2.1 C
Italia
Sab, 4 Febbraio 2023
Home Eventi LIGURIA. GUIDA AI PRESEPI DELLA VALLE SCRIVIA

LIGURIA. GUIDA AI PRESEPI DELLA VALLE SCRIVIA

24orenews Web E Magazine

GUIDA AI PRESEPI DELLA VALLE SCRIVIA IN  LIGURIA
Periodo: da Mercoledì 8 Dicembre 2010  a Lunedì 31 Gennaio 2011
Immagine esplicativa associata [related image]

Ecco una guida ai principali presepi che si possono trovare in Valle Scrivia. In quello di Pareto sarà possibile ammirare la bellezza della “Natività” di Emanuele Luzzati.

Presepe di Pareto (Valbrevenna)
Aperto dall’inizio di dicembre al 31 gennaio 2011. Organizzato dalla Parrocchia, dall’Ass.ne Sportiva Dilettantistica San Lorenzo di Pareto e circolo ANSPI. Sarà possibile ammirare la bellezza della “Natività” di Emanuele Luzzati.
Per informazioni 010.9390030.

 

Presepe Teleferica della Madonna dell’Acqua (Valbrevenna)
Aperto da domenica 19 dicembre a Pasqua 2011. Per informazioni Don Giuseppe Borgatti 349.6368221.

 

Presepe di Savignone
Aperto dal 16 dicembre al 09 gennaio 2011 tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.
Per informazioni Parrocchia di Savignone, Don Stefano 010.936627.

Presepe vivente a Ronco Scrivia
Venerdì 24 “Presepe Vivente Itinerante”, in occasione del Santo Natale, rappresentazione itinerante della Natività, che si concluderà presso la Chiesa Parrocchiale di San Martino Vescovo . Org.: Oratorio Parrochiale “S.Benedetto Cambiagio Frassinello”.

 

Presepe di Busalla
Parrocchia di San Giorgio, aperto dalla mezzanotte del 24 dicembre al 24 gennaio 2010 tutti i giorni dalle 8.00 alle 10.30 e dalle 16.00 alle 18.00. Per ulteriori informazioni: Parrocchia di San Giorgio 010.9643817.

Presepe di Borgo Fornari (Ronco Scrivia)
Presso Luciano Bisio, Via Masini 97 (Pieve in Borgo Fornari).Resterà aperto dall’8 dicembre 2009 al 15 febbraio 2010.
Se ne consiglia la visita nelle ore del tramonto per gli effetti di luce che si creano nello scenario.

 

 
InfoFonte:UffStampProvGenova

Articolo precedenteSICILIA. ASP CATANIA: PIANO DI PREVENZIONE DELL’ IMMOBILITA’ DELL’ANZIANO…
Articolo successivoNESSUNO AMA IL PROPRIO CANE… COME IL GIOVANE JOSEPH GUISO