24orenews Web E Magazine

Halloween e il ponte del 1° novembre 2011:

Per chi volesse trascorrere un Halloween all’insegna della cultura e della tradizione, alla scoperta delle magie del nostro territorio, ci sono numerosi eventi che fanno al caso giusto…


TORINO
A Torino per festeggiare Halloween bisogna munirsi di un costume spaventoso, di tanta voglia di divertirsi, e di quanti più amici possibile: vi aspetta infatti il grande evento del 31 ottobre,che con una mappa magica, condurrà i partecipanti  in una caccia al tesoro tra i vicoli e i meandri del centro storico alla scoperta dei più terrificanti spiriti della città. Ci sarà da morire di paura e da divertirsi al massimo con una prelibata cioccolata calda finale in un locale del centro. Un grande evento dedicato al pauroso spirito di Halloween adatto a grandi e piccini
Costi: Intero € 15, Ridotto (6-11 anni) €10,  € 5 (1-5 anni)
Consulta il sito

IMPERIA
L’Associazione Culturale Autunnonero organizza una speciale festa di Halloween a Dolceacqua (IM) con “Autunnonero Halloween Fright Night”. Lunedì 31 ottobre, nel Castello dei Doria di Dolceacqua (IM), una serata ispirata ai film horror americani degli anni ’80 con spettacoli, concerti, incontri e intrattenimento per i più piccoli.Protagonisti della serata saranno alcuni mostri sacri, sospesi tra horror e ironia, come Freddy Krueger da Nightmare, Jason Voorhees da Venerdì 13 e Michael Myers da Halloween. Una serata di divertimento e paura alla quale sono tutti invitati a partecipare, rigorosamente in costume. Realizzata con il fondamentale contributo della Regione Liguria – Ente promotore Assessorato Sport e Tempo Libero – e del Comune di Dolceacqua, la Halloween Fright Night non vivrà solo di notte, ma avrà un coinvolgente prologo durante la giornata. La festa si aprirà nel pomeriggio con Magus in Fabula, uno spettacolo a cura del mago e attore Beppe Brondino e della chiromante Madame Zorà. Protagonisti dello spettacolo, capace di incantare i bambini di oggi e quelli di ieri, saranno un alchimista ispirato a Gandalf de Il Signore degli Anelli e Madame Zorà, chiromante e trasformista che, dopo lo spettacolo, offrirà per tutta la sera agli spettatori che lo vorranno un consulto in cui mostrerà le sue doti nell’indovinare passato e futuro. La notte delle streghe avrà come cornice anche la suggestiva sala di vetro del Castello di Dolceacqua, dove avrà luogo una serie di incontri – a cura del presidente del comitato scientifico di Autunnonero, Sonia M. Barillari – sul tema La Notte dei Mostri: le origini della festa di Halloween, raccontata tra folklore e declinazione cinematografica. Horror, giocolieri con il fuoco e illusionismo saranno protagonisti dello spettacolo L’Incubo del Giullare, a cura dell’Associazione Culturale IannàTampé.Spettacoli e atmosfera di festa dunque, ma anche musica, con i Blaemon, tribute band dei Goblin e dei Daemonia – autori di molte colonne sonore dei film di Dario Argento che apriranno la lunga notte di musica live di Halloween. A seguire, la band headliner Spiral69 – un progetto di Riccardo Sabetti, mix di new wave con sfumature folk e dark e con influenze di band come Cure, Joy Division e Nine inch Nails – presenterà il nuovo album No Paint on the Wall uscito a settembre. La notte musicale continuerà con un dj set a tema e per i più golosi street food in versione dolce e salata, per accontentare tutti i gusti.
Prenotazioni a partire dal 1° ottobre 2011 su www.autunnonero.com Maggiori informazioni nella pagina di facebook “Autunnonero Halloween Fright Night” e su: www.autunnonero.com, info@autunnonero.com

 

