Cinema dipendenze Niguarda

Quattro proiezioni totalmente gratuite per il pubblico (ogni mercoledì pomeriggio a partire dal 31 agosto fino al 21 settembre) che trattano le problematiche correlate alla dipendenza

Un evento culturale composto da diverse giornate di incontro per sensibilizzare sulla tematica delle dipendenze, una problematica che coinvolge un gran numero di persone, sia in maniera diretta che indiretta grazie al cinema.

MediCinema Italia, dal 2013 in Italia come unica organizzazione riconosciuta per l’utilizzo del cinema e dell’arte a scopo di cura, e Dianova, realtà che da oltre trent’anni si occupa delle dipendenze da sostanze droghe e alcol, con il contributo del Municipio 9 del Comune di Milano, offrono una rassegna cinematografica sulle problematiche correlate alla dipendenza: quattro proiezioni totalmente gratuite per il pubblico (ogni mercoledì pomeriggio a partire dal 31 agosto fino al 21 settembre) nella sala cinematografica dell’associazione Medicinema Italia Onlus presso l’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda per avvicinare il pubblico a questo mondo, ancora poco conosciuto e troppo stigmatizzato. In programma: A spasso con Bob di Roger Spottiswoode (31 agosto); I love shopping di P. J. Hogan (7/9); A star is born di Bradley Cooper (14/09) e Paradiso + inferno di Neil Armfield (21/09). I professionisti di MediCinema Italia apriranno le giornate di proiezione, presentando ogni film, mentre gli esperti di Dianova chiuderanno la giornata con un dibattito con il pubblico presente in sala.

Inoltre, negli spazi del Blocco Nord dell’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, verranno esposte delle opere d’arte realizzate dai ragazzi e delle ragazze ospiti delle Comunità Terapeutiche di Dianova, grazie all’attività del laboratorio artistico-contemporaneo condotto dall’artista italo-svedese RoddAlt ideatore del movimento Cryptopop.

L’evento si concluderà, con una tavola rotonda sul tema “delle dipendenze” che si terrà il 5 ottobre in occasione della presentazione di un nuovo servizio di Dianova che verrà realizzato nella città di Milano e vedrà la realizzazione del Centro Diametro per rispondere alle diverse forme di dipendenze.

“Il periodo storico che stiamo vivendo – dicono gli organizzatori -, prima con la pandemia e il conseguente lockdown ed ora con il conflitto bellico in Europa, sta portando alla luce diverse forme di disagio che sempre più spesso sfociano in comportamenti devianti che possono trasformarsi indipendenze patologiche, portando a gravi conseguenze non solo a chi utilizza sostanze direttamente, ma anche alle famiglie e alla società in generale”.

L’ultima Relazione al Parlamento sulle Tossicodipendenze 2022 fa emergere anche la sempre più ampia diffusione di comportamenti a rischio e di “nuove” dipendenze comportamentali, soprattutto tra i più giovani: gioco d’azzardo, uso compulsivo di Internet e dei social network, disturbi alimentari, shopping compulsivo e fenomeni di isolamento volontario.

“Da qui emerge la necessità di affrontare e approfondire – si legge in una nota diffusa dagli organizzatori – questi fenomeni in ottica di prevenzione e sensibilizzazione per poter aprire il dialogo per rispondere ai dubbi e alle domande di tutte quelle persone che possono vivere direttamente o indirettamente problemi di dipendenza, che si tratti di una bottiglia, di una slot machine o di social network”.

Dianova da anni utilizza l’arte in ogni sua espressione come strumento terapeutico nelle proprie strutture: arte-terapia, teatro, laboratori creativi di pittura, di artigianato in legno, cineforum, scrittura creativa e laboratori di poesia; infatti, non sarà solo l’arte cinematografica ad essere utilizzata in questa attività di sensibilizzazione.

Ecco le giornate di programmazione cinematografica gratuite presso la Sala MediCinema al Blocco Nord all’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda:

  • Mercoledì 31/8; 16,00:
    A spasso con Bob di Roger Spottiswoode
  • Mercoledì 7/9; 16,00
    I love shopping di P. J. Hogan,
  • Mercoledì 14/9; 16,00
    A star is born di Bradley Cooper
  • Mercoledì 21/9; 16,00
    Paradiso + inferno di Neil Armfield

Per prenotare il proprio posto in sala: inviti@medicinema-italia.org
(obbligo di mascherina FFP2)

Per maggiori informazioni: 800.012729

MediCinema Italia e Dianova all’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda
con il contribuito del Municipio 9 di Milano

CHI É MEDICINEMA ITALIA

MediCinema Italia Onlus è un’associazione no-profit fondata nel 2013 su modello di MediCinema UK, charity attiva dal 1996 per la “relief therapy” in reparti pediatrici oncologici. Dal 2014, con il patrocinio del Ministero della Salute, e dal 2017 con il del sostegno della Direzione Generale Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per la promozione cinematografica , MediCinema Italia promuove l’utilizzo del cinema e della cultura a scopo curativo e riabilitativo all’interno di strutture ospedaliere e case di cura (Centro Clinico Nemo Milano e Roma; Spazio Vita-AUS Niguarda Milano; Policlinico A. Gemelli Roma; Grande Ospedale Metropolitano Niguarda Milano ;Casa Ronald-Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald di Brescia) .Svolge monitoraggi medico scientifici a supporto degli interventi offerti L’attività dell’Associazione si distingue per la peculiarità di esercitare un “modello di intervento socio-sanitario innovativo ” attraverso l’uso di cinema e cultura in vere e proprie sale cinematografiche senza barriere realizzate allo scopo.. Ogni attività svolta è monitorata scientificamente per mezzo di protocolli di ricerca su indicatori di miglioramento psico-fisico e riduzione di ansia e stress , riduzione della percezione del dolore (studio osservazionale 2017 Policlinico A. Gemelli – neuropsichiatria infantile e Ospedale Niguarda, adulti affetti da disabilità motoria e malattia neurodegenerativa; studio 2018/19 Ospedale Niguarda Neuropsicologia cognitiva/Pazienti Alzheimer) . Offrire cineterapia quale prevenzione e cura in ospedale, case di cura, centri post degenza, per famiglie e cittadini con intercettazione e prevenzione del bisogno, innova il servizio alla persona e il potenziale mantenimento della salute nelle persone trattate, restituendo un grado di autonomia del proprio stato e il reinserimento nella vita sociale

www.medicinema-italia.org

Per info e contatti: info@medicinema-italia.org;