BAFF - BUSTO ARSIZIO FILM FESTIVAL coming soon_115x60 cenadelitto2 115x60 GuidaTV KOLOSSAL

CANALE 5: Edoardo Raspelli ci aspetta a Melaverde domenica 26 marzo alle 11.50

Raspelli 26 marzo MelaVerde

DOMENICA 26 MARZO

LA NUOVA MELAVERDE TRA BOLOGNA E TRENTINO

Alle 11.50 su Canale 5 Ellen Hidding ed Edoardo Raspelli

Melaverde domenica 26 alle 11.50 con la nuova puntata, la numero 560: a Bologna( Mortadella IGP) e la Val di Ledro (Trento) - Alle 11 Le Storie di Melaverde (a Lonato del Garda, BS, per il Grana Padano...)

In questa "Prima Visione"( puntata 560, anno 19 ) la Mortadella IGP e le curiosità della Val di Ledro- Prima,alle 11,Le Storie di Melaverde Taleggio e Quartirolo D.O.P. ed il Grana Padano (dalla Perla del Garda, di Lonato, Brescia) - I grandi risultati degli ascolti: nella sovrapposizione Melaverde tallona Linea Verde e nel target commerciale Canale 5 straccia  la concorrenza 
Una nuova puntata, una nuova "Prima Visione" per Melaverde domenica 26 marzo , come di consueto qualche minuto prima di mezzogiorno, alle 11.50, sempre condotta dai due "poeti del gusto", Ellen Hidding ed Edoardo Raspelli.
HIDDING - VAL DI LEDRO
Questa settimana Ellen Hidding ci porterà in Trentino dove conosceremo il territorio che si sviluppa attorno al comune di Ledro dove da qualche anno, diversi giovani imprenditori, hanno dato vita a progetti particolari che spaziano tra innovazione, tradizione e rispetto per l'ambiente. Inizieremo incontrando Fabrizio che dopo una laurea in ingegneria è tornato nella sua terra creando un micro birrificio artigianale pieno di idee, birre buonissime e progetti innovativi. Raggiungeremo poi Giuliano e Stefano, due fratelli che hanno seguito la passione del nonno, dando vita ad un allevamento di pecore con vicino il caseificio di trasformazione e poi Patrick e Nicola: uno esperto di bioedilizia e l'altro con l'idea di riqualificare un terreno vicino alla segheria di famiglia. Dal loro incontro è nato così un piccolo Resort eco compatibile dove è possibile lasciarsi coccolare nel rispetto dell' ambiente, respirando il profumo del legno naturale. Tante storie di giovani promettenti, tutte legate da un unico comun denominatore, il territorio che le accoglie, la Val di Ledro. 
RASPELLI - MORTADELLA BOLOGNA IGP
Tutta dedicata alla Mortadella, uno dei salumi in assoluto più golosi e apprezzati da grandi e piccini, la parte di Melaverde condotta da Edoardo Raspelli
La mortadella Bologna IGP è un salume cotto, anzi stufato, realizzato esclusivamente con carne suina. Il consorzio della mortadella è oggi il più importante d'Italia, dopo quello del prosciutto di Parma, nel mondo dei salumi.
La sua storia è antica e fortemente legata a quella della città di Bologna.
Alla fine del 1800, il 20% del PIL bolognese, derivava dalla produzione e dal commercio della mortadella. Oggi insieme ai tortellini, la mortadella rappresenta la voce più importante della produzione alimentare di Bologna, e anche, l'assoluta protagonista delle famose gastronomie storiche nel centro della città.
Si racconterà qual è la ricetta originale dei tortellini, che prevede la mortadella nel ripieno. Poi si vedrà come nasce oggi la Mortadella Bologna IGP e i tanti modi di utilizzarla in cucina.

LE STORIE DI MELAVERDE TRA TALEGGIO E QUARTIROLO 
ED ALLA PERLA DEL GARDA (LONATO,BS ) PER IL GRANA PADANO
Come di consueto,prima,dalle 11, andranno in onda Le Storie di Melaverde.
Hidding: tra Taleggio e Quartirolo
Per Le Storie di Melaverde, assieme ad Ellen Hidding rifaremo un viaggio tra passato e presente alla scoperta di alcuni tra i formaggi più interessanti targati DOP. Il Taleggio DOP. Un tempo questo formaggio veniva prodotto per l'esigenza di conservare il latte eccedente il consumo diretto. Con il passare del tempo si dimostrò un grande prodotto, molto richiesto e di ottimo valore, soprattutto nella pratica del baratto con altre merci, per secoli ha caratterizzato l'economia di montagna. Da prodotto esclusivamente di alpeggio, il Taleggio oggi può essere prodotto anche nella Pianura Padana in otto province lombarde, a Novara, Piemonte e a Treviso, in Veneto. Il Quartirolo DOP. Per secoli la sua produzione è stata stagionale, e veniva prodotto con il latte delle vacche che si erano nutrite di erba "quartirola", ovvero l'erba ricresciuta nei pasoli di montagna dopo il terzo taglio. Da qui il suo nome. Oggi è una DOP prodotta in Lombardia. Il Grana Padano: la DOP più venduta al mondo, un vero simbolo del Made in Italy. Un formaggio a latte crudo con un disciplinare di produzione rigido, dove la lavorazione ripercorre ancora le antiche ricette dei monaci. E poi andremo in una stalla dove viene munto il latte utilizzato per la produzione di questi formaggi. Una stalla dove si alleva la regina del latte: la vacca Frisona.
Raspelli: Perla del Garda
Con Edoardo Raspelli invece, Le Storie di Melaverde vi porteranno a visitare un'azienda modello che produce latte che viene poi utilizzato per la produzione di Grana padano, il formaggio italiano più venduto nel mondo: la Perla del Garda dei fratelli Giovanna ed Ettore Prandini,a Lonato del Garda (Brescia)- Vedremo cosa vuol dire oggi produrre latte al massimo della qualità, ma affronteremo anche le tematiche più importanti che negli ultimi decenni hanno interessato e cambiato il settore lattiero caseario italiano. Non si parlerà solo di latte, ma anche di un altro grande prodotto, il vino che nasce sulle soleggiate colline moreniche del basso Lago di Garda e di tutti gli altri più importanti prodotti targati Lombardia.

Condividi
comments
  • Menabrea_2
  • Menabrea_1

TV