PRESENTAZIONE PROGETTO ANIMA IN BIT OGGI CASTELLI DUCATO
Presentazione Progetto Anima In Bit Oggi Castelli Ducato
PRESENTATO IN BIT 2015 da CASTELLI DEL DUCATO
 

A TU X TU: LA NOSTRA TERRA HA UN’ANIMA – ANTICA, NORCINA,

IRONICA, MUSICALE, AMBIENTALE

 

Da maggio 5 grandi eventi tra enogastronomia, cultura, musica, natura, tradizioni antiche a Busseto, Fidenza, Fontanellato, Polesine Parmense, Zibello

 
Milano – Rho: E’ una terra d’anima: antica, norcina, ironica, molto musicale e attenta all’ambiente. E’ una fetta di terra, attraversata dalla Via Francigena che si distende nella Bassa Parmense, lambita dal Grande Fiume Po, punteggiata da 28 meravigliosi castelli (i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza) e da 5 borghi unici: Busseto Terra di Verdi, Fidenza con il Duomo istoriato da Benedetto Antelami gioiello dell’arte romanica, Fontanellato con la Rocca Sanvitale che custodisce l’Affresco del Parmigianino, capolavoro del manierismo italiano, Polesine Parmense e Zibello, lambiti dagli argini percorribili in bicicletta del Grande Fiume Po, terre del Culatello, il re della gilda degli insaccati da sogno dell’Emilia Romagna.  Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, presente nello stand della Regione Emilia Romagna (Padiglione 9, Stand B21-D30, Tavolo N. 9. Ingresso Corso Italia Ovest – BIT 2015 – Milano Rho Fiere), lancia il 12 febbraio da BIT Buy International Tourism – a tre mesi e mezzo da EXPO 2015 – il progetto “ANIMA Antica, Norcina, Ironica, Musicale, Ambientale”. E lo fa insieme ai 5 Comuni tutti soci sostenitori del Circuito dei Castelli. I soci sono promotori, organizzatori ed ideatori del percorso, ricco di eventi.

“A Tu x Tu la nostra terra ha un’ANIMA” è un progetto che vede protagonisti i cinque Comuni (Busseto, Fidenza, Fontanellato, Polesine Parmense, Zibello): la proposta è imperniata su eventi speciali, su una filosofia di vita all’insegna di ritmi più umani, slow culturali ed ecosostenibili. Dove le esperienze “local” hanno un sapore unico per il visitatore ed il turista, soprattutto se straniero. Perchè portano con sè una storia.

 

Quali sono i 5 grandi eventi in breve in ordine cronologico? Castle Street Food (prima tappa della merenda italiana nei Castelli d’Italia) tra i Castelli del Ducato a Fontanellato, 1-2-3 maggio; “OF alla quarta: 1° Street Festival Art Book Photography & Food” 21-22-23-24 maggio, a Fidenza; Festa del Culatelloa Zibello dal 30 maggio a inizio giugno per 5 giorni;53° Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto” 4-5 luglio, a Busseto; November Porc il 14 e 15 novembre a Polesine Parmense. Tentazioni di gusto, tradizioni antiche, talenti in musica e canto: i 5 Comuni del parmense si presentano in rete con i loro oltre 20.000 abitanti con l’obiettivo di comunicare un percorso permanente che collega Cittaslow, Città d’Arte e Cultura, Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano e Borghi Più Belli d’Italia, affinchè questi riconoscimenti prestigiosi ottenuti con impegno, in questi anni, dalle singole ammistrazioni possano diventare un “prodotto turistico” integrato, segnato dall’eccellenza certificata dai marchi assegnati agli enti, sotto la marca d’area Castelli del Ducato. Fidenza, Fontanellato, Busseto e Zibello sono Città d’Arte e Cultura. Fontanellato e Busseto sono anche  Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano. Fontanellato e Zibello sono entrambe Cittaslow. Fontanellato rientra nel circuito dei Borghi più Belli d’Italia. Polesine Parmense e Zibello fanno parte delle Terre del Po. Tutti i Comuni dal 2015 fanno parte della rete dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, con adesione all’Associazione omonima e rientrano nel territorio delle Terre Verdiane.