MILANO
Dal 29 ottobre al 1 novembre il Museo della Scienza di Milano propone un ricco programma per grandi e piccoli, curiosi di scoprire i segreti della scienza e della tecnologia o desiderosi di trascorrere una giornata diversa con la famiglia o con gli amici. Sarà possibile visitare mostre, effettuare attività negli ilab Alimentazione, ilab Chimica, ilab Area dei piccoli, ilab Bolle di Sapone, ilab Elettricità, ilab Robotica e ilab Biotecnologie, visitare le collezioni del Museo e il Sottomarino Enrico Toti.
Solo per il 31 ottobre, in occasione di Halloween, due appuntamenti speciali per scoprire come si realizza uno zombie in carne e ossa:
EFFETTI SPECIALI: COME SI TRUCCA UNO ZOMBIE?
sala Colonne | orari: dalle ore 10.00 alle 13.00, a ciclo continuo
Laura Laciniati, professionista del trucco per Effetti Speciali, realizza per il Museo uno zombie in carne e ossa. Esplorate il “dietro le quinte” del mondo cinematografico e osservate quanto tempo e lavoro si nascondono dietro a un trucco elaborato. FERITA CON TRUCCO  i.lab genetica | dai 9 anni | orari:  h.15.00 ,  h.16.00 ,  h.17.00  Consulta il sito

Anche il Museo Poldi Pezzoli propone appuntamenti speciali per Halloween. Impariamo a realizzare una ferita finta fai-da-te. Con fazzoletti di carta, lattice e sangue finto è facile preparare uno scherzetto per Halloween: qualcuno ci cascherà? Sabato 29, domenica 30 e lunedì 31 ottobre la casa-museo di via Manzoni propone una Family map dedicata a Halloween. Questa nuova mappa per la famiglia conduce alla scoperta di teschi e scheletri raffigurati in alcune opere della collezione del Museo. I bambini riceveranno una mappa per cercare i teschi, mentre gli adulti li potranno accompagnare nel percorso grazie a una scheda illustrata arricchita da notizie iconografiche.  La mappa è scaricabile anche dal sito www.museopoldipezzoli.it   Si ricorda che martedì 1° novembre il Museo è chiuso.
 

VARESE
Lunedì 31 ottobre è in programma il Palawhirlpool Halloween – The Party, a partire dalle ore 22, organizzato dall’associazione Made in Varese e dall’agenzia Celebrities Branding con il patrocinio del Comune. Durante l’evento che si terrà all’interno del palazzetto, si esibiranno associazioni giovanili no profit che operano sul territorio varesino, e sarà presentata in anteprima nazionale una nuova applicazione per iphone denominata “glancr” realizzata da un giovane ingegnere proveniente dalla provincia di Varese. Parte dell’incasso sarà destinato a sostenere il progetto “Vivi Varese: Ambiente&Sport” ideato dall’associazione no profit “Made In Varese” e recepito dall’assessorato alla Tutela Ambientale.
Programma del 31 ottobre  Special Dj Set: Surfa & Exo Don Joe & Shablothori & Roc  Voice Supporters: Mitch & Squalo Alberto Pernazz  Residents Dj’s: Mastermax Lorenzo Fe  Biglietti: 18 euro con prevendita, 20 euro la sera dell’evento  Info e prenotazioni:  Mob: 366 4444414  theparty@celebritiesbranding.com   www.facebook.com/thepartyvarese   Prevendite anche alla Casa del Disco

CREMONA
Halloween si avvicina e anche la città di Soncino, in provincia di Cremona, si prepara a festeggiare. La Cooperativa Il Borgo e l’Associazione Castrum Soncini hanno organizzato per il 31 ottobre una festa che mescola insieme storia, leggenda e mistero.L’atmosfera medievale della rocca di Soncino sarà rallegrata da spettacoli di giocoleria, musica, animazione e danze etniche. Un splendida occasione per andare alla ricerca di spiriti e folletti nelle sale del castello.
Consulta il sito

