IPCmethod 115x60 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

Galega officinalis, l’alleato delle puerpere

GALEGA OFFICINALIS

L’ALLEATO DELLE PUERPERE

Galega officinalis b

Il nome botanico deriva dal greco “gala aghein” (apportatrice di latte), e infatti la galega è ben nota come rimedio erboristico per favorire la montata lattea nelle puerpere. Nel 1873 Gillet-Damitte, in una comunicazione all'Accademia Francese, affermò che questa pianta, se data alle mucche, aumentava la secrezione di latte dal 35 al 50 %, e da allora, molti medici francesi hanno confermato che la galega è un potente galattogeno. Questa pianta è anche conosciuta negli antichi erbari come “Herba rutae caprariae” (erba ruta delle capre), molto usata per le sue proprietà diaforetiche contro le febbri maligne e la peste, da cui uno dei suoi nomi popolari tedeschi, “pestilenzkraut” (erba della peste).Era anche usata come rimedio per i vermi e raccomandata contro morsi di serpenti e punture di insetti. Oggi sono state riconosciute anche le sue proprietà ipoglicemizzanti, depuranti e diuretiche che la rendono non solo un ottimo alleato delle puerpere ma anche in caso di iperglicemia, fegato affaticato e ritenzione di liquidi.

Proprietà. “Galattogoghe”: i flavonoidi, tra i principi attivi della galega, influenzano la produzione naturale di ormoni femminili. Queste sostanze vegetali vengono riconosciute come se fossero ormoni femminili dai recettori presenti nelle ghiandole mammarie, stimolando la circolazione sanguigna e l’aumento del volume del seno. Nel contempo i derivati cumestanici, insieme alle saponine, stimolano la secrezione di prolattina, incrementando quindi la produzione e la qualità di latte, che si rivela più ricco di sostanze nutrienti. La galegina presente nella pianta le conferisce proprietà “ipoglicemizzanti”, grazie anche alla presenza dei sali di cromo, apportando una riduzione del tasso di zuccheri nel sangue. Il suo impiego perciò è indicato nella cura del diabete mellito. Ovviamente la galega non può in alcun modo rimpiazzare la terapia insulinica, e deve essere usata a scopo ipoglicemizzante dalle persone diabetiche solo sotto controllo medico. Infine la galega esercita anche una “azione depurativa” sul fegato e sui reni, grazie alla sua capacità di stimolare la diuresi e di conseguenza l'eliminazione delle tossine dall’organismo. La sua azione rinfrescante aiuta anche in casi di gambe stanche.

Controindicazioni. La Galega è una pianta a bassa tossicità e non possiede controindicazioni, eccetto in caso di ipersensibilità individuale, se assunta alle dosi consigliate e per periodi brevi. Si consiglia quindi di rivolgersi al proprio medico di fiducia prima dell’uso, usando comunque cautela durante la gravidanza e l’allattamento. Sono note possibili interazioni con i farmaci antidiabetici orali, di cui potenziano l’effetto.

Marica De Bonis

Condividi
comments