IPCmethod 115x60 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

Il viso luminoso e un ovale perfetto... della dr.ssa Francesca Bocchi

Viso luminoso ovale perfetto

IL VISO LUMINOSO E UN OVALE PERFETTO

di Francesca Bocchi

www.dottoressafrancoise.com

Per i miei pazienti ho adottato una procedura sofisticata che gioca con l'ombra e la luce del viso e che si basa sul metodo utilizzato dai fotografi per analizzare ed evidenziare il volto e dai truccatori per creare visi fascinosi. Si tratta di un nuovo concetto estetico per correggere le ombre del viso e riflettere la luce con la “giusta” quantità di prodotto di filler a base di acido ialuronico. L'approccio “2.4 Full Face” offre risultati estetici naturali ma evidenti, e utilizza la giusta quantità di prodotto nel posto giusto al fine di ottimizzare il rapporto qualità-prezzo. Esso nasce dal concetto "less is more", pubblicato nella rivista Laryngologie nel 2017, il cui pioniere è stato il dr. Frederic Braccini. Prevede l’utilizzo di due siringhe di prodotto per il trattamento di un viso: una siringa di filler ad azione liftante e una di filler ad azione volumizzante: ogni siringa contiene 1.2ml di acido ialuronico, da cui proviene il concetto 2.4. Questi filler hanno proprietà volumizzanti ottimali per proiettare i tessuti con pochissimo prodotto, il che rende possibile questo approccio. Inutile dire che il 2.4 Full Face prevede l'adattamento della quantità di prodotto per soddisfare ogni paziente. Ciò significa che le quantità potrebbero variare da un paziente all'altro, ma nella maggior parte dei casi sono sufficienti 2 ml di prodotto. Procediamo con la fase in cui si correggono le aree triangolari d'ombra, che sono visibili sia a riposo che quando il viso è in movimento. Generano espressioni negative, le “bande verticali”, formate dalla depressione lacrimale, dalla parte superiore della piega naso-labiale, dalle linee di espressione e dalla rientranza del mento. Prendendo ispirazione dalle tecniche di evidenziazione utilizzate dai truccatori, studiamo con attenzione le aree che catturano la luce, per riuscire a dare al viso il giusto volume, rendendolo più affascinante. Ripristinando il volume delle guance, accentuando la proiezione degli zigomi e migliorando la definizione dell'angolo della mandibola, si è in grado di ripristinare le aree del viso che catturano la luce. L'effetto abbellente è immediato e richiede poco prodotto, poiché le iniezioni vengono effettuate in aree con poco spazio sottocutaneo. Questa procedura può essere utile per tutti i pazienti, anche i più giovani, che desiderano migliorare il loro aspetto attuale e renderlo meno “piatto” ed anonimo. Molto utile soprattutto per modelle e personaggi televisivi, “costretti” alla telecamera e ad inquadrature continue che mettono in risalto la “triangolatura” del viso. Utilizzando questa tecnica e un make-up sapiente si ottengono effetti volumetrici e ottici meravigliosi, donando al viso fascino e fotogenia.

 

Tratto da: Beauty Milano 24orenews Roma 24orenews

Cover MI24 Giugno 2019 Cover RM24 Giugno 2019

Condividi
comments

Bellezza