PAVIA
L’Osservatorio astronomico di Cà del Monte per il 31 ottobre propone l’osservazione notturna guidata del cielo stellato.
Halloween sotto le stelle tra folklore, costumi e mostri dello spazio. Una serata per grandi e piccini alla scoperta delle tradizioni di Halloween, delle sue origini, del suo legame con il cielo e in compagnia dei mostri dello spazio: sterminate nebulose, immense galassie, stelle che a occhio nudo sembrano un semplice puntino bianco (e invece sono composte di due o più stelle spesso ben colorate) e poi ancora resti di stelle esplose e fantasmi di stelle che stanno morendo. Dai Celti alle streghe, dai cristiani alle zucche intagliate con espressioni terrificanti, sarà celebato assieme una festa diffusa le cui origini e il cui antico significato recupereremo all’insegna della scoperta del cielo. Osservazione notturna guidata del cielo stellato a occhio nudo con i puntatori laser (per imparare a orientarsi e riconoscere costellazioni e pianeti), con i binocoli giganti e i telescopi: non ci faremo mancare la splendida Luna crescente (con i suoi crateri bagnati dalla luce radente, i mari sterminati, i picchi delle montagne, i misteriosi domi), i gusci delle nebulose planetarie (resto di stelle di taglia solare che stanno lentamente morendo -i fantasmi delle stelle), una Via Lattea che ancora esprime l’apice della sua bellezza anche a occhio nudo (una evanescente fascia chiara che taglia in due la volta celeste), e poi le coloratissime stelle doppie (che a occhio nudo sembrano una sola), gli ammassi stellari… e ovviamente il gigante del Sistema Solare: Giove!
CONCORSO per i più piccoli: al costume più terrificante, simpatico o strano che mostri un legame con il cielo un premio per avvicinarsi alla conoscenza del cielo.  È caldamente consigliata la prenotazione. Per un ottimale svolgimento delle attività, si raccomanda la massima puntualità. In caso di maltempo le attività si svolgeranno comunque con appositi supporti.  Costi: 7 € (ridotto 5 € per i ragazzi al di sotto dei 10 anni). Ingresso gratuito per i possessori di Cosmotessera e Astrotessere.  Per informazioni e prenotazioni: Tel: 327 7672984  osservatorio@osservatoriocadelmonte.it
www.osservatoriocadelmonte.it/

VENETO
“Novembre”, in Veneto, si traduce solo con un’altra parola: “Mistero”. Torna infatti, il Festival dedicato interamente ai luoghi leggendari e misteriosi della regione, che per tutto il mese terrà banco dalle montagne alle coste, dai laghi alla laguna, dalle pietre dei borghi antichi ai marmi sontuosi delle città d’arte. L’edizione 2011 di “Veneto: spettacoli di Mistero” vedrà nelle piazze, nelle ville, le aie, i teatri, i castelli, i giardini, la rivisitazione delle antiche leggende del territorio, spesso provenienti direttamente dalla tradizione orale, in una infinita teoria di fascinazione e di scoperta. Promosso dalla Regione Veneto, il Festival del Mistero è organizzato dalle Pro Loco aderenti all’Unpli, che daranno vita a oltre duecento eventi: storie di streghe e di demoni, di folletti dispettosi e di fate generose, di antichi tiranni la cui vita sanguinaria è circonfusa di leggenda e di mille fantasmi pronti a essere evocati per raccontare i segreti più nascosti. Un vortice fatto di spettacoli teatrali, serate di racconto, visite guidate, rievocazioni in costume e cene a tema, mostre di fotografie o di disegno, proiezioni e presentazioni di libri, passeggiate in mezzo alla natura o tra i borghi, performance artistiche, concerti, musical, ricostruzioni storiche e giochi per i più piccoli, trascinerà grandi e piccoli in una festa di piazza lunga un mese, alla riscoperta delle tradizioni e degli aspetti più nascosti, sulla scia dell’incredibile eredità della tradizione veneta, delle sue credenze, delle sue figure fantastiche e della sua essenza più profonda, che affonda le radici alle origini della Storia. In particolare, nella giornata del 31 ottobre, sono previsti diversi eventi tematici.

A Grantorto (PD) si terrà lo spettacolo “Non aprite quel manoscritto”, una piccola rappresentazione teatrale pensata in occasione della festa della lumèra, che da molti anni viene celebrata nel paese. A Treviso si andrà alla scoperta del centro storico con l’appuntamento “Strane presenze nei Conventi della città”, mentre a Borso del Grappa (TV) sono previste passeggiata a piedi o accompagnati dei trenini lungo le vie del paese alla scoperta degli angoli scenografici ricreati a tema. Alla sera non mancheranno piatti tipici da degustare accompagnati da ottima musica.