Il progetto punta, dunque, a far percepire e sperimentare ai visitatori e ai turisti una “mappa delle eccellenze certificate” connotata da 5 marco-eventi fortemente tematizzati. Enogastronomia. Assaggiare la nostra terra &Viaggiare la nostra acqua. Si punta a promuovere una serie di eventi enogastronomici lungo il Po con attenzione particolare alle zone di Polesine Parmense e Zibello: sono in programma la Festa del Culatello a Zibello dove si degusta dal 30 maggio a inizio giugno per 5 giorniin piazza e in tutto il borgo un salume straordinario, con tanti eventi a corollario dell’appuntamento enogastronomico; la tappa del November Porc il 14 e 15 novembre (la seconda tappa della kermesse) a Polesinerientrerà tra le iniziative scelte per connotare il territorio a livello di identità dei sapori e modalità di fruizione dei prodotti tipici. Ci saranno percorsi di visita a luoghi d’arte e cultura, con degustazioni in barcone e con ristorazione nei punti d’eccellenza della zona lungo il corso d’acqua; la prima edizione di Castle Street Food (prima tappa della merenda italiana nei Castelli d’Italia) tra i Castelli del Ducato a Fontanellato nei giorni 1-2-3 maggio. Tre giorni di cibo di strada con sapori autentici “on the road” proposti da Apecar e Truck provenienti da tutta Italia. Saranno più di venti gli operatori disposti attorno al maniero: Miasse, Hamburger, CucinaVegetariana, Lampredotto, Olive Ascolane, Arancini, Pesce Azzurro, sono alcune dellespecialità che verranno presentate in una sostanza gastronomica di eccellenza.

Ascoltare l’aria – Musica, Arti, Teatro. Con attenzione particolare a Fidenza nel cuore della Via Francigena e ai Luoghi Verdiani, con capofila Busseto noto per il recente slogan “questa terra ha un cuore e questo cuore è Verdi”, verranno proposti eventi di qualità a tema musicale. Busseto presenta il 53° Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto” unico al mondo, per le migliori voci del repertorio verdiano in carnet il 4 e 5 luglio 2015.Una prima edizione molto attesa a Fidenza con “OF alla quarta: 1° Street Festival Art Book Photography & Food” dal 21 al 24 maggio un festival della strada assolutamente unico nel panorama nazionale che spazia tra editoria, arte, fotografia e cibo. E’ organizzato dal Comune di Fidenza, Assessorato alla Cultura. Attraversa tutta la città dal Palazzo delle Orsoline al Duomo in un percorso unico in Italia che porta la strada su 4 temi. Un filo che porta anche fuori regione con la collaborazione con il Francigena Melody Road Festival, il Festival Europeo della Via Francigena che attraversa la Toscana, portando un grande artista nel Teatro Magnani di Fidenza.

Scoprire la nostra tradizione con i Mercatini dell’Antiquariato. Con attenzione particolare a Fontanellato, celebre come “città dei mercati” si punta sull’eccellenza del Mercatino dell’Antiquariato, evento permanente e calendarizzato ogni terza domenica del mese, tra i più famosi mercatini di antiquariato d’Italia con sezioni di antichità, trovarobe, oggettistica e con una sezione del modernariato e dell’incanto. Castelli del Ducato di Parma e Piacenza sono pronti a stupire i turisti ed i buyers italiani e stranieri. Dal 2015 Castelli del Ducato ha avviato una partnership con l’Agenzia di Incoming Food Valley Travel, con lo staff di Silvia Lanzi Travel ed Exploredreamride per la creazione di pacchetti ed itinerari dedicati al mercato italiano e straniero.

 

Per informazioni:  Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Club di Prodotto

Ufficio Stampa Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

Dott.ssa Francesca Maffini

ufficiostampamaffini@libero.it

segreteria@castellidelducato.it