Ferdinando Asnaghi 230x120 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

IL TE DEGLI SHERPA CHE BRUCIA I GRASSI

Nel NEPAL ormai da 700 anni, il popolo degli Sherpa è il popolo che vive più in alto nel mondo. ad un'altezza media di 4500 metri, la maggior parte del genere umano inizia a morire, gli Sherpa invece prosperano.

TE NEPAL

NEPAL: Il nome Sherpa è il nome di un popolo con origini millenarie, non è il nome solo dei portatori di alta montagna che seguono le spedizioni di scalata. Questo popolo si è dovuto adattare per sopravvivere a condizioni climatiche estreme ed è; riuscito a mantenere i propri insediamenti nei secoli ed a prosperare fino a 150000 unità', sono conosciuti per il loro carattere socievole ed accogliente. Questa popolazione risiede ad un'altezza media di 3000 metri sul livello del mare, i loro villaggi nascono a partire dai 2000 metri dove hanno i loro campi di coltivazione e fino ai 4500 metri di altitudine, ben oltre il deserto montano, ad altezze dove non crescono più; alberi, ne alcun tipo di vegetazione. Già' nelle prime spedizioni di alta montagna degli anni 50 e 60 gli scalatori europei si facevano accompagnare da Esperti Sherpa, gli unici che si sentivano a loro agio a quelle altezze e che conoscevano la migliore maniera ed alimentazione per percorrere le vie che portavano gli scalatori verso le vette. Furono questi primi europei, rimasti impressionati dalla forza e resistenza fisica di questo popolo ad informarsi sul loro stile di vita, visto che pur vivendo tra le nevi perenni, gli Sherpa hanno una società' ben organizzata con famiglie numerose e non soffrono di fame o privazioni. Questo nonostante è ben noto che a quelle altezze le coltivazioni sono davvero limitate e lo è anche l’allevamento. Furono proprio i primi scalatori a notare il contenuto delle bisacce che gli Sherpa portavano con loro durante i lunghi spostamenti: una buona quantità di acqua calda, con il loro immancabile tè, oltre a burro e formaggi, quest'ultimi sono utili riserve di grasso da utilizzare durante gli immani sforzi fisici delle scalate. Immaginate la sorpresa degli scalatori europei quando notarono che gli Sherpa portavano con loro acqua calda nei thermos, lo consideravano peso in eccesso, non conoscendo le proprietà; del prezioso Tè; che essi intendevano preparare. Il tè è una bevanda consistente in un infuso o decotto ricavato dalle foglie di una pianta legnosa, la Camellia sinensis.TE NEPAL 1 Il tè degli Sherpa e è un potentissimo Antifame, e fornisce Energia Immediata, queste due proprietà; lo rendono un Moltiplicatore di Consumo di Calorie. Questo grazie agli ingredienti, proteine, vitamine e minerali essenziali che esso contiene, che di fatto nutrono il corpo combattendo la fame, senza aggiungere Calorie. Questo Tè è divenuto una bevanda-nutrimento essenziale anche per i turisti e ascensionisti dell'Himalaya i quali nei loro rapporti scrivono che durante le gite in alta quota di 2-3 giorni, perdono anche 4-5 Kg, senza sentire mai il morso della fame. Questo Tè viene utilizzato da centinaia di anni dagli Sherpa come elemento essenziale della loro nutrizione, ne bevono sempre, prima e dopo dei pasti. Nonostante la carenza di verdure e carni, soprattutto nel rigido periodo invernale, tra gli Sherpa è molto raro trovare individui malnutriti o all'opposto in sovrappeso, inoltre sono molto rare malattie di origine virale ed è il popolo con la più bassa percentuale di malattie all'apparato digerente del mondo.

Condividi
comments

Benessere