IPCmethod 115x60 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

Cancro: i falsi miti e le credenze più diffusi

cancro al seno

A cura di Sorgente Genetica

Per non infondere paure ingiustificate e creare inutili ansie, quando si parla di cancro, è bene disporre di informazioni affidabili. Esistono false credenze sull'origine di tumori come il cancro al seno, o al cervello, e nella maggior parte dei casi non sono supportate da basi scientifiche.

Una credenza errata è credere che il cancro sia contagioso. C'è un'eccezione: ci sono stati casi in cui pazienti che hanno subito un trapianto d'organo proveniente da un malato di cancro hanno sviluppato una neoplasia1. Alcuni tumori originano da virus, come l'HPV, ma non è il tumore a essere contagioso, bensì solo il virus.

Un falso mito è associare lo sviluppo di cancro mammario all'uso di deodoranti anti-traspiranti. Sono stati condotti degli studi che contraddicono questa ipotesi, e che hanno evidenziato come non esista alcuna relazione simile2.

Sbagliato è pensare che avere consanguinei malati di tumore implichi lo sviluppo nei parenti della stessa patologia, sebbene il 5-10% dei casi di cancro mammario sia legato all'ereditarietà e a mutazioni dei geni BRCA3,4. Non avere familiarità con il cancro, al contrario, non deve indurre le persone a non seguire un percorso di prevenzione.

Errato è associare il tumore con le operazioni chirurgiche. In alcuni casi il malato di tumore, dopo l'intervento, presentava tumori in altre sedi, o metastasi. Questo può accadere se il tumore non viene asportato completamente, e se durante l'intervento si scopre che la neoplasia è più estesa del previsto.

Un altro falso mito è associare lo sviluppo dei tumori con l'uso dei cellulari. Esistono studi che hanno smentito l'esistenza di una relazione fra insorgenza di tumore e onde elettromagnetiche emesse da cellulari, elettrodomestici, linee elettriche5.

Il percorso di screening per malattie oncologiche comuni, quali il cancro mammario, ai polmoni, o alla prostata, deve essere sempre pianificato secondo indicazioni del medico specialista, al quale vanno poste tutte le domande e dubbi in merito.

Per maggiori informazioni: www.brcasorgente.it

Fonti

  1. Chapman JR, Webster AC, Wong G. Cancer in the transplant recipient. Cold Spring Harb Perspect Med. 2013 Jul 1;3(7)
  2. Mirick DK, Davis S, Thomas DB. Antiperspirant use and the risk of breast cancer. Journal of the National Cancer Institute 2002; 94(20):1578–1580
  3. Campeau PM, Foulkes WD, Tischkowitz MD. Hereditary breast cancer: New genetic developments, new therapeutic avenues. Human Genetics 2008; 124(1):31–42
  4. Pal T, PermuthWey J, Betts JA, et al. BRCA1 and BRCA2 mutations account for a large proportion of ovarian carcinoma cases. Cancer 2005; 104(12):2807–16
  5. SCENIHR. 2015. Scientific Committee on Emerging and Newly Identified Health Risks: Potential health effects of exposure to electromagnetic fields (EMF)
Condividi
comments

Salute