1
1

Rimarrà a Milano fino al 28 giugno, presso il Museo di Storia Naturale, questa grande mostra che indaga il mondo del cibo in modo scientifico ma dotata, al tempo stesso, di una forte componente ludico-gastronomica in grado di conquistare i visitatori di qualsiasi età. I singoli elementi che arrivano ogni giorno nei nostri piatti vengono “sezionati” negli elementi principali e poi analizzati nel dettaglio. Suddiviso in 4 sezioni, il percorso si snoda tra scenografiche immagini al microscopio, video didattici e giochi interattivi, accompagnando il visitatore in un viaggio che, partendo dal seme, dove tutto inizia, arriverà fin dentro al piatto finito. Un viaggio nel tempo e nello spazio degli alimenti che caratterizzano la nostra cucina come il riso, il caffè, il cacao e la pasta, per scoprirne le storie intricate e le difficoltà incontrate prima di essere integrati nei nostri ricettari. Attraverso l’esposizione di preziosi semi che escono per la prima volta dalle più importanti banche dei semi italiane, si potrà scoprire che cos’è davvero la biodiversità, oppure capire che il grano che utilizziamo oggi è frutto di un’infinità di modifiche genetiche avvenute nel corso dei secoli, o ancora che l’olio di arachidi è uno dei più adatti per friggere, a quale temperatura è meglio cuocere una bistecca o più semplicemente come preparare un buon caffè con la moka. Il tutto spiegato scientificamente attraverso i meccanismi affascinanti della chimica e della fisica. Ampio spazio è dedicato alla cucina, alla comprensione del funzionamento degli elettrodomestici e di macchinari per la lavorazione degli alimenti, alle ricette di diverse epoche storiche, messe a confronto per capire il diverso approccio al cibo nel corso dei secoli e infine agli errori più comuni che si compiono in cucina e al modo migliore per evitarli. Una serie di pannelli illustrano in modo semplice come muoversi praticamente in cucina: da come conservare gli alimenti in frigorifero a come preparare una maionese perfetta. La mostra è adatta a ogni tipo di pubblico, dai grandi ai più piccini; i curiosi e gli appassionati di cucina potranno approfondire le proprie conoscenze e scoprire trucchi “scientifici” da utilizzare poi nella cucina di casa.

credits:  

Mostra Milano. “Food. La Scienza dai semi al piatto”    
Articolo precedenteEPTA COLLABORA CON MASTERCHEF
Articolo successivoMILANO. IL MUSEO TEATRALE ALLA SCALA PER EXPO 2015