IPCmethod 115x60 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

Come Informare e prevenire i problemi sulla obesità

OBECITY

MILANO 

I LAVORI SULLA  OBECITY

Gli oratori di Obecity

Progetto ObeCity (Nato per Educare, Informare e Prevenire i pericoli inerenti all’obesità e al sovrappeso, soprattutto infantile), presso il CSRO (Centro di Studio sull’Obesità – Università degli Studi di MilanoPronto il piano delle Attività del biennio 2020/2021 per la sensibilizzazione della popolazione italiana sul tema dell’importanza vitale della Prevenzione sull’obesità. Gli allarmanti dati sull’obesità, l’aumento continuo di malati e persone in grave sovrappeso, la necessità di informare per prevenire l’obesità soprattutto infantile, ha convinto SG Company – tra i più autorevoli player in Italia per quel che riguarda la comunicazione integrata Live & Digital e quotata all’ AIM Italia Borsa Italiana ( ticker SGC ) – a concretizzare l’impegno avviato 5 mesi fa insieme ad un Advisory Board composto da 10 scienziati e luminari. Infatti afferma Davide Verdesca Chairman e CEO di SG Company S.p.a. - “ di voler mettere a disposizione di scienziati e luminari sull’obesità i loro più affermati professionisti e le loro competenze , per informare e creare strumenti che aiutino gli italiani a conoscere, con maggiore consapevolezza, i fattori chiave che hanno determinato il dilagare di persone in sovrappeso e malate di obesità. Soprattutto che l’obesità è una malattia curabile”. SG Company vanta una storia fatta di 20 anni di grandi successi, negli anni ha infatti ideato, promosso e realizzato i format :  Milano Wine Week, Social Music City, Blu-E e ObeCity ,… e servito centinaia di clienti, tra cui : Enel, Google, L’Oreal, Pandora, Poste Italiane, Sky,… aggiudicandosi molti riconoscimenti tra cui BEA per Best Channel Strategy, Best Italian and International Event e Best Event manager. Con ObeCity SG Company vuole agire per dare una svolta culturale riguardo alla patologia dell’obesità sensibilizzando l’intera popolazione sui tanti e gravi rischi che questa comporta, promuovendo l’adozione a stili di vita corretti : movimento fisico e alimentazione sana. Entusiasmante e molto interessante il Programma del Progetto che vederealizzare un Village ObeCity (Napoli, Bologna, Bari e in via di definizione Milano e Roma )apertoal pubblicocon aree attive di collaborazioni con Associazioni dedicate al tema, centri sportivi locali, demo ludiche per incentivare il movimento fisico, giochi all’aria aperta

Susanna Messaggio

  1. Area Diagnostica : laboratori di analisi Gratuite, per adulti e bambini, del BMI, ECG, GLICEMIA refertati da personale medico. Con distribuzione materiali informativi sui corretti stili di vita di bambini e adulti, metro-guida obesità, laboratori culinari per ricette gustose no obesogene
  2. Aree ludico/sportive : costruzione di campi sportivi e attività diverse, di forte engagement per promuovere l’abitudine e il benessere del movimento fisico, in collaborazione con gli assessorati ed le associazioni del territorio, e con il coinvolgimento delle scuole
  3. Area Nutrizionale : percorsi e degustazioni per dimostrare ai bambini e ai genitori l’importanza di perseguire una alimentazione sana : giuste porzioni – Dieta Mediterranea – rapporto calorie/movimento – lettura etchette etc…

Tenendo fede agli obiettivi del progetto fissati al momento di lancio viene attuato un programma mirato ad un’azione determinata che punta a porre l’attenzione verso la fascia pediatrica, per instaurare una comunicazione di dialogo con la famiglia e con la rete di adulti che la circondano, avviando una vera e propria svolta culturale che azzera i luoghi comuni, già a partire dai primi giorni di vita del feto nel grembo materno. E’ infatti, in fase di realizzazione e di prossima distribuzione : il tool kit post parto : mini guida cartacea che contiene semplici e fondamentali consigli e regole ( alimentari e per corretti stili di vita ) dedicata alle mamme in allattamento e svezzamento. La Dieta Mediterranea anche e soprattutto in età pediatrica: frutta, verdura, pesce, carni bianche, legumi, formaggi magri, cereali integrali, olio extra vergine di oliva, …offre alimenti talmente ricchi di nutrienti e sapori che non occorre condire eccessivamente, è bilanciata, perfetta per l’allattamento e per dare il buon esempio anche durante lo svezzamento dopo il primo anno di età. Inoltre, fondamentale il movimento quotidiano alla base di uno stile di vita corretto per adulti e bambini. Di seguito 10 semplici regole per uno stile di vita al riparo dai rischi di sovrappeso e obesità in fase pediatrica :

5 Regole Alimentari per una super mamma in forma perfetta

  • Mangia 5 porzioni di frutta/verdura al giorno
  • Bevi 2 litri di acqua al giorno, ed evita le bevande zuccherate
  • Limita il consumo di sale e zucchero, o eliminali del tutto
  • Pochi grassi, compatibili con il movimento fisico
  • Preferisci i legumi alla carne, e mangia pane e pasta integrali