Il Ghetto, uno dei luoghi più affascinanti di Venezia, dedica la serata del 31 ottobre a tutti gli appassionati di misteri con un programma ricco e intrigante. L’apertura del Museo viene prolungata eccezionalmente fino alle 22,30 e per tutta la serata sono previste visite guidate esclusive. “Codici Segreti” è un viaggio attraverso la mostra Elevazioni e Permutazioni, assieme alla curatrice Maria Luisa Trevisan e all’artista Tobia Ravà, alla scoperta dei significati che celano le iscrizioni numeriche e delle relazioni con la Qabbalah. Un’occasione eccezionale per ripercorrere la famigerata Ronda dello sbirro solcando in gondola i canali che circondano il ghetto. Luci soffuse in una fredda serata d’autunno per un’esperienza unica, la visione dall’acqua del primo ghetto d’Europa che riporta la mente ai giorni in cui il ghetto veniva sprangato la sera ai tempi della Serenissima. Con l’avvincente e suggestivo tour Le sinagoghe veneziane, enigmi e leggende si entra un mondo misterioso, affascinante che ruota attorno alle Scole in Campo del Ghetto Novo. Durante la serata sarà possibile fermarsi in Museo per consultare i libri in tema in vendita presso il bookshop, per gustare un aperitivo con cicchetti kasher, o, previa prenotazione, cenare in un contesto unico come l’Antico Ghetto di Venezia. In un’avvincente passeggiata serale tra le calli di Chioggia (VE), prenderanno invece vita le storie magiche di antica tradizione. Prenotazione obbligatoria. Proloco – Chioggia Sottomarina tel. 041 4950959 info@prolocochioggia.org

A Verona, nella notte di Ognissanti, dalle ore 18.00, reading di racconti noir e fantastici, originali e scritti appositamente per la serata, liberamente ispirati al tema de ‘La sposa cadavere’, ambientati a Verona e nel territorio veneto. La serata si svolgerà con letture a cura degli attori veronesi: Andrea de Manincor, Sabrina Modenini e Sandra Ceriani. Sottofondo musicale a cura di Federico Fuggini. Al termine della serata verranno distribuiti ai presenti dolcetti e offerta una degustazione Vini Valpolicella da parte della Cantina F.lli Salgari. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di una pubblicazione editoriale riservata ai racconti protagonisti della serata a cura di Del Miglio Editore.Sede CTG Verona, Via S. Maria in Chiavica, 7 – Verona   INGRESSO LIBERO  Associazione e Rivista Ilcorsaronero, Excellence Club, Del Miglio Editore, Cantina F.lli Salgari  CONSORZIO PRO LOCO VALPOLICELLA   Tel. 045 7701920  www.valpolicellaweb.it  Tutti gli eventi fanno parte della rassegna “Veneto – Spettacoli di Mistero 2011”.

 

BOLOGNA
Per l’ultimo fine settimana di ottobre l’associazione Vitruvio organizza una serie di iniziative dedicate ad Halloween, con collegamenti tra storie misteriose e i canali sotterranei di Bologna. Dal 28 al 31 ottobre verranno proposti alcuni spettacoli già collaudati: “Tra-Ghetto, l’Inferno di Bologna”, “Scuffia in Camuffa” e “Dammi il tiro dalla Torre” presentati in versione stregata, e lo spettacolo su magia e superstizione “Ma che strega che sei”. Vitruvio propone anche un lungo viaggio-spettacolo diviso in due itinerari, che potranno essere effettuati singolarmente o insieme, il Vitruvio Horror Live Show, composto da due diversi percorsi: “Il Canale del Terrore” e “Misteri e Magie”, adatti sia a un pubblico adulto che ai partecipanti più piccoli.  Per informazioni: Associazione Vitruvio  Tel: 051 0474235
info@vitruvio.emr.it  www.vitruvio.emr.it

PERUGIA
“Letture animate e “drammatizzate” di alcuni classici della letteratura per ragazzi del mondo della paura e dei mostri” ovvero “Arrivano i mostri” l’iniziativa rivolta ai più piccoli che si svolgerà lunedì prossimo 31 ottobre alle ore 21,30 alla Biblioteca Comunale di Città di Castello in via delle Giulianelle. L’evento è promosso dalla stessa Biblioteca in collaborazione con l’associazione culturale “Medem/ La Maschera di vetro”.

