LOGO ITALIADAGUSTARE mozzarellabufala125x60 parmigiano115x60 barcampari 115x60

QUANDO LA MODA FA BENE AL TERRITORIO

Rovello Porro (Como): Santuario via Madonna

Sfilata Sartoria Angela - Rovello Porro

Settembre, tempo di sagre buone, paesane, dedicate ai prodotti e alle tradizioni locali. Così la Fera de Pomm De Tèra di Rovello Porro, cittadina di 6.200 anime sulla rotta Milano-Como, che celebra l'antico mestiere dei venditori ambulanti delle patate novelle che in zona si producevano.

La sagra oggi ha oggi nuove funzioni: occasione di ritrovo per la comunità e di raccolta fondi a favore della Protezione Civile di Rovello Porro che opera dal 2009. Capitanata dall'instancabile Luigia Alberio, ha svolto tantissimi interventi in situazioni critiche, contando solo sul contributo umano ed economico di un pugno di volontari che per un giorno durante la Sagra si trasformano in cuochi, camerieri, addetti alle pulizie e all’accoglienza di un pubblico che arriva anche dai vicini comuni. Semplici, ma gustosissime le proposte gastronomiche, immancabili le bancarelle di bijoux e oggettistica, come i gonfiabili per i bambini, ma accanto all'esposizione di macchine agricole d'epoca e alla vendita di libri sulla storia del paese.

Ma il clou è rappresentato dalla sfilata di una Rovellese celebre: Angela Formaggia, titolare di una sartoria d'alta moda a Milano dove l'artigianalità è la cifra del successo.

Abiti da sogno sfilano così indossati da splendide mannequin per la gioia di un pubblico entusiasta che in quegli abiti vede la conferma che salvare le buone tradizioni è possibile. Angela quest'anno ha offerto uno splendido abito da sposa a una giovane di Rovello purché si sposi entro il 2018 e non disponga di molti mezzi. Tra il pubblico si sono alzate molte mani di signore... mature disposte a nuovi matrimoni pur di indossare un abito così!

Rovello Porro - al centro Angela a destra il sindaco di Rovello Porro Paolo Pavan

17.09.17 Alessia Placchi

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Italia da Gustare