IPCmethod 115x60 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

Griffonia simplicifolia, guarisce i “cuori infranti”

 

GRIFFONIA SIMPLICIFOLIA,

GUARISCE I “CUORI INFRANTI”

griffonia semplicifolia

Originaria delle zone tropicali dell’Africa, la Griffonia è nota con il nome “fagiolo africano” perché produce baccelli di colore marrone simili a quelli dei fagioli. Dai suoi semi si estrae una polvere ricca di virtù curative: la sostanza più importante contenuta nei derivati dei semi è l’idrossitriptofano (5-HTP), il precursore della serotonina. Il 5-HTP può contribuire a regolare la circolazione della serotonina nell’organismo, aiutandoci ad affrontare senza troppi contraccolpi il cambio di stagione e il primo intenso caldo estivo.

La serotonina, nota anche come "ormone del buonumore", è coinvolta in numerose e importanti funzioni biologiche. È fondamentale per il benessere del corpo e della mente: regola i ritmi circadiani, sincronizzando il ciclo sonno-veglia con le fluttuazioni endocrine quotidiane. Alcuni studi hanno anche evidenziato che la Griffonia migliora la qualità del sonno incrementando la "fase REM", quella in cui si sogna. Inoltre regola la motilità intestinale, contrasta i mal di testa e aiuta a prevenire cefalee ed emicranie dovute ai primi caldi. Si è rivelata utile anche nel contrastare la cosiddetta "fame nervosa", intervenendo nel controllo dell'appetito e del comportamento alimentare. Il suo uso determina infatti una precoce comparsa del senso di sazietà, una minore assunzione di carboidrati a favore delle proteine e una riduzione, in genere, della quantità di cibo ingerita. Non a caso molte persone che lamentano un calo dell'umore (ad esempio una depressione pre-mestruale) avvertono un bisogno importante di dolci (ricchi di carboidrati semplici) e cioccolato (ricco di zuccheri semplici, oltre che di sostanze psicoattive). Non a caso alcuni farmaci anoressizzanti utili nel trattamento dell'obesità agiscono aumentando il segnale della serotonina.

È importante sottolineare che il 5-HTP fornito dalla Griffonia non ha evidenziato, anche a dosaggi elevati, manifestazioni negative; il suo utilizzo presenta inoltre l'indubbio vantaggio di non indurre assuefazione o dipendenza.

Gli estratti di semi di Griffonia si trovano in farmacia, parafarmacia e negozi di prodotti naturali, sotto forma di integratori, in capsule o compresse.

Concludo riportandovi i curiosi risultati di uno studio italiano, una sperimentazione legata alla risoluzione delle “sindromi da cuore infranto”. Questa ricerca ha infatti evidenziato che il 5-http risulta particolarmente efficace anche nel coadiuvare la risoluzione delle sofferenze del cuore tipiche dei giovani sottoposti a delusioni amorose e pene d’amore dovute a relazioni sentimentali improvvisamente interrotte. Un po’ di Griffonia ed il nostro cuore sarà pronto più velocemente a rituffarsi nel piacevole turbinio di nuove tempeste dell’anima!

Marica De Bonis

Condividi
comments