IPCmethod 115x60 logo Synlab  115x60 omeopatia115x60 IEO ricettebenefibra115x60

La cura della pelle nei pazienti oncologici

LA CURA DELLA PELLE NEI PAZIENTI ONCOLOGICI r

LA CURA DELLA PELLE NEI PAZIENTI ONCOLOGICI

A cura della dr.ssa Francesca Bocchi…

www.dottoressafrancoise.com

Nel paziente oncologico si tende a sospendere qualsiasi tipo di trattamento estetico, per un principio di precauzione. In realtà questo tipo di pazienti hanno esigenze quanto prima, ma dovranno essere seguiti con particolare attenzione anche dal punto di vista cosmetologico. Durante le terapie la pelle diventa sensibile, secca, si arrossa, manifestando eritemi, xerosi, ragadi, rash cutanei. La pelle sottoposta a chemio e radioterapia subisce un processo molto simile a quello dell’invecchiamento, ma in modo iperaccelerato: diventa più sottile e rallenta la capacità di rigenerarsi, aumenta la disidratazione e si desquama. Le conseguenze estetiche e funzionali sulla cute sono spesso cosi evidenti e profonde da rendere ancora più difficile la sopportazione della terapia oncologica per un lungo periodo.

Per prevenire ed evitare questo ulteriore disagio è necessario ripristinare il corretto film idrolipidico, per evitare la disidratazione. Bisogna nutrire il tessuto e fornirgli dei principi attivi lenitivi e rigeneranti. Fondamentale inoltre mantenere una buona igiene della pelle: lavarsi con acqua tiepida e usare detergenti a ph neutro, asciugando tamponando, utilizzare abiti in seta o lino, evitare la depilazione con lametta. Sconsigliate anche le soluzioni alcoliche e l’uso del borotalco. Non bisogna esporre la parte irradiata ai raggi diretti del sole o a lampada UV, dopo la RT per almeno 6-12 mesi, né a temperature molto fredde o alto calde o in acqua contenenti cloro che possono contribuire ad aumentare la secchezza della cute.

In commercio ci sono cosmetici che danno aiuto prima, durante e dopo le terapie oncologiche, c’è la crema mani, piedi e unghie arricchita con acido ialuronico a tre pesi e cheratina, il detergente viso delicatissimo, idratante e lenitivo, una crema viso con antibiotici naturali e sfiammanti, una crema corpo con antinfiammatori e lidocaina-simile, di derivazione naturale, per togliere prurito e rossore, una crema corpo con fattore di protezione 50+, shampoo doccia delicato, nutriente, olio secco post bagno

Questi accorgimenti-beauty daranno sollievo sia a livello estetico che a livello psicologico.

Condividi
comments

Salute