Premiazione BA Film Festival 2012
Premiazione Ba Film Festival 2012

 B. A. FILM FESTIVAL

UN BEL REGALO DI COMPLEANNO!

Un successo mai visto per la decima edizione del BAFF, che si è concluso il 31 marzo. Non si poteva davvero sperare in un miglior regalo per questo decimo compleanno, che ha visto oltre 10mila spettatori presenti alla kermesse. Grande emozione per Gabriele Tosi, papà del Baff: «Ricordo tante cose, di questi 10 anni, tanti bei momenti. E mi aspetto cose sempre più belle, di continuare a crescere». Soddisfazione anche per il neo-presidente Alberto Armiraglio e per tutta l’organizzazione del festival che, nonostante le difficoltà, ha sempre creduto, difendendola con gran forza e tenacia, in questa piccola Cannes di provincia. Una scommessa nata 10 anni fa, cresciuta anno dopo anno accogliendo artisti del calibro di Michelangelo Antonioni, Paolo Taviani, Pupi Avati, Claudia Cardinale, Monica Guerritore, Ornella Muti oltre a tantissimi ospiti internazionali come Francis Ford Coppola, Jane e Peter Fonda, Faye Dunaway, Oona Chaplin, Murray Abraham, John Savage, Michael Madsen e l’elenco sarebbe ben più lungo. Una vera e propria iniezione di fiducia per il futuro anche per Gigi Farioli, sindaco della città bustocca che, orgoglioso più che mai, ha commentato: «Il Baff è un sogno che diventa realtà. Se qualcuno avesse detto, 10 anni fa, quando ero in Regione, che Busto sarebbe apparsa sulla scena internazionale, avrebbero detto che ero il solito visionario».

Gli “artigiani” della Cultura

Molto soddisfatto anche l’assessore alla Cultura Ercole Mario Crespi: «Stiamo assistendo al nuovo Rinascimento della cultura. Questi artisti, come nel 1500 venivano chiamati gli eccellenti “artigiani”, hanno alzato di molto la qualità del Baff, creando nuove occasioni ed opportunità con ricadute sulla città». Ad aprire il festival il 24 marzo in un’atmosfera hollywoodiana un’ospite d’eccezione, la star Famke Janssen (la “Fenice” di X-Men) al suo debutto come regista. Nella serata conclusiva, a sfilare raggiante sul red carpet di piazza Plebiscito l’attrice spagnola Paz Vega (la “Maddalena” nel film tv “Maria di Nazareth”) oltre a tanti Vip del mondo del cinema e le due star al femminile della serata Claudia Gerini e Valeria Marini, entrambe in elegante abito nero. La serata ha inoltre visto l’importante presenza del Sottosegretario del Presidente della Regione Lombardia (con delega al cinema) Massimo Zanello, insieme con la moglie.

Articolo del numero di maggio 2012 – Milano 24orenews 

fotografo photo editor: Nick Zonna

BAFF - apertura con l'attrice Famke JanssenBAFF - Premio Miglior Film a Ruggero Di Paola

BAFF - Premio Miglior Produzione a Valeria MariniBAFF - Claudia Gerini Premio Migliore Attrice - con Dario Bordet e Alessandro Trani di Milano 24orenewsBAFF - Premio Speciale ICMA a Paz VegaBAFF - Premio Miglior Attore Alessio Boni

 

La premiazione

Vincitore del più ambito premio al miglior film “L’appartamento di Atene” di Ruggero Di Paola, apprezzatissimo dalla giuria selezionata e da quella popolare con giudizi unanimi. Le premiazioni del Baff hanno anche incoronato Giorgio Serafini (miglior regia), Mario Garofalo (migliore opera prima), Luca Servino (miglior scenografia), Claudia Gerini (migliore attrice) e Alessio Boni (miglior attore), Giorgia Wurth  (migliore attrice non protagonista), Valeria Marini (miglior produzione, insieme ai co-produttori spagnoli), Luca Lucini (BA Film Commission) per non citarli tutti. Premio Speciale ICMA (Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni) a Paz Vega, mentre il premio alla carriera quest’anno è stato assegnato a Carlo Lizzani.