IPCmethod 115x60 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

Melasma addio! ...A cura della dr.ssa Francesca Bocchi

addio melasma 

MELASMA ADDIO !

A cura della dr.ssa Francesca Bocchi…

www.dottoressafrancoise.com

Antiestetiche e odiate dalle donne, le macchie sul viso sono un nemico della pelle da debellare. Sono numerose le creme e i trattamenti che promettono di ”smacchiare” e migliorarne l’aspetto. Una delle ultime novità sul mercato prende il nome di Reverse, il trattamento più recente e completo per contrastare le iperpigmentazioni profonde della pelle e prevenirne la recidiva. Le macchie superficiali o profonde che si presentano più estese, in genere a limiti irregolari, sono difficilmente eliminabili e spesso dopo ogni trattamento aggressivo si ripresentano più intense, pigmentate ed estese di prima. Il melasma appartiene a questo tipo di macchie e le persone che ne sono affette, per lo più donne in età fertile, spesso sono frustrate dall’aggravarsi dell’inestetismo dopo un tentativo di rimozione. È una patologia a tutti gli effetti, che può durare molti anni, e perciò chi ne è affetto non deve illudersi con il miraggio di un trattamento rapido e definitivo. Al contrario il paziente deve essere accompagnato in un lungo percorso che prevede una serie di trattamenti per tenere il melasma sotto controllo, in modo che la pigmentazione, nel caso rimanga ancora presente ma attenuata, possa essere nascosta con un velo di crema colorata con fotoprotezione, ovviamente importante perchè ogni esposizione ai raggi UV ripristina il melasma. Il nuovo trattamento ambulatoriale ‘Reverse Peel’ proposto da WiQo costituisce una metodica di ricondizionamento del melasma senza produrre mai infiammazione e quindi senza provocare un effetto ‘rebound’ che lo aggraverebbe. Il nome Reverse è ispirato dall’approccio progressivo che va in senso inverso rispetto ai trattamenti classici, dagli strati profondi a quelli esterni.È un trattamento che si svolge in tre fasi, la prima azione l’ossidazione della melanina mediante perossido di idrogeno e poi schiarisce con l’acido cogico. Le due sostanze raggiungono le profondità del derma grazie al TCA, che ne facilita la penetrazione. La seconda fase prevede un peeling con acido lattico ad alta concentrazione e acido fitico con azione chelante del ferro. L’acido lattico raggiunge lo strato basale provocando vacuolizzazione cellulare senza destrutturare gli strati superficiali. La terza fase è quella del peeling a base di idrossiacidi (glicolico, mandelico, salicilico), che desquamano gli strati superficiali della cute e acido fitico. Il trattamento ambulatoriale va completato poi a casa con l’applicazione di Reverse Serum, che ha il compito di inibire la formazione di nuova melanina. Per la massima efficacia Reverse Serum va applicato mattina e sera, anche d’inverno e accompagnato con ICP cream con fattore di protezione 50 Uva e Uvb. Cinque sedute ambulatoriali per un melasma lieve o 10 per uno più marcato sono in grado di tenere sotto controllo questo inestetismo così mal tollerato dalla popolazione femminile.

Tratto da: "Beauty"

Milano 24orenews                        Roma 24orenews

Cover MI24 Settembre 2019  Cover RM24 Settembre 2019

 

Ecco il metodo in 10 passaggi:

1) pulizia con olio detergente (2 minuti);

2) pulizia con schiuma detergente (2 minuti);

3) esfoliazione (10 minuti);  

4) applicazione del tonico (1 minuto);  

5) applicazione dell’essenza (2 minuti);  

6) siero (2 minuti);

7) sheet maso (15 minuti);

8) applicazione della crema per contorno occhi e labbra;

9) applicazione della crema giorno (2 minuti);

10) applicazione della la protezione solare (2 minuti).  

 

Condividi
comments

Bellezza