24orenews Web E Magazine


LA CULTURA PER
LA
SOLIDARIETÀ

Cultura&Solidarietà è un’organizzazione senza fini di lucro che sostiene e divulga ogni espressione della cultura e della solidarietà. L’obiettivo è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica su temi della conservazione, dello sviluppo e della valorizzazione di qualsiasi espressione della cultura, dell’arte, della storia, dell’archeologia, della pittura, della musica, del teatro, del cinema e delle arti visive in genere. La sede principale è a Milano, in Via San Giovanni sul Muro 3, di fronte al Teatro Dal Verme che ha ospitato tante iniziative dell’Associazione. Cultura&Solidarietà nasce dalla sensibilità di Nadia Mazzon e Francesco Vivacqua, professionisti del fund-raising, che alle regole di raccolta per il sociale hanno voluto dedicare uno strumento che soccorra la cultura: quella cultura che, quando ben si insinua tra la gente, diviene una importante leva capace di smuovere grandi risorse per la solidarietà. Un grande impegno è rivolto, tra l’altro, all’Associazione Medici Volontari Italiani di Milano e alla Coopselios, una delle più grandi cooperative sociali Italiane. In cantiere, in collaborazione con grandi Fondazioni di livello internazionale, un importante progetto destinato a restaurare e conservare alcune opere degli scavi di Pompei. Per avere ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito www.culturasolidarieta.it.

 

Nella foto in alto

(da sinistra): Dario Bordet, Laura Damiola, Nadia Mazzon, Matteo Stoppini,
Francesco Vivacqua, Silvia Premoli, Alessandro Trani, Giovanni Mastrilli, Giuliana Iacovelli

INTERNATIONAL SOCIAL COMMITMENT AWARDS 2011 TEAM



Roberto Formigoni premia l’impegno sociale
INTERNATIONAL SOCIAL COMMITMENT AWARDS 2011

Si svolgerà il 10 Ottobre, al Teatro San Babila, l’INTERNATIONAL SOCIAL COMMITMENT AWARDS 2011, un evento di rilevanza sociale e culturale con tanti ospiti e la graditissima presenza del Governatore della Lombardia Roberto Formigoni, che consegnerà personalmente l’award a due rappresentanti dei gruppi premiati. L’evento è organizzato da Cultura&Solidarietà che ha deciso di trasferirlo a Milano, dove si trova la sede principale dell’organizzazione, dopo i due anni in cui si era svolto a Venezia durante in uno dei giorni del Festival del Cinema. Il suo principale scopo è quello di porre l’attenzione sul sociale dando un riconoscimento simbolico a chi si adopera con particolare impegno nell’ambito socio-assistenziale: personaggi del mondo del cinema e dello spettacolo ma anche organizzazioni, editori e onlus. La serata avrà inizio alle 20.30 con il seguente


programma
:

*       Concerti musicali

*       Cabaret con Enrico Beruschi e Walter Di Gemma

*       Dario Baldan Bembo presenta “Inno dell’accoglienza”

*       Premiazioni

*       Show di flamenco

*       Concerto di chitarra spagnola di Alen Garagic

Tra i premiati di quest’anno: Pupi Avati e Davide Armogida  (registi), Marco Pontecorvo (Direttore della fotografia e regista), Maria Grazia Cucinotta (attrice e regista), Maurizio Comito ed Enrico Beruschi (attori), Daniela Girardi Javarone (Presidente di Amici della Lirica e madrina dei City Angels),  Francesca Paltenghi (Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati), Enzo delle Cave (Segretario Provinciale del Sindacato Italiano Polizia), Otto Bitjoka (Presidente della fondazione Ethnoland), Bernardino Tuccillo (assessore al Patrimonio del Comune di Napoli), Carlo Vittorio Giovannelli (presidente dell’Osservatorio Giornalistico Mediawatch), Leonardo Marone (sindaco di Garbagnate Milanese) e un rappresentante di Coopselios (Cooperativa Sociale no-profit).


  
Pupi Avati                           Marco Pontecorvo  e Maria Grazia Cucinotta

  Daniela Girardi Javarone                                              Otto Bijoka  

 

Articolo precedenteIl solenne ingresso del nuovo arcivescovo di Milano
Articolo successivoRAGAZZI C’E’ VOYAGER – ”inchiesta sull’ARMAGEDDON”: domenica 9 ottobre 2011 ore 10.50 su RAI 2