LOGO ITALIADAGUSTARE mozzarellabufala125x60 parmigiano115x60 barcampari 115x60

MELE IN VAL VENOSTA.

MELE in VAL VENOSTA

Dolce profumo di primavera in Val Venosta

 sbocciano i primi fiori nella valle

VI.P Mela Val Venosta fioritura foto-Val Venosta Marketing fotografo-Frieder Blickle 1

Dopo il freddo e il lungo inverno, anche in Val Venosta si attendono con felice trepidazione giornate più calde e soleggiate. Quest’anno da metà aprile ad inizio maggio in Val Venosta si respira il dolce profumo della primavera ed è possibile ammirare un vero e proprio spettacolo della natura. Non appena i raggi del sole riscaldano gli ettari coltivati a meleti, ecco la valle riempirsi di un’infinita distesa di fiori bianchi e rosa, un tripudio di colori e profumi. Sbocciano i primi fiori in un contrasto da sogno con le vette del gruppo dell’Ortles ancora innevate: l’arrivo della primavera rende ancor più magico l’affascinante paesaggio della Val VenostaIn questa stagione dell’anno i melicoltori sono molto attenti alla cura delle piante, infatti utilizzano tecniche particolari per la salvaguardia dei germogli e dei fiori.VI.P Mela Val Venosta fioritura foto-VI.P fotografo-Udo Bernhart 2

Durante le notti più fredde per proteggere le colture agricole, in particolare i meleti, viene utilizzato il sistema di irrigazione antibrina. Quando le temperature sono prossime allo zero termico viene attivato l’impianto di irrigazione: la solidificazione dell’acqua si libera del calore e protegge così la fioritura, creando un “fiore di ghiaccio” dalla particolare bellezza. Questa tecnica è utilizzata per evitare i danni che le gelate potrebbero causare alla crescita delle mele, che per molti agricoltori della Val Venosta è l’unica fonte di reddito. Il risveglio dal lungo letargo e l’aria calda durante il giorno invoglia le prime escursioni, per scoprire i nuovi colori e profumi di una Valle meravigliosa!   Per scoprire questi luoghi incantati non c’è occasione migliore delle molteplici iniziative organizzate nella valle: le giornate soleggiate e le temperature miti sono l’ideale per le gite in carrozza tra i meleti fioriti o per una visita guidata per scoprire la bontà e la naturalità che contraddistinguono le inconfondibili Mele Val Venosta.  

Per prenotare una visita guidata nel meleto

  • http://www.vip.coop/it/consumatori/visite-guidate/152-0.html

 

Info: Val Venosta Marketing, Via Portici 11, Glorenza (BZ),   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   www.venosta.net

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Italia da Gustare