BDA 2020 winners 2
Bda 2020 Winners 2

BOAT International a Cortina: Design & Innovation Awards 2020

 

Cortina d’Ampezzo,Il BOAT International Superyacht Design Festival prende il via con i Design & Innovation Awards. In cima alle classifiche per il loro design, lo yacht a motore Feadship di 93 metri Lady S, noto per avere a bordo il primo cinema IMAX al mondo e lo yacht a vela Liara da 34,1 m, ognuno dei quali porta a casa due premi. Alla cerimonia di premiazione segue una serie di seminari immersivi con relatori di spicco tra cui Kai-Uwe Bergmann dello studio di architettura “BIG” di Bjarke Ingels, la leggenda del design Piero Lissoni, Matthew Cruickshank, Art Director di Google e il responsabile del Exterior Design di Bentley Motors, John Paul Gregory.  Una giuria internazionale di esperti di design e industria si è espressa su ben 14 categorie, in base a criteri di eccellenza tecnica, estetici e di innovazione. Il designer e giudice Superyacht Donald Starkey, ha commentato: “I concorrenti di quest’anno hanno dimostrato quanto sia ancora possibile nel mondo dei superyacht, ma hanno reso difficile il compito di scegliere un singolo vincitore per ogni categoria”.  Nel 2020 sono state introdotte nuove categorie per seguire l’evoluzione del design di superyacht, tra cui Best New Series, che ha premiato LeVen 90. Il nuovo Eco Award, assegnato a Vanadis 31m di Cerri Cantieri Navali per il suo avanzato sistema di alimentazione ibrida. Outstanding Lifestyle Feature è stato assegnato a Bold 85.3m di SilverYachts, che si è distinto per audacia creativa.  La serata di premiazione ha anche riconosciuto il talento emergente degli studenti, che hanno gareggiato per il titolo di Young Designer of the Year. I giovani designer hanno dimostrato un’eccezionale abilità progettuale e la capacità di guardare al futuro. La competizione è stata vinta da Valentin Weigand, che ha eccelso in ogni aspetto con il suo concept incentrato sul benessere.  Il Lifetime Achievement Award è stato assegnato al designer britannico Martin Francis, la cui carriera lo ha portato dal design del mobile alla risoluzione del supporto strutturale della piramide di vetro del Louvre alla progettazione di alcuni tra gli yacht più iconici al mondo, tra cui l’innovativo Eco di 73m.  Marilyn Mower, redattore generale della BOAT International e co-chair dei premi, ha commentato: “È un privilegio essere circondati da una tale immaginazione e determinazione a innovare. Tutti i progettisti di quest’anno meritano di essere applauditi “.  “I vincitori dei premi BOAT International Design and Innovation Awards conquistano un posto importante nel futuro della progettazione degli yacht: è un onore assistervi ed è un momento da celebrare” ha aggiunto Cecile Gauert, co-chair dei premi ed editore esecutivo BOAT International US Edition.