IPCmethod 115x60 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

Salviette struccanti: tutti i pro e i contro della moda del momento

salviettine struccanti 1Le salviettine struccanti fino a qualche tempo fa non erano di certo fra i prodotti preferiti dalle donne, perché inizialmente avevano qualche problema pratico e funzionavano poco. Le nuove formulazioni ed i nuovi materiali, tuttavia, hanno fatto si che il prodotto sia buono e di qualità, perfetto per rispondere alle necessita anche delle più esigenti. Le salviette quindi oggi sono molto utilizzate. I marchi sono diversi ed esse si trovano un po’ dappertutto: dai supermercati, ai grandi magazzini, alle farmacie, alle profumerie. Un elemento essenziale è tuttavia cercare delle salviette di qualità, perché devono assolvere all’importante funzione di struccare e, si sa, rimuovere il makeup è una cosa imprescindibile per avere una pelle bella e luminosa.

In base al tipo di pelle si possono trovare diversi tipi di prodotti: ci sono le salviettine struccanti per pelli sensibili, quelle per pelli miste e per pelli normali; quelle con il latte detergente o all’acqua micellare. Insomma questi articoli, oggi tanto di moda, sono andati mano a mano differenziandosi, tanto che sul mercato c’è l’imbarazzo della scelta: ci sono tantissime tipologie proposte da una moltitudine di marchi. Il range di prezzo è comunque compreso fra i due euro ed i dieci, quindi sempre abbordabile e più economico di un prodotto classico in flacone.

Come sono delle salviette struccanti di qualità?
Per scegliere delle salviette struccanti di qualità è bene controllare sulla confezione gli ingredienti della sostanza con cui sono imbevute le salviette. Vanno evitate le sostanze aggressive, preferendo i prodotti prevalentemente a base di elementi naturali. In caso di dubbio è anche meglio scegliere sempre articoli proposti per pelli sensibili e delicate, che non si sa mai. Le salviette contenenti acqua micellare sono quelle che funzionano meglio e che possono rimuovere tutto il trucco, anche in profondità, senza essere aggressive. Il tessuto in cui sono realizzate delle buone salviette deve essere morbido, soffice e vellutato.

Pro e contro delle salviette struccanti
Come ogni cosa, anche le salviette struccanti hanno vantaggi e svantaggi, vediamo quali.

salviettine struccanti 2

VANTAGGI

  • Comodità: con un solo gesto si può avere un fazzoletto soffice di tessuto imbevuto di soluzione struccante pronto all’uso che in mezzo minuto può rimuovere tutto il trucco del viso. Questo è un vantaggio enorme in termini di tempo. Esse si possono anche portare comodamente in viaggio, occupando uno spazio minimo.
  • Ingredienti naturali non aggressivi: le salviette struccanti dei migliori marchi, come Acqua alle Rose, propone oggi salviette con il 95% di prodotti naturali. Rispetto a quelle di una volta quindi sono assolutamente sane e delicate sull’epidermide.
  • Funzionano bene: i prodotti utilizzati per le moderne salviette sono in grado di permettere una pulizia profonda e riescono a togliere tutti i residui di trucco.

SVANTAGGI

  • Sfregamento: questi prodotti possono non essere sempre delicate come un batuffolo di cotone, quindi chi ha la pelle sensibile dovrebbe scegliere le salviette struccanti per pelli sensibili ed utilizzarle con delicatezza. Talvolta l’uso di un prodotto sbagliato, troppo aggressivo o comunque un eccessivo utilizzo prolungato sulla pelle, quindi uno sfregamento insistente, può causare irritazioni. Soprattutto nella zona degli occhi.
  • Appiccicaticcio sulla pelle: le salviette sono imbevute di prodotto e quindi esse stesse possono lasciare residui sull’epidermide, accompagnati dalla sensazione di appiccicoso. É sufficiente comunque una passata rapida con l’acqua corrente per risolvere questo problema.
Condividi
comments

Bellezza