Unexpected Sound 1.07

 Prosegue, tra importanti conferme da parte del pubblico e interessanti novità per i giovani che ambiscono a sfondare nel mondo della musica, Oriocenter Unexpected Soundla rassegna di musica live di Oriocenter che per tutto il mese di luglio, ogni venerdì alle 21, trasforma il mall più grande d’Italia in un palcoscenico dove si esibiscono musicisti e cantanti della scena pop, rap e trap italiana, oltre a giovani artisti emergenti del territorio lombardo.

La line-up di main artist di fama nazionale ingaggiati per fare ballare il pubblico ha sicuramente contribuito al successo dell’iniziativa. Nelle prime due serate di venerdì 1 e venerdì 8 luglio, sul palco di Unexpected Sound installato nella Food Court zona UCI Cinema di Oriocenter si sono esibiti Boro Boro, con il duo bresciano Slings in apertura, Vegas Jones e Tredici Pietro, mentre venerdì 22 luglio si potrà assistere alle performance de Il Pagante, con Gjeni Gjoni in apertura della serata. Conduttore di tutta la rassegna è Marco Falivelli, speaker radiofonico molto noto e amato dal pubblico e con una lunga carriera di collaborazioni con emittenti radio nazionali.

“Siamo molto soddisfatti del successo di Unexpected Sound, una nuova best practice che dimostra la natura poliedrica di una realtà come Oriocenter che fa dell’aggregazione il suo punto di forza, a integrazione e completamento della sua funzione principalmente commerciale. È dal dialogo costante con i nostri clienti e dall’analisi delle nuove tendenze di mercato che nascono iniziative come questa: una rassegna musicale all’interno di un mall, già per questo unica nel suo genere, che vuole celebrare l’estate e rispondere alle esigenze delle generazioni più giovani che chiedono di potere tornare a vivere l’estate anche in città, regalando loro un momento di divertimento e spensieratezza”dichiara Ruggero Pizzagalli, Direttore di Oriocenter Selected Stores.

“Tutto questo, naturalmente, avviene nel pieno rispetto di tutti gli standard di sicurezza dettati dalla situazione contingente, che abbiamo sempre applicato con rigore per dare un segno di ritorno alla normalità ma con la giusta consapevolezza. La risposta del pubblico che sceglie di darci fiducia è incoraggiante: i primi due eventi hanno già visto la partecipazione di migliaia di ragazze e ragazzi tra i 13 e i 20 anni, che sono arrivati sia dalla provincia di Bergamo che dalle province limitrofe per trascorrere una serata di svago in compagnia e in un luogo sicuro”.

Oltre a dare voce alla voglia di divertimento in tutta sicurezza, Unexpected Sound si propone anche come una interessante piattaforma di visibilità aperta ai tanti artisti locali che desiderano farsi conoscere. In apertura di serata, Oriocenter ha deciso infatti di dare spazio anche alla performance di gruppi o artisti locali. Per le prime due serate sono stati scelti gli ZT5, collettivo bergamasco nato nel 2020.

Inoltre, Unexpected Sound prevede anche un Music Contest social per gruppi e artisti emergenti, che è stato lanciato sul profilo Instagram Il Rap Che Non Conoscevi (@il_rap_che_non_conoscevi) e che ha visto la partecipazione di più di 600 gruppi e artisti emergenti, provenienti da tutta Italia, per lo più dalla provincia di Bergamo e dalla Lombardia. I gruppi candidati sono stati sottoposti al vaglio di una giuria composta da esperti del settore musicale: la redazione de Il Rap Che Non Conoscevi, l’etichetta discografica Molto Forte, l’artista e produttore Maruego e l’agenzia di marketing musicale Launchers MusicAi 15 artisti selezionati verrà offerta l’opportunità di esibirsi sul palco venerdì 15 e 29 luglio, con due appuntamenti interamente dedicati alla musica emergente, con la possibilità per i giovani talenti di essere pubblicati nella playlist Unexpected Sounde di rilasciare un brano sulla compilation Spotify di Molto Forte.

“Da sempre cerchiamo di avere un ruolo attivo nella comunità bergamasca, con un’attenzione particolare per i più giovani: insieme alla moda, al design, allo sport e ai social media, la musica è uno strumento potente di espressione per le nuove generazioni e siamo orgogliosi di questa risposta così positiva”, conclude Pizzagalli.

Oriocenter Unexpected Sound proseguirà fino alla fine del mese di luglio. Per ogni serata verrà creata una playlist su Spotify per continuare a ballare tutta l’estate con la musica degli artisti che si esibiranno sul palco e dei DJ che si alterneranno per intrattenere il pubblico negli intermezzi tra le varie esibizioni.

Non mancheranno le occasioni per concedersi una pausa all’insegna del gusto: nei venerdì di luglio in cui si terranno i concerti, bar e i ristoranti della Food Court resteranno aperti fino a mezzanotte.