DAN 4143
Dan 4143

S.A.S. IL PRINCIPE ALBERTO DI MONACO

PRESENTA LE BEST PRACTICES DI EXPO MILANO 2015

Milano: Per la prima volta, il 16 settembre 2014  si è riunita la Giuria Internazionale di valutazione delle Best Practices dell’Esposizione Universale. A presiederla S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco che, al Centro Congressi della Fondazione Cariplo, è intervenuto all’incontro “Expo Milano 2015. Bando delle Best Practices: le Sfide e il Futuro della Sicurezza alimentare”, dedicato alla presentazione del progetto. In sala erano presenti il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala, il Segretario Generale del Bureau International des Expositions (BIE) Vicente Loscertales. Tra gli oratori, la Presidente dell’Associazione Mondiale degli Agronomi Maria Cruz Díaz Álvarez, il Presidente e Amministratore Delegato di Illycaffè Andrea Illy, il rettore del Politecnico di Milano Giovanni Azzone, il Segretario Generale di CIHEAM (Centre International de Hautes Etudes Agronomiques Méditerranéennes) Cosimo Lacirignola, la rappresentante della campagna CESVI Food Right Now Lucia Placanica e il curatore del Padiglione Zero di Expo Milano 2015 Davide Rampello. Ha moderato l’incontro lo Special Advisor di Expo 2015 Yohannes Menghesha. La Giuria, di cui fanno parte tra gli altri il Segretario Generale del BIE Vicente Loscertales e il Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Maurizio Martina, selezionerà le 15 migliori iniziative e soluzioni in tema di sostenibilità ambientale e alimentare tra le proposte inviate. L’obiettivo del progetto è raccogliere e far conoscere progetti e iniziative scientifiche che abbiano contribuito o aspirino a migliorare le condizioni di vita del maggior numero di persone nel mondo. Punto di forza del programma Feeding Knowledge, per la diffusione di sapere e conoscenze attorno al tema della nutrizione, le Best Practices di Expo Milano 2015 mirano a diventare standard di riferimento e modello di sviluppo sostenibile, a livello ambientale, sociale e produttivo internazionale. Saranno protagoniste all’interno del Padiglione Zero dell’Esposizione Universale, contenuto vivo e duraturo dell’evento, vera e propria legacy sulla sicurezza alimentare.

Fonte: Ufficio Stampa Expo2015