ANCONA
Tutto pronto per “Halloween – La Festa delle Streghe” di Corinaldo. Dal 28 al 31 ottobre paura e divertimento saranno di casa in uno dei più bei borghi marchigiani, Corinaldo per quattro sere si trasforma nella Capitale italiana di Halloween. Fitto il programma dell’edizione numero 14, c’è spazio per gli amanti del brivido che potranno attraversare il Tunnel della Paura e la Casa degli Spiriti. Ben 18 le taverne aperte per i buongustai mentre per i piccoli ci sono giochi e laboratori. E poi gli spettacoli: il Burlesque, la danza verticale delle “Trame Urbane”, le Dark Angels e ovviamente per i ragazzi tanta musica con i migliori dj d’Italia. Ed infine Miss Strega®, l’evento nell’evento, il grande concorso di talenti firmato Halloween – la Festa delle Streghe.  Per i bambini tanti appuntamenti. Ogni mattina alle 10 Fragolino, Pezz! Scapacotta & Fiorellino incontrano i bambini per le vie di Corinaldo, venerdì mattina in particolare i più piccoli delle materne. Sabato grande festa per i piccoli grandi maghi. Il pomeriggio alle 15.30 “Chi ha paura alzi lo scheletro” animazione per le vie del paese con tanti giochi mentre nel loggiato del Palazzo Comunale alla stessa ora si terrà il laboratorio ludo-artistico per piccole streghe e piccoli stregoni dal titolo “E’ l’ora della paura”. Sempre sabato alle 18 sarà la volta di “Zucchino contro tutti”, quattro spettacoli interpretati dai ragazzi delle scuole elementari di Corinaldo in Piazza il Terreno. Laboratori creativi anche domenica 30 e lunedì 31 alle 15 sempre presso il loggiato del Palazzo Comunale e alle 15.30 Zucchino, la mascotte di Halloween di Corinaldo, insieme ai suoi amici, farà scherzi a tutti i bambini animando le vie del paese. Ma non finisce qui. Lunedì alle 18 arriva “Ridi che ti passa…” spettacolo di gag e clownerie per grandi e piccoli alla Piazza Il Terreno.
Per chi ama la buona cucina sarà una festa da leccarsi i baffi. I punti ristoro allestiti per il borgo corinaldese saranno ben 18, tutti pronti a soddisfare ogni tipo di palato. Venerdì alle 19 aprono le “lussuriose” taverne con degustazione di piatti tradizionali annaffiati da ottimi vini. Prelibatezze che per tutti i giorni della festa, da venerdì a lunedì, tenteranno anche i più restii e sarà un vero piacere cedere ai peccati di gola. Sabato e domenica anche a pranzo. Infine il pomeriggio ci sarà una degustazione di cioccolata calda alla taverna del Commercio equo e solidale.  Per chi adora il brivido la festa di Halloween a Corinaldo è il posto perfetto. Tutti i giorni apertura alle 17:17 della “Casa degli Spiriti”, luogo di perdizione e divertimento rifugio per i coraggiosi, una novità assoluta del 2011 da non farsi scappare. E alle 18 apre l’oramai celebre “Tunnel della Paura”: un percorso maledetto ma affascinante creato sotto i Landroni corinaldesi, occhi aperti quindi. Non tutto è come appare! Da sabato 30 ottobre alle 16 apertura della “Torre delle Trasformazioni”, la magica location dove si entra normali e si esce stregoni, dove in un attimo ci si ritrova golosi e avari di maschere e trasformazioni, sicuramente divertiti e protagonisti della festa. Per chi ama lo spettacolo, ogni sera avrà un gusto diverso. Si parte venerdì 28 ottobre con il più grande spettacolo di moda e talento d’Italia: Miss Strega 2011. Sabato 29 nell’aria c’è invece profumo d’Oriente, alle 21.45 a La Piaggia si esibirà lo spettacolo del gruppo “I Mercenari d’Oriente” mentre al Largo XVII alle 21.30 sarà il turno delle “Trame Urbane”, danzatrici appese ad un filo che si esibiranno nella spettacolare danza verticale (si ripete a mezzanotte). Sempre sabato alle 22 le Dark Angels, il gruppo di ballo ufficiale di Halloween – La Festa delle Streghe si esibirà nello spettacolo tra passato, presente e futuro in Piazza Il Terreno. A mezzanotte “Il rogo della strega” a le Cento Scale, rito che si ripete tutte le notti. Ma non finisce qui, la domenica si aggiunge anche lo spettacolo “Burlesque” a La Piaggia dal titolo “Le vere donne hanno le curve”. E ancora, ogni sera alle 23.30 lungo la “Piaggia” ci sarà il lancio delle Sky Lantern, le magiche lanterne volanti che coloreranno il cielo di Corinaldo. Per i giovani tanta musica con i migliori dj d’Italia. Sabato alle 17 parte Radio Halloween, musica diffusa per tutto il centro del paese grazie ai dj di Radio Arancia Network, oltre alla diretta radiofonica. Alle 23.00 ecco il primo grande nome in consolle: Dj Giuseppe da Radio 105 in Piazza Il Terreno. Dopo il successo del 2010 con Daniele Bossari, anche per l’edizione numero 14 di Halloween tornano i grandi dj italiani. Domenica e lunedì si ripete il divertimento con la discoteca a cielo aperto il pomeriggio e la notte con Radio Arancia. Lunedì sera alle 23.30 special guest di Ilenya da Radio 105. Per tutti i quattro giorni cover band ad animare le serate, da Le Bollicine a The Jet Set. Per chi ama la magia, il divertimento, l’atmosfera. Per chi ama Halloween la soluzione è Corinaldo, Capitale italiana di Halloween. Sabato 29, domenica 30 e lunedì 31 ottobre ci saranno dei bus fantasma dalle 10.30 per raggiungere il centro storico. (costo 2€).Di sicuro sarà un magico spettacolo, un evento imperdibile dove l’ingresso è libero ma l’uscita non è garantita. Per tutte le info e prenotazioni:  Associazione Turistica  Pro Loco Corinaldo  Via Del Velluto, 20 CORINALDO (AN) Tel/Fax: 071 679047 info@procorinaldo.it  www.missstrega.it

