importante capire fin da subito le mosse giuste da attuare. Per evitare di commettere errori, la cosa migliore è affidarsi a Stars Be Original, una società che fornisce servizi di animazione e di intrattenimento per i più importanti colossi del turismo internazionale. Infatti, l'Animazione Stars Be Original è di alto livello e porta a lavorare presso le più belle spiagge del mondo.

Quali qualità deve avere un bravo animatore turistico?

Per diventare un animatore turistico di successo è fondamentale avere un atteggiamento sempre positivo ed un carattere solare. Inoltre, bisogna disporre di ottime doti comunicative, in modo da dialogare senza problemi con le persone e da non creare alcun tipo di imbarazzo. Di fatto, chi intraprende questa professione ha spesso a che fare con individui di ogni fascia di età (bambini, adulti ed anziani), che richiedono un approccio completamente differente.

Tuttavia, è necessario anche volersi mettere costantemente in gioco ed avere voglia di assumere diversi ruoli. Infatti, gli animatori spesso vengono chiamati a recitare, cantare e ballare. Non bisogna dimenticare, inoltre, che è importante avere una certa resistenza fisica, in quanto può accadere di dover lavorare diverse ore di seguito, magari perché, oltre all'organizzazione di giochi, si devono preparare anche gli spettacoli serali.

Stars Be Original, per formare al meglio i futuri animatori turistici, organizza ogni mese una Factory di 3 giorni, completamente gratuita, dove è possibile sperimentare le atmosfere che si respirano normalmente in una struttura ricettiva. Inoltre, sono previsti anche i One Day, ovvero un giorno di colloquio-formazione, che ha luogo nelle più importanti città italiane, che riporta alla vita del villaggio turistico.

Chi può diventare animatore turistico?

Di fatto, non ci sono delle vere e proprie limitazioni. Tuttavia, per riuscire a svolgere al meglio questa professione è importante cominciare fin da giovani. Con il passare del tempo, del resto, è possibile specializzarsi. Infatti, ci sono animatori che si dedicano prevalentemente ai bambini, altri che si occupano di organizzare solo le attività sportive ed altri ancora che curano gli spettacoli e l'intrattenimento serale.

L'importante è essere pieni di energia ed avere voglia di viaggiare e di stare lontano da casa per diversi mesi. Ciò può essere una limitazione per coloro che vogliono mettere su famiglia o che sentono la necessità di radicarsi in un posto preciso.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Curiosità