5 Suggerimenti per uno stile di vita sano da super mamma in forma

  • Accertati di fare almeno 5.000 passi al giorno, meglio se 10.000
  • Fai attività fisica : bambini 60’ al giorno; adulto 30’ al giorno che facciano sudare
  • Iscriviti a un Gruppo Sportivo o di attività in società per avere più motivazione al movimento Se prendi i mezzi pubblici, fai almeno una fermata a piedi rispetto al tuo percorso giornaliero  - Quando rientri a casa Sali 2 piani a piedi, quando esci scendi sempre a piedi - 

SG Company distribuirà il metro-guida che misura il girovita come simbolo di prevenzione semplice ed efficace all’obesità, vero e proprio strumento per autocontrollare Normopeso – Sovrappeso – Obesità ottimo per adulti e bambini a partire dai 6 anni ( CM GIROVITA DIVISO CM ALTEZZA se il risultato è superiore a 0,5 consulta il pediatra per un programma di rientro del normopeso ). “I dati dell’obesità devono far riflettere” – Spiega il Presidente dell’Advisory Board, il Prof. Michele Carruba – “ Sono 25 milioni gli italiani in sovrappeso, 6 milioni gli obesi ( + 10% rispetto al 2001 ).Il lavoro dell’Advisory Board di ObeCity è stato sinergico e ha consentito a ognuno dei componenti di portare un valore aggiunto grazie alla propria esperienza clinica, scientifica e professionale di gestione della malattia”. “ A 10 anni 1 bambini su 5 è in sovrappeso, 1 bambino su 10 è obeso – aggiunge il Prof. Claudio Maffeis, Pediatra e Nutrizionista –“ Molti genitori ( ma anche i nonni ) non hanno la giusta percezione del peso corretto di un bambino. Rivolgersi al pediatra è fondamentale. ObeCity vede la collaborazione di aziende sponsor del progetto. La prima che ha deciso di aderire è stata Medtronic, leader nel settore biomedicale che si contraddistingue per la sua forte e attenta adesione a campagne di responsabilità sociale rivolte alla popolazione e all’opinione pubblica. “ Abbiamo deciso di sostenere il progetto ObeCity - spiega Michele Perrino, Presidente e Amministratore Delegato di Medtronic Italia – “ Perché risponde alla nostra Missione, sancita dal nostro fondatore Earl Bakken, pioniere nella tecnologia medica ma al contempo padre di invenzioni che hanno migliorato la qualità di vita di milioni di persone nel mondo e grande filantropo. Evelina Flachi a sx  Konny Bilotta

 

Durante la Conferenza Stampa esemplare l'intervento di Evelina Flachi Specialista dell’Alimentazione – Nutrizionista dal ’79 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Milano- con lavoro di Ricerca presso il CNR dell’Università di Milano. Laurea in Scienze Biologiche ed iscritta all’Ordine dei Biologi a Milano –

in Rappresentanza del Comitato Tecnico Scientifico del MIUR ( Ministero Istruzione dell’Università e della Ricerca)

di cui ne è componente e portavoce

ha tenuto a rassicurare e precisare riguardo appunto l’azione concreta, forte e sinergica da parte del MIUR con il Ministero della Salute, che ha inoltre protocolli di spiccata intesa e laboriosa cooperazione riguardo la sensibilizzazione delle Aziende dunque anche con Federalimentare e quindi con tutte le realtà aziendali che in qualche modo hanno dovuto di conseguenza adeguarsi alle esigenze della popolazione. Inoltre : è stata promossa una piattaforma educativa che sarà effettiva e attiva concretamente nel 2020 portando dunque questi concetti metodologici, educativi dalla prima infanzia fino ai giovani; fondamentali anche le attività di formazione per gli insegnanti, in quanto la scuola ha l’alto dovere etico e morale di formare ed educare nel modo giusto e corretto i bambini a loro affidati, e così anche la famiglia poiché la Prevenzione è considerata fondamentale dal Ministero dell’Istruzione. L’ Educazione Civica materia del Programma Ministeriale oggetto di studio formativo e pedagogico scolastico per i bambini nelle scuole avrà all’interno oltre l’Educazione Ambientale anche l’Educazione Alimentare come materia educativa scolastica. Progetto di tante fatiche che finalmente trova la sua concretizzazione dal prossimo anno nell’istruzione e nell’insegnamento didattico educativo nelle scuole italiane, grazie anche all’aiuto sinergico di Associazioni Scientifiche con l’obbiettivo di dare il più possibile Informazioni Corrette e Certificate e avere giovani che possano fare in futuro scelte alimentari più consapevoli. Informazioni riguardo la Ricerca sull’educazione alimentare della scuola le trovate sul sito ufficiale del MIUR ( La prima paittaforma nel panorama scolastico che ha considerato le attività che sono state presentate in EXPO su questo tema ) https://www.miur.gov.it/ “.

 

Susanna Messaggio Ufficio Stampa e Testimonial,

autrice di pubbliche relazioni ( TV, Stampa, Radio) all’interno di molte rubriche Salute & Benessere, volto ufficiale di ObeCity

Adriana Cantisani ( Tata Adriana ) , speaker e testimonial ,

durante la realizzazione dei Villaggi ObeCity con workshop family coaching

 

Konny Bilotta

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Salute e Benessere