PESARO
I Musei Civici e Casa Rossini a Pesaro saranno aperti con questo calendario: da venerdì 28 a domenica 30 ottobre tutta la giornata 10-13, 15.30-19; lunedì 31 ottobre apertura straordinaria il mattino 10-13, martedì 1 novembre 10-13. Ai Musei Civici, oltre alle collezioni permanenti divise tra pittura e ceramica, palazzo Toschi Mosca offre al primo piano l’esposizione ‘Sguardo e Destino. Viaggio tra i tesori della marchesa Vittoria: dipinti, intagli e arredi dalle collezioni Mosca’ con 33 opere dal XVII al XIX secolo – mobili dorati, dipinti, specchi, piccole sculture, cornici e oggetti in madreperla – provenienti dalle raccolte di Vittoria Mosca, collezionista generosa e illuminata che ha segnato l’identità del patrimonio civico. L’ingresso alla mostra è incluso nel biglietto dei musei (4 euro intero, gratuito fino a 14 anni). Info Musei Civici 0721 387541-295, Casa Rossini 0721 387357, call center 199 151 123. La storia della città si può raccontare anche attraverso la cultura del mare e la sua gente con oggetti e materiali che documentano vita e mestieri della marineria; per chi è curioso di scoprire o approfondire questi aspetti, vale la pena visitare il Museo della Marineria Washington Patrignani ospitato a Villa Molaroni (viale Pola 9), splendido edificio di inizio novecento recuperato da Renco spa grazie ad una convenzione con il Comune di Pesaro. Il museo sarà aperto con ingresso gratuito: da venerdì 28 a domenica 30 ottobre e martedì 1 novembre il pomeriggio dalle 16 alle 19 (chiuso invece lunedì 31 ottobre). Info 0721 35588, call center 199 151 123.

