IPCmethod 115x60 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

L'arte della seduzione... di Roberto Bernorio

LA SEDUZIONE

Seduzione

Cover MI24 Marzo 2018Tratto da "Milano 24orenews" - marzo 2018

La seduzione si articola su vari livelli che dobbiamo adeguare al contesto che ci sta intorno. Evitare gli atteggiamenti di superiorità o di competizione ci può aiutare ad essere più interessanti agli occhi degli altri.

LETTERA

Mi chiamo Anna, ho 21 anni e le scrivo perché ho la tremenda paura di non riuscire a piacere agli uomini. Quando usciamo in compagnia io mi ritrovo ad innervosirmi visto che se conosciamo qualche ragazzo, quasi sempre per merito mio, sono poi le mie amiche ad essere prese in maggiore considerazione. Eppure dottore le assicuro che sono la più carina del gruppo. Cos’è che mi può aiutare a sedurre un uomo?

IL SESSUOLOGO RISPONDE

La seduzione deriva dall’insieme di vari fattori; vediamo i più importanti.

  • Il livello estetico è il primo ad entrare in gioco. L’impatto visivo che creiamo sugli altri con il nostro corpo innesca spesso il desiderio di conoscenza. Ecco perché spendiamo tempo e denaro da parrucchieri, centri estetici, negozi di abbigliamento; ci prepariamo ad attirare l’attenzione su di noi.
  • Il secondo livello che viene preso in considerazione è quello comportamentale. Il modo con cui ci muoviamo, ci atteggiamo, parliamo, mangiamo, fornisce agli altri ulteriori informazioni sulla nostra personalità.
  • Il terzo livello è quello caratteriale. La simpatia, l’antipatia, la tranquillità, il nervosismo, la tenerezza, l’aggressività che sappiamo dimostrare può far sì che gli altri si avvicinino ulteriormente a noi o prendano le distanze.
  • Il quarto livello, l’intellettivo, consolida l’attrazione e può far scaturire l’innamoramento. È il livello che ci fa sentire in piena sintonia.
  • Il quinto livello, legato alla posizione socio-economica, è senz’altro il meno romantico ma non per questo va trascurato. Quante persone attraggono in virtù di ciò che possiedono piuttosto di ciò che sono?

Da quanto scrivi, mi pare di capire che ti incastri al secondo-terzo stadio. Prova a comprenderne il motivo. Forse proprio perché sei la più carina assumi inconsapevolmente degli atteggiamenti di superiorità che ti fanno sembrare antipatica o irraggiungibile. Una famosa attrice che ho avuto come paziente mi disse: «il rischio più grande per una donna carina è di tirarsela troppo». Devi sì centrare il livello giusto per sedurre, ma devi soprattutto adeguarti al contesto. Evita se puoi di metterti in diretta competizione con le tue amiche; ti sentirai meno nervosa, più spontanea e riuscirai senz’altro ad essere più seduttiva.

 

Dr. Roberto Bernorio

 

Dr. Roberto Bernorio
Specialista in Ginecologia

Psicoterapeuta
Sessuologo clinico
www.robertobernorio.it

LOGO AISPAA.I.S.P.A.

Associazione Italiana Sessuologia Psicologia Applicata

Presidente Prof. Willy Pasini

Via Marostica 35, 20146 - Milano

www.aispa.it


 

 

 

 

 

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

Salute e Benessere