GRUPPOCAP
Gruppocap

GRUPPO CAP: UN’INIZIATIVA SU SPOTIFY PER CONDIVIDERE SUGGERIMENTI E INFORMAZIONI PER UN UTILIZZO RESPONSABILE DELL’ACQUA

Insieme a Paola Maugeri, Davide Oldani e al cestista Bruno Cerella, il gestore del servizio idrico della Città metropolitana di Milano promuove un’iniziativa per imparare a non sprecare l’acqua a suon di musica

Davideo Oldani credits NERIODDOlr Quiz, consigli, curiosità e soprattutto tanta musica, per accompagnare ogni momento della giornata in cui utilizziamo l’acqua, dalla doccia mattutina al lavaggio dei piatti del dopo cena, imparando a non sprecarla. Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, lancia una nuova iniziativa su Spotify: playlist personalizzate, realizzate su misura per ogni utente da tre DJ d’eccezione: Paola Maugeri, Davide Oldani e il campione di basket Bruno Cerella.   Ogni giorno in Italia si consumano 241 litri di acqua pro capite, più che in ogni altra nazione europea: in Nord Europa, infatti, se ne utilizzano solamente 180-190 litri. Un problema, quello degli sprechi, che Gruppo CAP da sempre cerca di contrastare attraverso ricerca, innovazione e anche con l’aiuto di tutti i cittadini.

Bruno Cerella

E proprio al coinvolgimento in prima persona degli utenti mira la nuova iniziativa dell’utility pubblica, per imparare, attraverso la musica, a gestire meglio l’uso dell’acqua nella vita quotidiana.  I momenti in cui ci troviamo a utilizzare l’acqua –in cucina, in bagno o svolgendo le più svariate attività domestiche – spesso coincidono con la ricerca della canzone giusta da ascoltare per creare atmosfera, per farsi compagnia, per distrarsi. Su Spotify, piattaforma di streaming audio, esistono moltissime playlist con chiavi di ricerca “doccia”, “shower” e “water”, per un altissimo numero di ascolti complessivi settimanali. La stessa cosa vale per keyword come “dinner” e “cena”.  Il progetto di Gruppo CAP è calibrato sui gusti musicali degli utenti residenti di Milano e provincia (pop, hip hop e indie) per le tre attività principali che tutti ci troviamo ad affrontare ogni giorno: Work, per chi ascolta musica durante lo smart working, Cooking Enthusiasts, per chi ama cantare o ascoltare musica in cucina, e Spotify at Home Users, per le attività casalinghe. Quando gli utenti accedono a Spotify, potranno trovare un banner, ovviamente blu, dedicato a un divertente quiz per i tre ambiti dell’attività: “Sostenibile o Sprecone?”. Cliccando sul banner si atterrerà su un sito dedicato al test, che permetterà di scoprire quali sono le proprie abitudini di utilizzo dell’acqua, e di ottenere poi una playlist personalizzata che, oltre a tante canzoni pensate per accompagnare le diverse attività, fornirà anche i suggerimenti per ridurre gli sprechi.

Paola Maugeri credits Giovanni Gastel Da come caricare in modo corretto la lavastoviglie ai suggerimenti per fare la doccia in maniera più sostenibile, fino ai consigli per utilizzare l’acqua in maniera intelligente in giardino. Non mancheranno poi le raccomandazioni pratiche di Gruppo CAP per migliorare da subito, in modo semplice, il proprio rapporto con il nostro bene più prezioso. A firmare le playlist saranno tre DJ d’eccezione: Paola Maugeri, una delle voci radiofoniche più amate, lo chef Davide Oldani, e Bruno Cerella, campione di basket in forza alla Reyer Venezia. L’idea di legare l’impegno di Gruppo CAP nel promuovere il valore dell’acqua al mondo della musica e dei contenuti di Spotify è nata sui banchi di scuola un anno fa. Per la precisione alla Libera Università di Lingue e Comunicazione (IULM) di Milano, dove con la collaborazione della Fondazione Pubblicità Progresso gli studenti del Corso di “comunicazione sociale” guidati dal prof. Alberto Contri, ex presidente di Pubblicità Progresso, hanno dato vita a nuovi progetti e campagne di sensibilizzazione sull’oro blu.

Gruppo CAP

Gruppo CAP è la realtà industriale che gestisce il servizio idrico integrato sul territorio della Città Metropolitana di Milano secondo il modello in house providing, cioè garantendo il controllo pubblico degli enti soci nel rispetto dei principi di trasparenza, responsabilità e partecipazione. Attraverso un know how ultradecennale e le competenze del proprio personale coniuga la natura pubblica della risorsa idrica e della sua gestione con un’organizzazione manageriale del servizio idrico in grado di realizzare investimenti sul territorio e di accrescere la conoscenza attraverso strumenti informatici. Per dimensione e patrimonio il Gruppo CAP si pone tra le più importanti monoutility nel panorama nazionale. Nel 2017 si è aggiudicato il premio assoluto Top Utility come migliore Utility italiana.