Conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale

cellule staminali r

Conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale

A cura di Sorgente

Alla nascita del bambino i futuri genitori possono decidere di conservare le cellule staminali del cordone ombelicale. Pertanto, già prima del parto, è opportuno che abbiano le idee chiare sull’argomento per poter prendere una decisione consapevole. Ad oggi, le cellule staminali del cordone ombelicale sono impiegate nel trattamento di oltre ottanta diverse patologie1. Qualora si rendesse necessario utilizzare il sangue del cordone ombelicale per il trattamento di una di queste patologie, diventa necessario trovare un donatore compatibile.

Il sangue del cordone ombelicale può essere donato a biobanche pubbliche, perdendone qualsiasi diritto di proprietà, oppure conservato privatamente per uso personale.

Nel caso della conservazione privata il campione può essere utilizzato, se necessario, dal donatore o da un suo familiare. Infatti, è compatibile al 100% con il donatore, fino al 50% con i genitori e fino al 25% con i fratelli.

Nel caso contrario, ovvero rivolgendosi alle biobanche pubbliche, trovare un donatore compatibile può essere difficile: secondo alcune rilevazioni, le probabilità di riuscita sono state calcolate in 1 su 50.000/100.0002.

Le staminali del cordone ombelicale sono “immature” dal punto di vista immunologico rispetto a cellule staminali raccolte da altri tessuti, e questo permette di ridurre le possibilità di rigetto a seguito del trapianto3 e le rende un potente mezzo terapeutico.

Un’informazione corretta e imparziale sull’importanza di conservare il sangue del cordone ombelicale è importante affinché i genitori arrivino a una scelta consapevole.

Per maggiori informazioni: www.sorgente.com

Note

1 Decreto legislativo 18 novembre 2009

2 Sun, A.N., et al., [Clinical study on haploid HLA-matched hematopoietic stem cell transplantation for treatment of malignant hematological disease]. Ai Zheng, 2006. 25(8): p. 1019-22.

3 Francese, R. and P. Fiorina, Immunological and regenerative properties of cord blood stem cells. Clin Immunol, 2010.136(3): p. 309-22.