FIRENZE
Il 31 ottobre il cinema Odeon di Firenze proietta “The Rocky Horror Show”, con travestimento del pubblico in platea.
Tutto cominciò nel 1973, quando il semisconosciuto Richard O’Brien scrisse un musical, “The Rocky Horror Show”, con la regia di Jim Sharman e lo mise in scena nei teatrini di Londra. Quando lo stesso Jim Sharman al suo primo e unico lavoro cinematografico decise di tasformarlo in un film, non pensava certo che avrebbe creato uno fra i più geniali cult movie della storia del cinema. Odeon Firenze lo aveva già proposto lo scorso anno facendo il tutto esaurito, in un happening che aveva visto gli spettatori dell’Odeon, ballare, cantare ed emozionarsi con i protagonisti del film. Lo ripropone LUNEDì 31 OTTOBRE ORE 23.30 per una notte di Halloween veramente da brivido. THE ROCKY HORROR PICTURE SHOW di Jim Sharman. Lunedì 31 Ottobre, ore 23.30costo del biglietto : 5 euro Versione in lingua originale con sottotitoli in italiano
I primi 20 spettatori che presenteranno in cassa il biglietto dell’ultimo spettacolo del Festival del Film Etnomusicale del 31 ottobre potranno entrare GRATIS.

ROMA
La notte di Halloween, a partire dalle ventiquattro del 31 ottobre, durante il Festival del Cinema di Roma si svolgerà una vera e propria “lezione di horror”, sottolineata e accompagnata dalla proiezione di Insidious, l’ultimo lavoro del cineasta australiano di origine malese James Wan, che più di tutti, negli ultimi anni, ha contribuito a rilanciare e rinnovare il genere horror, estremizzandone stile e contenuti. È tra l’altro l’ideatore della saga di Saw, della quale ha diretto il primo capitolo Saw – L’enigmista (2004) e prodotto i sei sequel, insomma la serie di maggior successo del cinema dell’orrore, che ha lanciato il controverso sottogenere “torture porn”. Per realizzare Insidious, Wan si è avvalso del suo fedele amico e collaboratore Leigh Wannell che, oltre ad apparire come attore, ha contribuito alla stesura della sceneggiatura, e dei produttori di un altro horror cult dei nostri tempi come Paranormal Activity (2007). I protagonisti della pellicola sono lo statunitense Patrick Wilson (Il fantasma dell’opera, Passengers – Mistero ad alta quota) e l’australiana Rose Byrne (Sunshine, 28 settimane dopo). Nel cast anche il premio Oscar Barbara Hershey (Hannah e le sue sorelle, L’ultima tentazione di Cristo, Ritratto di signora). Per la notte di Halloween, una insolita e trasgressiva “lezione di horror” per il pubblico, i cinefili e i semplici appassionati e, a seguire, un late screening del film Insidious di James Wan. (USA – 2010 – Colore – DCP – 103’ – Inglese) con Patrick Wilson, Rose Byrne, Ty Simpkins, Barbara Hershey, Leigh Whannell – Distributore internazionale IM Global, Distributore italiano Filmauro. Zucche giganti, vecchi cimiteri, fantasmi, streghe, ragni e pipistrelli coloreranno le strade regalando agli ospiti di Raimbow MagicLand, il parco tematico di Valmontone, emozioni da brivido. Madrina della giornata la showgirl Pamela Camassa, che presenterà alle 16,00 nel Kid Show una sfilata in maschera di tutti i bambini presenti al Parco. Le maschere più belle, scelte da un’insindacabile giuria di fate, stregoni e vampiri, saranno premiate da Gattobaleno in persona. Unici ed entusiasmanti spettacoli trascineranno il pubblico in un vortice di emozioni targate Halloween. Al Gran Teatro “Dolcetto o scherzetto”, un musical dove non mancheranno di certo atmosfere incantate: originali performances dello staff artistico che si esibirà in eccezionali coreografie e numeri circensi che lasceranno tutti a bocca aperta. Per gli amanti del brivido sarà invece “Demonia” a calcare le scene: uno spettacolo straordinario che farà rivivere esseri mostruosi e creature orripilanti provenienti dall’oltretomba. E ancora sfilate di carri abitati da zombie e le splendide esibizioni dei ballerini per le vie del Parco. Una notte molto speciale e ricca di soprese dove immergersi insieme alla famiglia o agli amici per trascorrere un Halloween diverso dal solito. Rainbow MagicLand resterà aperto anche martedì 1 novembre fino alle 18:00 per poi dare appuntamento a tutti al prossimo anno.  Consulta il sito

