IPCmethod 115x60 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

Villa Ortensie: un’oasi di benessere in Valle Imagna

Villa Ortensie Valle Imagna

VILLA ORTENSIE

UN’OASI DI BENESSERE IN VALLE IMAGNA

Il panorama termale della Lombardia conta circa quindici località termali per un totale di oltre venticinque stabilimenti o centri termali annessi a strutture ricettive. Quando si pensa alle terme lombarde è facile pensare subito a località come Bormio e Sirmione, che prima ancora che centri termali sono splendide località turistiche visitate ogni anno da milioni di persone, oppure Boario e San Pellegrino, la cui fama persistente da centinaia di anni è oggi trainata da notissimi brand commerciali legati alle acque minerali da bere. Tuttavia la maggioranza degli stabilimenti è rappresentata da piccoli complessi, solitamente dediti in prevalenza alle cure termali, che sorgono in piccoli paesi - spesso quasi sconosciuti - della campagna o della montagna lombarda. Ad esempio a Sant’Omobono Terme, a pochi kilometri da Bergamo e a meno di un’ora da Milano, si trova una clinica naturale del benessere e della salute, ospitata in un’elegante residenza gentilizia di fine ’800: Villa Ortensie. Creata circa trent’anni fa dal signor Angelo Bonomelli (spinto da una grande passione per la medicina naturale) con il principale obiettivo di offrire terapie naturali e cure termali seguiti da uno staff di specialisti, la struttura si è evoluta proponendo anche servizi per il benessere psico-fisico, con specializzazione in fisioterapia, trattamenti estetici con metodi naturali e con la chirurgia estetica, programmi per il dimagrimento, trattamenti per il benessere del corpo e della mente e programmi antistress. Il clima mite, l'aria pura, un parco di oltre centotrentamila metri quadri e splendide aiuole di fiori ne fanno un piccolo gioiello immerso nella natura incontaminata delle Prealpi Orobiche, nella Valle Imagna, a cinquecento metri d'altitudine. Il fondatore Angelo Bonomelli accoglie con cortesia tutti i suoi ospiti e li intrattiene con interessantissimi racconti.La ricercatezza degli arredi (gli interni sono sfarzosi, pieni di marmi, mobili antichi in legni pregiati e tappeti) contraddistingue le trentasette camere per gli ospiti, dotate di ogni comfort. Il servizio ristorazione, interno della struttura, si basa sui principi di una sana e corretta alimentazione, ben equilibrata, ed ha una cura particolare per i prodotti naturali, locali e di stagione.

In questo luogo la suggestiva atmosfera di una villa in perfetto stile Liberty si abbina ai benefici effetti delle tecniche fisioterapiche, delle terapie naturali e alle cure delle acque termali.La villa ospita infatti un centro per le cure termali (convenzionate con il Sistema sanitario Nazionale) basate sulle acque sulfuree delle Terme di Sant’Omobono, tra le acque più antiche e salutari d’Italia. Le proprietà curative e terapeutiche delle sue sorgenti sono state certificate per la prima volta nel 1772, e da allora sono numerose le pubblicazioni sulle qualità e pregi di queste acque. All'interno della Spa e del Thermarium di Villa Ortensie gli ospiti possono effettuare un percorso benefico e rilassante, ben lontano dalla frenesia quotidiana della città. All'esterno, invece, nel biolago, è possibile usufruire del trattamento dell'acqua minerale naturale con cloruro di magnesio, un vero toccasana per il benessere psicofisico. Il tratto distintivo di Villa Ortensie è la continua ricerca del vero benessere tramite metodiche naturali effettuate con l’utilizzo dell’acqua sulfurea delle terme. Questa può essere somministrata per bibita, per uso inalatorio oppure miscelata con una terra incontaminata e ricca di energie vitali per ottenere un caratteristico fango. Quest’ultimo può essere applicato caldo per apportare calore all’interno del corpo e migliorarne la funzionalità (patologie artrosiche e reumatiche) oppure freddo per decongestionare e migliorare la circolazione (patologie infiammatorie) contusioni e traumi locali. Per concludere, intorno a Villa Ortensie le opportunità di svago e relax, oltre allo splendido parco e al biolago, sono molteplici e adeguate ai diversi periodi dell’anno, come i trekking guidati, le passeggiate a cavallo, i sentieri in mountain bike, gli itinerari per biciclette, anche elettriche, nelle vicinanze campi da tennis, minigolf e maneggi. Le montagne della Valle Imagna che circondano la location, completano la preziosa cornice di Villa Ortensie.

A pochi minuti in macchina da Sant’Omobono Terme si trova il santuario della Cornabusa, all'interno di una caverna in cui sgorga una sorgente d'acqua. Il santuario, costruito nel corso dei secoli a partire dal ’500, è unico nel suo genere. Al suo interno si venera una effigie lignea della Madonna che è stata datata alla prima metà del XV secolo. Si può raggiungere comodamente in auto oppure a piedi, ma causa del percorso un po’ impervio, tradizionalmente il santuario resta chiuso in inverno e apre ogni anno al Lunedì dell’Angelo.

Tratto da:

Milano 24orenews                         Roma 24orenews          

Cover MI24 Novembre 2019  Cover RM24 Novembre 2019 Cover IDG Novembre 2019  

Condividi
comments

Benessere