RAI2 Matador
Rai2 Matador

Bruno Vespa terzo MATADOR su Rai2

Biografie semi autorizzate

di anchorman di successo

Un programma di Simona Ercolani

Scritto con Andrea Felici, Tommaso Marazza, Claudio Moretti

mercoledì 21 marzo 2012, in seconda serata, su Rai2

Bruno Vespa è il terzo protagonista di Matador, in onda per questa settimana mercoledì 21 marzo 2012, in seconda serata, su Rai2.

La trasmissione, che ripercorre le vite professionali dei più celebri giornalisti italiani presenti nell’arena dell’informazione televisiva da oltre 25 anni, tratteggia dopo quelle di Enrico Mentana e Gad Lerner un’autentica biografia semi autorizzata del popolare giornalista aquilano, dagli esordi come giovane collaboratore in una piccola redazione abruzzese fino ai successi più recenti. Immagini di repertorio originali scandiscono la cronologia del racconto biografico alternando interviste al protagonista della puntata e commenti autorevoli come quelli di Rosi Bindy, Ferruccio De Bortoli, Pierluigi Celli, Maurizio Gasparri, Paolo Gentiloni, Ezio Mauro, Claudio Velardi, Roberto Zaccaria.

Bruno VespaPreziosi, inoltre, i racconti di chi al suo fianco ha vissuto episodi fondanti della seconda Repubblica nei luoghi forti del giornalismo: i colleghi Piero Badaloni, Angela Buttiglione, Fabrizio Del Noce ricordano il debutto in video di un giovane Vespa, quando il 16 dicembre del 1969 il suo volto appare in tutte le case degli italiani grazie al telegiornale, solo quattro giorni prima è accaduta la strage di Piazza Fontana; o le prime lunghe telecronache in diretta del 1978 negli angosciosi momenti del sequestro e dell’uccisione di Aldo Moro; e ancora, la memorabile telecronaca per l’elezione di Papa Woytila; fino al 1990 quando arriva la direzione del Tg1 e dopo soli quattro mesi scoppia la Guerra del Golfo.

A questi si aggiungono i contributi degli storici collaboratori di Porta a Porta, il regista Marco Aleotti, l’autrice Antonella Martinelli e Renato Mannheimer in squadra dal 1996, quando va in onda la prima puntata del programma e da allora “le cerimonie di Bruno Vespa – ricordano gli autori del programma – hanno affascinato tanti. Non solo Berlusconi. Nessuno ha resistito, neppure il Papa. E più di recente anche Mario Monti”.

Matador ripercorre le vite professionali di quattro tra i giornalisti italiani che da oltre 25 anni si distinguono nell’arena dell’informazione televisiva: Mentana, Lerner, Vespa e Santoro. Si tratta di autentiche biografie semi autorizzate di anchorman di successo raccontate nell’ineludibile intreccio che lega le loro carriere all’attualità e ai momenti cruciali della vita pubblica nazionale di quest’ultimo quarto di secolo. Matador vuole offrire al pubblico un punto di vista privilegiato per svelare il ‘dietro le quinte’ di trasmissioni che hanno fatto la storia della televisione, da Samarcanda, a Matrix, a Porta a Porta, a Milano Italia.

“Matador – concludono gli autori – è una preziosa iniezione di memoria e di approfondimento per capire meglio come si è evoluto in questi anni il rapporto tra potere e giornalismo tv. E forse anche per capire meglio l’Italia”.

Matador è un programma originale di Simona Ercolani, scritto con Andrea Felici, Tommaso Marazza, Claudio Moretti. Regia di Andrea Doretti.

Antonio Ranalli RAI2