Miracolo a Roma
Miracolo a Roma

 

 Miracolo a Roma 39* edizione 2022

Rievocazione storica del miracolo della Madonna della neve 5 Agosto 358 d.C

Roma 5 agosto 2022,  39 edizione con una media di spettatori vicina alle 10.000 persone.  Lo spettacolo si svolgerà in una cornice secolare tra architetture luminose con archi riflessi di luci. L’evento sarà aperto dalla prestigiosa fanfara dei Carabinieri (Un vanto della città di Roma e dei suoi cittadini) diretta dal maestro Danilo di Silvestro.

Ci saranno effetti speciali, musiche classiche, canti popolari storici eseguiti dal soprano Mary Prosperi, dal tenore Enrico Bonelli e dal baritono Giuseppe Milli. In tutta questa atmosfera incantata la neve indicherà il prodigio della Madonna.

La figura della Madre di Gesu per incanto ruota intorno agli ordini architettonici composti dall’architetto Ferdinando Fuga. La scena rileva il legame antico tra storia e patrimonio spirituale artistico e l’imponente Basilica diventa il messaggio universale perché si avveri un’era di pace. Il cielo incanta la vivacità del tempo, certifica l’unicità, lo spirito della terra dove tutto si fonde in pace, storia e bellezza senza tempo. Lo spettacolo della Madonna della neve costruito con una versione inedita; infatti ho giocato con il cielo sacro dell’Esquilino, la perfezione immobile della Basilica, lo stupore della sua bellezza del suo essere stata edificata per volere di Papa Liberio nel luogo da lei indicato con la nevicata miracolosa.

Questa edizione è dedicata al Sommo Pontefice Papa Francesco nostra guida e nostra speranza cui rivolgiamo l’invito di venire a Santa Maria Maggiore, casa sua e della Madre di Gesu. Si ringraziano il Sindaco di Roma, il Governatore della Regione Lazio, i Generali Teo Luzi e B. Pietro Oresta. Un ringraziamento particolare al mio amico Luciano Anelli.

Si ringrazia per la collaborazione L’associazione culturale Transversum, la QuadraRum Art Gallery, la Mood Style di Michele Crocitto, i poeti Concezio Salvi e Stefano Tozzi. Si ringrazia la presidente della Transversum Donatella Calì.

Architetto Cesare Esposito Ideatore e curatore dell’evento.
Maurizio Pochesci collaboratore artistico.