IPCmethod 115x60 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

La fascia porta bebè: a che serve e che modelli ci sono

fascia porta bambino

LA FASCIA PORTA BEBÈ: A COSA SERVE E CHE MODELLI CI SONO

Oggi sicuramente capita di vedere in giro dei neogenitori con il neonato avvolto in una fascia invece che nella carrozzina. Molti si chiedono il perché di questa scelta che è approvata da ostetricie e pediatri.

Vediamo di caprie in questa breve guida che segue che cos’è la fascia porta bebè, come si usa e che modelli ci sono.

A che cosa serve

È un eccellente sostituto del passeggino, molto più pratico per le mamme, ma anche i papà, che hanno così le mani più libere. Non dover spingere la carrozzina e avere le mani libere sono vantaggi non da poco! La fascia è un sistema molto valido per portare il giro il bebè senza aver l’ingombro della carrozzina che è sempre difficile da portare soprattutto nei locali, ristoranti e bar.

Per creare lo spazio dove inserire il bambino, la fascia deve essere sistemata sul davanti creando una X e poi arrotolata attorno alla vita fino a chiuderla con un semplicissimo nodo. Si forma così lo spazio dove inserire il neonato che sta davvero comodissimo, anche di più rispetto alla carrozzina.

Diversi genitori affermano che il bambino nella fascia sta più tranquillo perché sta a contatto con la mamma, sente il suo odore e quindi frigna meno. Moltissimi pensano che sia più pratica la fascia rispetto alla carrozzina, come letto sul blog www.portalebimbo.it dove trovare un sacco di utilissimi consigli.

Grazie alla fascia si può avere il neonato costantemente sotto controllo e capire meglio di che cosa ha bisogno. Il bimbo si sente più sereno e protetto grazie allo stretto contatto e alla fascia che lo avvolge completamente. È un ottimo sistema per far dormire di più il bambino che magari nella culla ha più difficoltà perché non sente la sua mamma. Il bambino è stato 9 mesi dentro al grembo materno ed è facile che abbia bisogno di uno stretto contatto che è assicurato dall’uso della fascia.

Diversi modelli

Forse non tutti sanno che esistono diversi modelli della fascia porta bebè. Non esiste solo un tipo di fascia così se una mamma non si trova comoda con una, magari riesce meglio con un altro modello. Non esistono indicazioni particolari per sceglierne una o l’altra, dipende tutto da come si è più comodi. La fasica oggi è un regalo tipico per i neo genitori e fa sempre parte del corredino neonatale.

La fascia elastica. Il modello che forse risulta come il più diffuso è quello elastico. In questo caso, la fascia porta neonato è realizzata da una lunga striscia di tessuto elastico che va avvolta intorno al corpo. Da usare non oltre i 10 kg di peso del bambino.

La fascia rigida. La fasica rigida ha il vantaggio di poter esser usata per più mesi, anche quando il bambino pesa più di 10 kg.

Con anelli. Il modello con anello è più corto e più facile da indossare, anche se il bambino si trova in una posizione un po’ asimmetrica.

 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Salute e Benessere