Play Books punt.1 Gioia e Ilaria

PLAY BOOKS
Una Produzione Rai Contenuti Digitali e Transmediali

Gli arcani maggiori dei Tarocchi
Il Carro

Dal 2 maggio in esclusiva su RaiPlay
La nuova edizione dell’original dedicato al mondo dell’editoria

É “Il Carro” la carte dei tarocchi che ispira la nuova puntata di Play Books, il programma prodotto da Rai Contenuti Digitali e Transmediali dedicato agli amanti della lettura, disponibile da giovedì 2 maggio su RaiPlay. Nel linguaggio simbolico dei tarocchi “Il Carro” è associato al trionfo e al successo ottenuti attraverso la determinazione e la volontà e per iniziare, la scrittrice e filosofa Ilaria Gaspari si interroga sulla determinazione nel fronteggiare le avversità e sulle ricadute negative del successo. Tutti temi presenti in “Maw”, la prima graphic novel di Jude Ellison Sady Doyle, storia di una mostruosa vendetta contro il patriarcato. Gioie e dolori, vittorie sperate e sconfitte inaspettate, costellano invece il percorso quotidiano di una squadra di calcio, fondata nel 2018 e già campione d’Italia nel 2023: emozionante e coinvolgente come le storie sportive sanno essere, la “Storia dell’A.S. Roma femminile” è raccontata dalla giornalista Fabiola Rieti. Come si vincono le elezioni? Quali sono i mezzi, leciti e quelli illeciti da usare in campagna elettorale? Il giornalista Filippo Ceccarelli presenta il “Manualetto del candidato” di Quinto Tullio Cicerone, fratello del più famoso Marco Tullio, che dimostra come poco sia cambiato nel linguaggio politico, dai tempi dell’antica Roma.

Le lotte per il potere dominano le vicende dei “Vicerè” di Federico De Roberto, portati sul grande schermo da Roberto Fenza nel 2007: Matteo Vitelli si immerge in un’epopea familiare in cui la dominazione e il camaleontismo sembrano parlare del presente più che del passato.

Il graphic novel scelto da Zuzu è “Aldobrando” di Gipi con i disegni di Luigi Critone, un avvincente romanzo di formazione ambientato in uno scenario tra L’armata Brancaleone e il Don Chisciotte.

Claudio Morici ripercorre la parabola rivoluzionaria e folle di Valerie Solanas, la controversa scrittrice e attivista che sparò a Andy Warhol. Giulia Anania si cimenta con un brano senza tempo, “La leva calcistica della classe ‘68” di Francesco De Gregori, un omaggio a Agostino Di Bartolomei, un campione di calcio diverso da tutti.

Nello spazio realizzato in collaborazione con il Premio Strega Poesia, Laura Pugno propone una poesia di Vivian Lamarque tratta dalla sua raccolta “L’amore da vecchia”, vincitrice del Premio Strega Poesia 2023.

E poi il teatro, con Gioia Salvatori: “Il Gabbiano” di Anton Cechov in cui ogni personaggio lotta per seguire i propri sogni, scontrandosi dolorosamente con la realtà.

Infine nello spin off “Extra Books”, Vittorio Castelnuovo incontra Luca Ricci, tra i pochi scrittori italiani a passare dal registro del romanzo a quello del racconto, come nel caso del recente “Gotico Rosa” dove un uomo deluso dall’amore vuole uccidersi ma viene salvato da una sirena.

Articolo precedente5 cose da considerare quando scegli gli scarpini da calcio
Articolo successivoCinque Terre Walking Park 2024 | appuntamenti 1 maggio – 31 ottobre