fabio volo venezia
Fabio Volo Venezia

Venezia. Dall’esordio in sordina di “Esco a fare due passi” sono passati 12 anni e più di 5 milioni di libri venduti solo in Italia. In pratica un’altra vita: ora Fabio Volo (nome d’arte di Fabio Bonetti, nato in provincia di Bergamo nel 1972) è diventato uno dei nomi più attesi dal pubblico editoriale, che ha seguito passo dopo passo l’evolversi delle sue storie e dei suoi personaggi.

 

Non poteva andare diversamente per “La strada verso casa“, ultima creazione lanciata da Volo  che sabato verrà presentata all’auditorium Santa Margherita, Dorsoduro 3689.

 

Un appuntamento imperdibile per i tanti fans dell’artista lombardo, diventato volto noto prima con i programmi radiofonici, quindi televisivi e infine come protagonista di film. 
Insomma, una carriera poliedrica, in cui Volo riesce a sfruttare al meglio le sue capacità per colpire il pubblico.