NAPOLI
Per il terzo anno consecutivo l’associazione culturale Insolitaguida festeggia Halloween a Napoli con un doppio evento: alla passeggiata narrata “Napoli: un fantasma in ogni vicolo”, riveduta e corretta per la famosa notte delle streghe, farà seguito una cena spettacolo tutta “made in naples” dal titolo “Halloween Napoletano”, organizzata proprio per il 31 ottobre. Non dimentichiamo che la festa di halloween, ora tipicamente statunitense e canadese, affonda le sue radici nel vecchio continente, quindi nulla di strano se verrà stravolta e soprattutto napoletanizzata da Insolitaguida. Si tratterà di un recital di canzoni napoletane divertenti, con poesie e parti recitate tratte da “A Livella” di A.De Curtis e S.Di Giacomo, ove non mancheranno momenti di canto collettivo. La voce recitante della serata sarà quella del mezzo soprano Cira Scoppa, accompagnata dal maestro Maurizio Goderecci; ma il ruolo di protagonista sarà affidato al pubblico che per una notte smetterà i panni del muto osservatore e vestirà quelli di accompagnamento di tamorra, con eventuali incursioni sul palco. Nel corso della serata, infatti, saranno distribuiti piccoli strumenti a percussione tra il pubblico, il quale dovrà dare prova della sonorità napoletana. Ci sarà addirittura il premio “Tammorista per Halloween” dedicato al migliore accompagnatore in percussioni scelto dal pubblico stesso. Per quanto riguarda l’aspetto “mangereccio” è previsto una cena servita al tavolo ( antipasto, primo piatto, dolce), accompagnata da una consumazione analcolica o alcolica ( consigliabile per il tono della serata). Location dell’evento il teatro cabaret “ Teatro Portalba”, a piazza Dante, nel cuore di Napoli, che per una sera si trasformerà nella sede di Insolitaguida. Si ricorda che per prendere parte alla cena spettacolo (31 Ottobre, organizzate a numero chiuso, contributo di partecipazione 25 € ), occorre prenotarsi telefonicamente al 338 81 05 370 oppure attraverso il modulo di prenotazione presente sul sito www.insolitaguida.it
Non dimenticate anche la passeggiata narrata “Napoli: un fantasma in ogni vicolo – speciale Halloween”. La passeggiata narrata (prevista per i giorni 29,30,31 ottobre e 1 novembre), invece, avrà come accompagnatori delle vere e proprie streghe che guideranno il gruppo con la tenue luce di una lanterna, che, secondo la tradizione, permette di meglio cogliere i rapidi movimenti di tutte le figure misteriose che popolano il centro storico di Napoli. Leggende da una Napoli inedita, lontana dalla sua solare bellezza e vicina al suo lato più oscuro e misterioso si mescoleranno a leggende celtiche, ambientate nella notte di Halloween. Storie di uomini e di donne, in cui l’immaginifico si mescola sapientemente ai documenti storici, storie che raccontano di sentimenti non corrisposti, di amori clandestini, di amanti consumati dal desiderio ed uccisi per onore o per cieca gelosia, di uomini morti ammazzati per vendetta. Si ricorda che per prendere parte alla passeggiata narrata (dal 29 ottobre al 1 novembre, contributo di partecipazione 6 €) occorre prenotarsi telefonicamente al 338 965 22 88 oppure attraverso il sito istituzionale dell’associazione www.insolitaguida.it, ove è possibile reperire ulteriori informazioni e curiosità sugli eventi dell’associazione. Infine chi è interessato ad entrambi gli eventi può usufruire di uno sconto speciale.