6
6

Si è concluso domenica 3 novembre il Lucca Comics & Games, Festival internazionale del Fumetto, del Cinema d’Animazione, dell’Illustrazione e del Gioco. È una delle più importanti manifestazioni mondiali dedicate al fumetto, animazione ed ai videogiochi, con un record di oltre 200 mila biglietti venduti rispetto al numero di abitanti della città che è di 80mila, un numero straordinario che rende la città di Lucca una tappa tra le più frequentate negli eventi europei di questo tipo. Ben 22 mila metri quadrati di padiglioni, decine di mostre, centinaia di appuntamenti, di incontri, di conferenze e di concerti che hanno caratterizzato questi quattro stupendi giorni di manifestazione tra vari cosplayer e amanti dei fumetti.  

Eventi importanti di quest’anno sono stati il grande ritorno dell’area Movie Comics & Games, area di Lucca dedicata completamente al mondo del cinema, di cui protagonista è stato l’evento di Thor: the dark world, con la rivelazione del martello di Thor. Da parte dell’area games invece l’intero padiglione esterno alla mura ha ospitato per la prima volta lo stand della Riot Games, con il suo gioco League of Legends che è stato lanciato in Italia nel Marzo 2013 ed ha riscosso un grandioso successo organizzando anche una sfilato dei cosplay del gioco stesso. Quindi Lucca, grazie a questa manifestazione che si fa sempre più importante in tutto il mondo attraverso la presenza di diversi ospiti e di innumerevoli stand si guadagna il record di passione, pazienza ed allegria mai visto in una manifestazione ma come ricorda il sito del Lucca Comics & Games, non è solo una questione di numero, ma soprattutto di stile.

Alberto Zonna

Photo Gallery

© Alberto Zonna

 

Articolo precedenteMILANO. “UNA NOTTE AL MUSEO” ALLA PINACOTECA DI BRERA
Articolo successivoMILANO. ANTEPRIMA DEL NUOVO FILM DI ETTORE PASCULLI “ITALY AMORE MIO”