festa Cinema Roma 2019
Festa Cinema Roma 2019

UNA PIOGGIA DI STAR

ALLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA

A cura di Giulio Proietti

Tratto da:

 Roma 24orenews          

 Cover RM24 Novembre 2019 Cover IDG Novembre 2019 

UNA PIOGGIA DI STAR

ALLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA

A cura di Giulio Proietti

Si sono da poco spente le luci sulla 14a edizione della Festa del Cinema di Roma che si è tenuta dal 17 al 27 ottobre presso l’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale, dal Maxxi a Palazzo Merulana per passare alla Casa del Cinema. Una festa adolescente, curiosa, affascinante, dal divismo immortale come l’icona indicata per rappresentare questa edizione della Festa del Cinema, Greta Garbo. La struttura firmata da Renzo Piano è stato il fulcro della manifestazione e ha ospitato proiezioni, incontri, eventi, mostre, installazioni, convegni e dibattiti. I milletrecento metri quadri del viale che conduce alla Cavea saranno trasformati in uno dei più grandi red carpet al mondo. Oltre ai film della Selezione Ufficiale e di “Tutti ne parlano”, un ruolo importante è stato anche quest’anno svolto dagli Incontri Ravvicinati con autori, attori e protagonisti della cultura italiana e internazionale, dalla Retrospettiva, dai Restauri e dagli Omaggi.

Sbaragliati i pronostici: niente premio a “The Irishman” di Martin Scorsese, il favorito non è stato neanche “Judy” di Rupert Goold con una straordinaria Renèe Zellweger. Il Premio del Pubblico BNL è andato a “Santa Subito” di Alessandro Piva. Scorsese, Bill Murrey, Viola Davis sono stati i premiati di quest’anno mentre, tra le altre attesissime star hollywoodiane, sul red carpet hanno sfilato Fanny Ardant, Ron Howard, Ethan Coen Edward Norton, Martin Scorsese, John Travolta. Entusiasti del successo della manifestazione il direttore artistico Antonio Monda e Laura Delli Colli, presidente della Fondazione Cinema per Roma (oltre che del Sindacato nazionale dei giornalisti cinematografici). Testimoni del trionfo di questa edizione i numeri: +10% di biglietti venduti, + 18% incassi in biglietteria, +13% di giornalisti accreditati, +9% di incassi dagli accrediti e +7% di ingressi tra pubblico e accreditati.

Arrivederci al 2020!

Leggi anche

Milano 24orenews                                  

Cover MI24 Novembre 2019