Earth Day Ayming
Earth Day Ayming

Ayming Italia pubblica il suo 2° Report di Sostenibilità

Il documento riprende il cammino iniziato nel 2018 che vede l’azienda impegnata

in concrete azioni di beneficio su società e ambiente

 

Ayming Katiuscia Terrazzani-In occasione della Giornata Mondiale della Terra che si celebra oggi, Ayming Italia pubblica il suo Report di Sostenibilità, che riassume il posizionamento dell’azienda relativamente ai temi della responsabilità sociale e del business sostenibile, dando spazio ai progetti implementati, a quelli in divenire e alle strategie che li guidano.

Risale al 2018 la decisione di Ayming di scommettere su una vision ampia e all’avanguardia: dare vita a un nuovo modello economico basato non solo sul profitto, ma anche sulla creazione di un impatto positivo da lasciare al mondo. Impatto positivo che oggi – nel contesto complesso del COVID-19 – non è più un’opzione, ma un vero e proprio “must”. Il Report di Sostenibilità rappresenta, in questa seconda edizione, una pietra miliare che fotografa gli elementi di sostenibilità caratterizzanti l’azienda, sia come valori sia come driver di business, mettendo in luce l’essenza di una società che fa delle peculiarità delle proprie persone uno dei suoi principali punti di forza. “I risultati ottenuti sono frutto di un percorso progressivo, fatto di fiducia, collaborazione e impegno oltre che convinzione, sia personale che professionale, da parte di tutte le risorse di Ayming”, commenta Katiuscia Terrazzani, Country Manager di Ayming Italia. “Ogni singola persona è stata ed è agente del cambiamento raggiunto e perseguito dall’intera azienda”.

Il documento illustra i passi compiuti da Ayming negli ultimi 12 mesi, in gran parte raggiunti alla fine del 2019, e indica i nuovi traguardi che l’azienda intende raggiungere entro il 2020, sfidando sé stessa e la situazione emergenziale attualmente in corso dovuta al Coronavirus.  In particolare, nel report vengono evidenziate le novità rispetto all’edizione del 2018 che si concretizzano in misure di forte impatto e progetti di sensibilizzazione rivolti sia ai dipendenti che alla collettività. Guardando all’esterno, sono state intraprese azioni di volontariato, a sostegno di organizzazioni che si adoperano ogni giorno sul territorio par aiutare chi vive in condizioni di difficoltà e disagio. Internamente, sono state lanciate iniziative che guardano all’equilibrio vita-lavoro, introdotte per consentire ai dipendenti di lavorare senza trascurare le proprie esigenze personali come digitalizzazione dei dati, sicurezza IT e, soprattutto, smart working.

Questi alcuni degli highlight realizzati da Ayming e dai suoi dipendenti nel corso del 2019 in tema di sostenibilità e responsabilità sociale:

  • Oltre 160 ore di formazione specifica riservata ai consulenti
  • Più del 75% delle risorse aziendali hanno aderito all’iniziativa di volontariato con Pane Quotidiano
  • 97 alberi piantumati nella foresta “Ayming’s People”
  • Più di 35000 kg di CO2 compensati
  • 100% fornitura per cucina aziendale biodegradabile/compostabile
  • 100% flotta aziendale monitorata
  • 81% dei manager sono donne
  • 100% dei membri del CdA hanno sottoscritto una dichiarazione contro il Conflitto d’Interessi

Si tratta di misure che hanno rafforzato il processo in corso, che vede Ayming trasformarsi pienamente e quotidianamente in una società di consulenza capace di contemperare equamente business e impatto socio-ambientale.

Anche nel contesto emergenziale generato dal Covid-19, Ayming continua ad affiancare i clienti, rimanendo altresì vicina alle proprie persone.

“Torneremo al lavoro con una consapevolezza chiave: il sistema di valori che ci ha guidato fino a pochi mesi fa cambierà, perché sono mutate le priorità relazionali e di business”, prosegue Terrazzani. “L’approccio For Benefit non sarà più un di cui della nostra mission aziendale, ma mai come oggi l’avere un impatto sociale positivo – nelle sue varie forme – sarà essenziale nel prossimo futuro”.

Ayming

Ayming supporta le aziende nel miglioramento delle proprie performance e nel raggiungimento dei propri obiettivi di business. I nostri esperti vantano una competenza altamente specializzata – per un’ampia gamma di settori – e la capacità di accompagnare i clienti durante tutto il progetto, con un approccio strategico, concreto e misurabile. Siamo presenti in 15 paesi in Europa, Nord America e Asia, con 1.300 dipendenti e vantiamo una comprovata esperienza grazie a 30 anni di attività durante i quali abbiamo messo a disposizione dei clienti la nostra leadership e le nostre conoscenze. A livello globale la nostra consulenza si focalizza su 4 aree; innovazione, fiscalità, operations e risorse umane. In Italia abbiamo un focus specifico sul finanziamento dell’innovazione e sulla fiscalità.