LOGO ITALIADAGUSTARE mozzarellabufala125x60 parmigiano115x60 barcampari 115x60

FUORIEXPO 2015 - PROVE GENERALI - LE VIE DEL CHIANTI - in Brera Expo Wine Tour

 Leggi anche

CONFERENZA STAMPA HOTEL MILANO SCALA

 - ASSAGGI DI EXPO - BRIE PAYSAN BRETON

chianti r

 

EXPODAYS. Milano ospiterà fino al 2 giugno la seconda edizione degli “Expo Days”. È un mese, questo di maggio, ricco di appuntamenti e interessanti iniziative nella nostra metropoli, incontri e dibattiti ma anche concerti, feste, spettacoli ed eventi dedicati al tema universale e complesso della alimentazione vista in tutte le sue sfaccettature, tecniche, ambientali, economiche e nutrizionistiche. Anche questa seconda edizione è promossa dal Comune di Milano per preparare la città a vivere l’Esposizione Universale del 2015 che sarà certamente parte della vita quotidiana dei milanesi e di tutti coloro che si troveranno in città, per lavoro o per turismo, in questo periodo. «Questi Expo Days - ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno - saranno una vera e propria prova generale del “Fuori Expo 2015». «Il 1° maggio mancheranno esattamente due anni all’inizio dell’Esposizione Universale – ha proseguito l’Assessore - costruire un concreto percorso verso Expo 2015 è quindi una priorità assoluta per questa Amministrazione. È per questo motivo che abbiamo voluto realizzare questo ricco cartellone degli ‘Expo Days’, un intero mese di appuntamenti che impegnerà la città non solo con approfondimenti e scambi sui temi dell’Expo, ma anche con momenti di ‘felicità condivisa’ in occasione di spettacoli ed eventi musicali e artistici. Sarà una vera e propria prova generale del ‘FuoriExpo’ 2015 che coinvolgerà tutti i milanesi, donne e uomini, bambini e anziani». Il tema di Expo Milano 2015, ‘Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita’, sarà declinato in modo diverso nelle quattro settimane di programma.La firma della Carta contro gli Sprechi Alimentari, da parte del Sindaco Giuliano Pisapia, darà il via alle tante iniziative in programma. Si parte con “Cascine Aperte”, che vedrà 25 cascine milanesi aprire le loro porte a grandi e piccini, poi si proseguirà con “Cibi d’Italia” i mercati contadini al Castello Sforzesco. Infine presso la Fabbrica del Vapore, Slow Food presenterà il “Mercato della Terra di Milano”, dove sarà possibile acquistare i prodotti della terra direttamente da chi li produce. I temi dei  padiglioni Clusters - dedicati a Caffè, Cacao, Riso, Cereali e Tuberi, Spezie, Frutta e Legumi, Bio-mediterraneo, Isole e Zone aride - e quelli tematici che sorgeranno sull’area espositiva di Expo 2015, insieme al progetto delle ‘vie d’acqua’ saranno al centro della mostra ‘Pianeta Expo 2015. Conoscere, gustare, divertirsi’, allestita alla Triennale di Milano. Grande spazio anche per la musica, la Scienza, la Cultura, l’Arte. Altro protagonista in Piazza del Duomo, sua maestà il gelato. Piazzetta Reale, viale Alemagna, via Beltrami, Stazione Centrale faranno da sfondo al ‘Popolo del Cibo’ con una serie di installazioni realizzate dal tre volte premio oscar Dante Ferretti. In questo straordinario contesto si inserisce ‘Brera Expo Wine Tour- le vie del Chianti’, grazie ad una idea dell’agenzia di comunicazione Encanto e alla partecipazione fattiva delle Associazioni delle vie di Brera, fortemente voluta da Eleonora Scaramucci, e alla adesione di partner importanti primo fra tutti il Consorzio del Chianti.

Evelina Flachi

NASCE A BRERA IL PRIMO VIGNETO URBANO

Il ‘Brera Expo Wine Tour - le vie del Chianti’ è un affascinante percorso che si svilupperà in oltre 50 location del celebre quartiere degli artisti di Milano, dal 21 al 23 maggio, per scoprire le delizie di un buon calice di vino italiano attraverso i profumi e i sapori delle terre di Toscana. Accompagneranno queste degustazioni degli “straordinari” stuzzichini preparati dai ragazzi del Catering della Comunità Kayros di Don Claudio Burgio cappellano del Beccaria. Anche questo evento è patrocinato dal Comune di Milano ed è inserito all’interno degli “Assaggi di Expo” che anticipano l’Esposizione del 2015, affrontando le tematiche dell’enogastronomia di qualità e della salute. Gli allestimenti del vigneto urbano saranno curati e realizzati da alcuni studenti della prestigiosa ‘Accademia di Belle Arti di Brera’. Altro partner di rilievo della singolare iniziativa sarà Villeroy&Boch, noto brand internazionale di porcellane, che fornirà pregiati materiali per allestire le vetrine del quartiere e speciali cadeaux per i clienti che parteciperanno all’evento. L’elegante cornice dell’Hotel Milano Scala ospiterà alle 11,30 di lunedì 20 maggio la conferenza stampa di presentazione ufficiale dell’evento, che avrà la presenza del Presidente del Consorzio del Chianti Giovanni Busi che ‘taglierà il nastro’ del primo vigneto urbano nato a Brera. Un impegno morale per riprendere questa iniziativa, con gli amici di Encanto e delle Associazioni di Brera, fino all’apertura di Expo 2015.

brera

 

Fonte: Milano 24orenews – maggio 2013

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Italia da Gustare